Davide Motta

Davide Motta

Ho 19 anni, sono di Livorno e studio economia a Roma. Sono appassionato di politica, e filosofia. La mia "dichiarazione di poetica" si può riassumere in una frase di Feuerbach: "Non è Dio ad aver creato l'uomo, ma l'uomo ad aver creato Dio".

La Crimea è russa. O forse no?

Davide Motta - 18 Marzo 2014
Share

Domenica 16 marzo 2014 è stato votato, in Crimea, un referendum per chiedere la secessione dall’Ucraina e l’annessione alla Russia. Il risultato è stato schiacciante: con oltre il 75% di affluenza, il 97% dei votanti si è espresso a favore del quesito proposto. Appena i risultati sono stati resi noti, la tensione ha pervaso gli ambienti diplomatici internazionali: dubbi sulla legittimità costituzionale del voto, su …

Continue reading

Una volta tanto Renzi è di sinistra

Davide Motta - 8 Marzo 2014
Share

Il nuovo Premier Matteo Renzi è un “democristiano del terzo millennio”, infatti, per formazione politica, proviene dagli ambienti del vecchio partito “La Margherita”, uno dei tanti partiti nati dalle ceneri delle “Balena Bianca”, la “Democrazia Cristiana”, ma, nonostante ciò, è pur sempre un ragazzo giovane e quindi, in un certo senso, sa essere anche progressista. Una dimostrazione di ciò ci è stata data in questi …

Continue reading

Guerra di Crimea 2.0

Davide Motta - 6 Marzo 2014
Share

Da alcuni mesi a Kiev si stanno verificando delle violente sommosse contro il governo ucraino, che da anni ormai è accusato di non rispondere più ai reali bisogni della popolazione. Non è quindi, è giusto specificarlo dato ciò che è stato ventilato dai media italiani, una protesta di attivisti pro-UE, ma un susseguirsi di rivolte contro il “malgoverno”. Questo paese, l’Ucraina, per ragioni storiche (fino …

Continue reading

“La fiducia non basta: ci vuole un atto di fede”

Davide Motta - 2 Maggio 2015
Share

Le parole sopra riportate sono del fu Indro Montanelli, riferendosi alla credibilità dei politici italiani (la citazione completa è “I nostri uomini politici non fanno che chiederci a ogni scadenza di legislatura un atto di fiducia. Ma qui la fiducia non basta: ci vuole l’atto di fede”), ma può essere perfettamente applicata agli eventi degli ultimi giorni. Gli eventi in questione riguardano la richiesta della …

Continue reading

Riforma delle banche popolari e mercatocentrismo

Davide Motta - 30 Marzo 2015
Share

Il 24/3/2015 il Senato della Repubblica ha dato il via libera definitivo alla riforma della governance delle banche popolari, contenuta nel cosidetto “Investment Compact”. Preciso innanzitutto cosa si intende con la perifrasi “Banca Popolare”. Queste non sono altro che semplici istituti di credito costituitesi come società cooperative. La principale differenza con gli altri tipi di banca è il voto capitario, tipico delle cooperative, per cui …

Continue reading

Ci sarà la ripresa? Grazie a Draghi e Obama

Davide Motta - 19 Febbraio 2015
Share

Il nuovo anno in Italia sembra iniziare positivamente. Già a fine gennaio il FMI ha previsto un aumento del PIL italiano del 0,4% e altri istituti hanno previsto rialzi perfino superiori. Ma è bene non sbilanciarsi. Il fatto che “la luce in fondo al tunnel” non venga vista solamente da persone di discutibile competenza per affermarlo con tanta sicurezza, ma anche da organi influenti sovranazionali, è …

Continue reading

Claudio Borghi: un candidato senza contenuti

Davide Motta - 13 Febbraio 2015
Share

Le elezioni regionali si avvicinano sempre di più (mancano solo tre mesi) e lo scenario, per il momento è il seguente: il centrosinistra è diviso tra un PD che ha già annunciato la candidatura del governatore uscente Enrico Rossi e SEL che è diviso tra coloro che auspicano di allearsi nuovamente con i democratici, nonostante i continui scontri in consiglio regionale degli ultimi cinque anni …

Continue reading

Elezioni in Grecia: “La speranza ha vinto!”

Davide Motta - 30 Gennaio 2015
Share

La vittoria di Syriza in Grecia era scontata. Ciò che era più difficile da prevedere era se il partito guidato da Alexis Tsipras avrebbe raggiunto la maggioranza assoluta nel parlamento ellenico. Infatti questa è stata sfiorata appena (mancavano solo due seggi) e quindi il giovane leader della sinistra greca è stato costretto a comporre una maggioranza parlamentare di governo con il partito AN.EL. Proprio su …

Continue reading

Perchè Tsipras NON è un rivoluzionario

Davide Motta - 26 Gennaio 2015
Share

Alexis Tsipras è il giovane leader di Syriza (soli 41 anni) che si accinge a varcare le porte del Governo greco. La sua vittoria alle elezioni politiche in Grecia ha popolato i sogni e gli incubi di moltissimi cittadini dell’Eurozona, tanto che perfino i mercati finanziari, con i loro recenti tracolli, hanno voluto lanciare un monito al popolo greco: votate con coscienza (e quindi contro …

Continue reading

Le StartUp sono “fuffa”(?). Intervista a Roberto Cotroneo

Davide Motta - 20 Gennaio 2015
Share

Roberto Cotroneo è un giornalista, scrittore e direttore della Scuola Superiore di Giornalismo della LUISS di Roma. Del suo curriculum (molto lungo, in verità), mi limiterò a dire che ha scritto per importanti periodici e quotidiani nazionali come “L’Espresso” e “Il Sole 24 Ore”, ha condotto un programma su La7 (La 25ª ora) e scrive, ad oggi, per il Corriere Della Sera, oltre a lavorare …

Continue reading