Vaccini e complotti (con intervista al dott. Silvio Pieri)

Alessio Nicolosi - 27 Ottobre 2015

Recensione di “The Maze Runner: la fuga”

Alessio Nicolosi - 27 Ottobre 2015

Consigli per sopravvivere al Lucca Comics

Alessio Nicolosi - 27 Ottobre 2015
Share

Ormai manca poco, pochissimo alla nuova edizione del Lucca Comics! E voi siete pronti? Se siete neofiti di questo evento o se per voi questa sarà la prima volta, ecco qui una semplice guida per sopravvivere alla fiera del fumetto, games e cosplay più famosa d’Italia!

 

  • Procurarsi i biglietti – Quest’anno ci sono stati molti cambiamenti riguardo i biglietti ma facciamo un po’ di chiarezza. Per evitare il caos e i disagi degli scorsi anni, gli organizzatori, hanno pensato di porre un tetto, ovvero un massimo di 80mila biglietti disponibili ogni giorno. Quindi procurarsi i biglietti sarà più snervante rispetto alle edizioni passate, poiché infatti, gli anni scorsi, i biglietti erano illimitati ed inoltre si poteva andare in fiera quando si preferiva. Da quest’anno invece, ogni giorno avrà necessariamente il suo biglietto. Comunque sia è sempre consigliato procurarsi le prevendite per evitare la grande fila che sicuramente ci sarà presso le biglietterie.

 

  • Arrivare a Lucca – Se pensavate di prenotare agilmente in albergo immagino che voi abbiate già provveduto a prenotare tipo 4 o 5 anni fa, giusto? In caso contrario, anche a causa degli aumenti dei prezzi, se venite da molto lontano è meglio che troviate alloggio in qualche paese o città limitrofa. Altrimenti potreste ovviare all’albergo tramite l’utilizzo del camper, a voi la scelta. Se invece abitate abbastanza vicino e il dilemma è tra treno e macchina spero di esservi ugualmente d’aiuto. Per tutti coloro che non hanno a disposizione la macchina la scelta ovviamente sarà obbligata ma sappiate che se prenderete il treno troverete sicuramente molta gente che condivide il vostro stesso proposito e vi troverete stipati nelle carrozze come bestie (soprattutto al ritorno). Quindi il consiglio è di prendere uno dei primi treni a disposizione la mattina presto. Se invece pensate di venire in macchina organizzatevi facendo le macchinate perché poi dovrete affrontare l’incubo del parcheggio. Anche qui il consiglio è, manco a dirlo, partite prima che potete altrimenti dovrete fare i conti con l’inevitabile fila che troverete in autostrada alle porte di Lucca.11012830_996806240382038_6915339052830186164_n

 

  • Organizzate il vostro tour – Cercate di studiare la mappa e decidete anticipatamente cosa volete o non volete vedere, eviterete molta calca recandovi in anticipo agli eventi che vi interessano piuttosto che capitarvi per caso o all’ultimo momento.

 

  • Gli eventi – Sappiate che non tutti gli eventi si realizzeranno nelle aree chiuse degli stand, molti di essi si svolgeranno presso il palco dell’area concerti, presso Villa Bottini e non dimenticatevi di Japan Town o dell’area Lucca Junior! Tanti altri invece si realizzeranno all’aperto un po’ dappertutto infatti, camminando per il centro storico o sulla passeggiata delle mura, potreste imbattervi in numerosissimi ritrovi e sfilate a tema (come ad esempio quelle del Signore degli Anelli, Game of Thrones, Star Wars etc etc).

 

  • Il pranzo – Durante la fiera ci sono diversi stand che offrono cibo particolare come ad esempio l’ormai celebre ramen o altre pietanze tipiche del Sol Levante. Anche qui vale lo stesso principio del punto 3: se avete intenzione di provare cose particolari recatevi in anticipo presso gli stand che li offrono e non aspettate l’ora di pranzo o il momento in cui vi viene fame perché ovviamente anche tutti gli altri si troveranno lì in quel momento e rischierete di pranzare alle 17. Altrimenti potete portarvi dei panini da casa e probabilmente è la scelta migliore se volete risparmiare o evitare di perdere tempo inutilmente alle suddette file.

 

  • Consigli per gli acquisti – Se è tutto l’anno che mettete i soldi da parte per il Lucca Comics o se siete tipi dall’acquisto facile sappiate che tra i centinaia di stand che occuperanno la città troverete davvero di tutto e di più. Un consiglio che mi sento di darvi è di aspettare, non comprate subito il gadget che vi interessa perché, come di solito avviene, spesso lo stand 20 metri più avanti possiede il medesimo gadget, magari migliore e pure ad un costo inferiore. Quindi non siate troppo precipitosi.

 

  • 2434020-comicsfollaPrecauzioni generali – A Lucca ci sarà da camminare e molto, dunque, a meno che il vostro cosplay ve lo imponga, indossate assolutamente scarpe comode e vestitevi possibilmente a “cipolla” poiché il tempo è spesso imprevedibile. Infatti anche se di giorno c’è il sole e fa relativamente caldo, appena passano le 17 o le 18 vi assicuro che le temperature scemano notevolmente quindi munitevi di giacchetto.

 

  • Non perdersi – Se ci si muove in gruppo, come sovente capita, può accadere che qualcuno possa perdersi tra le viuzze di Lucca o restare indietro (vuoi perché si è attardato ad uno stand o a scattare qualche foto) e dunque di perdersi. Siccome all’interno delle mura vi troverete immersi in una marea di gente, probabilmente i vostri telefoni cellulari non avranno segnale quindi stabilite anzitempo un luogo di ritrovo altrimenti sarà davvero difficile ritrovarvi.

 

  • Comportatevi bene – Lucca è una delle città medievali più belle d’Italia quindi non fate i sudici, abbiate cura della città che gentilmente vi ospita e usate sempre il buon senso nelle cose che fate. Ad esempio, lo scorso anno alcuni furboni per evitare la fila hanno iniziato a camminare sul bordo delle mura finché ovviamente una persona non è finita di sotto. Un episodio facilmente evitabile, non trovate?

 

  • Capitolo cosplay – Durante il Lucca Comics troverete molta gente vestita da personaggi di serie tv, film, fumetti etc (i cosiddetti cosplayer) che si metteranno a disposizione dei fotografi e di tutti coloro che sono fan dei personaggi impersonati per scattare qualche foto ricordo.  Siate sempre gentili e rispettosi e loro si presteranno alle vostre richieste (d’altronde a loro non pare il vero!). Quindi evitate di assalirli e di pretendere assurdità, pose ai limiti dell’incredibile o cose di questo genere. Per quanto riguarda invece voi cosplayer, se avete appresso robe ingombranti non mettetevi ad ingolfare le file presso gli stand, magari aspettate che ci sia meno gente. Altrimenti poi non lamentatevi se, nella calca, vi si sciupa il vestito o qualche accessorio.

 

  • Infine, buon Lucca Comics a tutti!

 

Alessio Nicolosi