4 Marzo 2021

Dopo il bel pareggio contro il Cesena, il Livorno di Mister Panucci scenderà in campo ,domani alle 15.00, al “Partenio” contro l’Avellino, nella gara valevole per la 28° giornata del campionato di Serie B Conte.it. Una partita difficile,contro una squadra in piena corsa playoff che però non vince dal 16 Gennaio contro la Salernitana(1-0). Gli irpini sono infatti decimi a 37 punti, esattamente tre in meno dallo Spezia, prima forza in zona playoff. Gli amaranto dovranno fare bene come nella trasferta di Brescia per portare a casa i tre punti e rilanciarsi in graduatoria. Sono infatti due le lunghezze che separano il Livorno dal Modena, prima squadra in zona playout. Quindi, l’imperativo di domani per i ragazzi di mister Panucci è sicuramente: Vincere! Anche perché vedere un Livorno come quello di La Spezia sarebbe demoralizzante per tutta la tifoseria.
Sono soltanto 7 i precedenti tra Livorno ed Avellino. La prima sfida fra le due compagini risale alla Serie B 2003/2004 dove il Livorno pareggiò in entrambe le sfide contro gli irpini. Due sono le vittorie biancoverdi, quattro i pari mentre una sfida soltanto è stata vinta dalle triglie. Sono invece sei per parte le reti segnate. L’unica vittoria amaranto risale al 2008/2009 quando il Livorno vinse al “Partenio” per 1-3; andarono a segno Szatmari per i biancoverdi e tre volte Ciccio Tavano per i livornesi. L’ultima sfida fra le due squadre al “Partenio” è stata vinta per 2-1 dall’Avellino. Il caso vuole che, dopo l’autogol di Bittante ed il pari di Castaldo, a decidere il match fu l’attuale amaranto Comi.
Tanti sono gli ex della sfida; su tutti c’è però Ciccio Tavano che a Livorno ha giocato per 5 anni dove ha collezionato 128 presenze e 48 reti. Giocano adesso in maglia amaranto ma sono passati da Avellino: Vergara, Regoli e Comi. Jherson Vergara ha giocato in maglia biancoverde l’anno passato, dove ha collezionato 14 gettoni di presenza e una rete. Sono invece 33 le presenze e 6 i goal di Gianmario Comi ad Avellino.

Arbitrerà l’incontro il Sig.Antonio Rapuano della sezione di Rimini. Sarà coadiuvato dagli assistenti Di Iorio e Citro e dal quarto uomo Fourneau. Per Rapuano è la undicesima designazione annuale; il fischietto romagnolo ha già incontrato le triglie quest’anno in Livorno-Brescia. Al Picchi finì 3-1. Il match sarà visibile su Sky Calcio 3 Hd, canale 253 della piattaforma.


[Foto da quilivorno.it]

Show Full Content

About Author View Posts

Avatar
Dario Baldi

20 anni. Autore de Il Pagellone. Cronista sportivo. La Politica è passione.

Il meglio deve ancora venire.

Previous Intervista a Federico Frusciante su: I Fratelli Coen! (Parte 2)
Next Intervista agli autori dello spettacolo “La Lucina”, tratto dal libro di Antonio Moresco

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

NEXT STORY

Close

Trump e l’importanza del contraddittorio giornalistico

6 Novembre 2020
Close