28 Settembre 2020

GIORNATA 4. SINTESI PARTITA PER PARTITA.

b-4-g
BARI-CESENA 2-1 [18′, 83′ rig. Maniero (B), 61′ Di Roberto (C)] – Missione compiuta per il Bari, alla seconda vittoria in campionato: Cesena piegato grazie ad una doppietta di Maniero, abile a sbloccare il match nel primo tempo sfruttando al meglio un assist di Cassani e a realizzare nel finale il rigore che vale i tre punti. In mezzo il pari momentaneo di Di Roberto. ‘Galletti’ che salgono a quota 7 punti in classifica.
CARPI-FROSINONE 0-0 – Pari a rete inviolate tra le due retrocesse dell’ultimo campionato di Serie A: un punto che non soddisfa soprattutto gli emiliani che non vincono dalla prima gara.
SALERNITANA-VICENZA 2-3 [8′, 21′ Signori (V), 33′ Della Rocca (S), 54′ Rosina (S), 74′ Di Piazza (V)] – Prima gioia in campionato per il Vicenza: battuta la Salernitana, ancora a secco di successi. Doppio vantaggio veneto con uno scatenato Signori, campani che rimontano grazie a Della Rocca e Rosina. E’ Di Piazza poi a regalare i tre punti alla squadra allenata da Lerda.
CITTADELLA-NOVARA 3-1 [37′ e 51′ Strizzolo (C), 72′ Litteri (C), 86′ Di Mariano (N)] – Non si ferma lo splendido cammino del Cittadella, che vince la quarta partita consecutiva rimanendo a punteggio pieno. Al Tombolato decide una doppietta dell’ex pisano Strizzolo: deviazione facile da pochi passi e con la porta vuota prima, contropiede vincente poi. Il Novara colpisce una traversa nella ripresa, poi viene punito dal solito Litteri. Solo per la cronaca l’1-3 di Di Mariano.
LATINA-BENEVENTO 1-1 [72′ De Vitis (L), 88′ Pajac (B)] – Un match equilibrato viene sbloccato a una ventina di minuti dal termine da De Vitis: strepitosa conclusione spedita da lontano direttamente sotto l’incrocio. Nel finale, però, il neo entrato Pajac fissa il punteggio sull’1-1 con una spaccata da pochi passi.
PERUGIA-TERNANA 1-1 [52′ Bianchi (P), 55′ Falleti (T)] – Termina in parità un equilibratissimo derby umbro: Bianchi illude il Perugia a inizio ripresa, ma un gran destro direttamente sotto l’incrocio di Falleti regala il pareggio quasi immediato alla Ternana. Annullato per fuorigioco il possibile 2-1 di Volta. Nel finale si sente male un tifoso di casa: le due squadre, di comune accordo, decidono di far trascorrere gli ultimi minuti con un torello vista la richiesta dei sostenitori perugini di non giocare più.
PISA-BRESCIA 1-0 [68′ Eusepi] – Nella sfida tra gli amici Gattuso e Brocchi , ad avere la meglio è il commovente Pisa, che sale a quota 7 in classifica nonostante i problemi societari delle ultime settimane. A decidere la gara disputata sul neutro di Empoli è Eusepi: gran conclusione a giro dal limite e 1-0 definitivo.
SPAL-VIRTUS ENTELLA 2-2 [7′ Pellizzer (E), 33′ Caputo (E), 38′ Giani (S), 39′ Schiattarella (S)] – Gara spettacolare al Mazza: l’Entella va avanti due reti in poco più di mezz’ora, ma già prima dell’intervallo la Spal riesce a trovare il pareggio grazie a un uno-due terribile in pochi secondi. Nella ripresa espulso Palermo tra gli ospiti.
SPEZIA-PRO VERCELLI 2-1 [71′ Nené (S), 81′ Piu (S), 90′ La Mantia (P)] – Un calcio di rigore estremamente dubbio concesso a Sciaudone regala i 3 punti allo Spezia: l’intervento di Ardizzone sull’avversario è fuori area. In ogni caso, Nené non sbaglia dal dischetto. Nel finale, poi, è l’ex empolese Piu a chiudere definitivamente i conti. Inutile l’1-2 di La Mantia, anche se Mammarella sfiora il pari proprio nell’ultima azione del match.
TRAPANI-ASCOLI 1-1 [35′ rig. Gatto (A), 62′ Petkovic (T)] – Cosmi si conferma Mister X: quarto pareggio nelle prime 4 giornate per il suo Trapani, che recupera l’iniziale svantaggio firmato da un rigore di Gatto grazie a Petkovic.
VERONA-AVELLINO 3-1 [12′ Bessa (V), 36′ Belloni (A), 38′ Pisano (V), 41′ Romulo (V)] – Il favorito Verona torna a vincere dopo lo stop di Benevento e lo fa in un tempo solo: botta e risposta Bessa-Belloni (anche grazie ad altrettante deviazioni), poi Pisano riporta avanti l’Hellas, che la chiude definitivamente con il rinato Romulo, nuovamente a segno dopo più di due anni.


CLASSIFICA
Cittadella 12, Benevento°, Verona, Bari, Frosinone e Pisa 7, Spezia 6, SPAL, Entella, Carpi, Brescia e Ternana 5, Cesena*, Trapani, Novara e Vicenza 4, Ascoli e Perugia*3, Salernitana, Latina, Avellino e Pro Vercelli 2.
*: una partita in meno °: 1 punto di penalizzazione

ces-ces-ces

HIGHLIGHTS: http://www.sport.sky.it/calcio_italiano/highlights/serie_b/ultima_giornata.html

PROSSIMO TURNO. GIORNATA 5.

ces-ces
Questa sera alle ore 20:30 la sfida Cesena-Salernitana
Domani alle ore 20:30 le restanti 10 partite: Ascoli-Vicenza, Avellino-Cittadella, Benevento-Pro Vercelli, Brescia-Carpi, Entella-Perugia, Frosinone-Pisa, Novara-Latina, SPAL-Verona, Ternana-Bari e Trapani-Spezia.

Matteo Provvidenza

Show Full Content

About Author View Posts

Avatar
Matteo Provvidenza

Nato nel 1989 a Viareggio, scrive articoli dal 2012, anno di fondazione di Viareggio Free World (oggi VFW Project). Ha scritto anche per Egg Magazine, Guerin Sportivo (Pagina Facebook), Calcio Estero News e altri blog e siti internet. Presidente e fondatore dell'associazione di promozione culturale e sociale Versilcanapa.

Previous Chi ha vinto gli Emmy Awards 2016, la lista completa
Next Roma Europa Festival 2016 ‘Portati Altrove’

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

NEXT STORY

Close

NATURAE. Un viaggio oltre i limiti

22 Agosto 2020
Close