Il Viaggio di Giulia – Parte I

Stefano Faraoni - 24 Ottobre 2016

Il writer livornese in mostra con: “Zeb, chi sei?”

Stefano Faraoni - 24 Ottobre 2016

Livorno, che amarezza! Arezzo che resiste in 9, il derby amaranto-toscano finisce 1-1

Stefano Faraoni - 24 Ottobre 2016
Share

Secondo derby consecutivo per i ragazzi di mister Foscarini, che devono riscattare la brutta sconfitta di Siena. Il derby amaranto-toscano non è una partita come le altre, il Livorno affronta un Arezzo lanciatissimo verso i piani alti della  classifica, portare a casa i 3 punti stasera, sarebbe una grande prova di forza per i labronici che raggiungerebbero gli aretini in quarta posizione.

Le formazioni
Livorno: Mazzoni, Gonnelli, Rossini, Borghese, Lambrughi, Marchi, Giandonato, Luci (74′ Cellini), Ferchichi (79′ Jelenic), Maritato (17′ Murilo), Dell’Agnello. A disp: Falcone, Romboli, Gasbarro, Morelli, Grillo, Bergvold, Gemmi. All. Foscarini
Arezzo: Benassi, Luciani, Muscat, Sirri, Masciangelo, Arcidiacono (70′ Solini), Foglia, De Feudis (80′ Demba), Yamga (74′ Rosseti), Polidori, Moscardelli. A disp: Borra, Garbinesi, Milesi, Sabatino, Corradi, Ba, Grossi, Bearzotti, Erpen. All. Sottili
Arbitro: Pillitteri di Palermo
Rete: 57′ Dell’Agnello, 64′ Yamga
Note: angoli 6-3 per il Livorno, ammoniti Luciani, Borghese, espulso Sirri al 68′ e Moscardelli al 70′, recupero 1′, spettatori 4.445

La Partita

Primo Tempo

Primi 45 minuti di gioco piuttosto equilibrati tra le due formazioni.I padroni di casa privi di spunti e fantasia faticano a creare qualcosa di veramente pericoloso dalle parti di Benassi ,  spettatore non pagante fino ad ora, gli ospiti si rendono più pericolosi ma senza mai affondare veramente il colpo. Solo due occasioni veramente degne di nota, una per squadra. Bisogna arrivare al minuto 28 per vedere il Livorno pericoloso, bel cross di Giandonato che serve bene Murilo in area di rigore, il giocatore livornese manca clamorosamente l’appuntamento con il pallone  e con il gol. Risponde L’Arezzo al 38′ con una bella discesa in contropiede di Yamga sulla destra, il suo diagonale esce di un soffio alle spalle di Mazzoni. Dopo un minuto di recupero si chiude la prima frazione di gioco, a reti inviolate.

Secondo Tempo

Seconda frazione di gioco infuocata tra Livorno e Arezzo. Succede di tutto in questa seconda parte di gara, al 57′ arriva il gol dell’1-0 del Livorno. cross di Gonnelli dalla destra che trova Dell’Agnello,  il suo colpo di testa è deviato in rete da un difensore aretino. Il Livorno non ha nemmeno il tempo di esultare per il vantaggio che l’Arezzo trova il gol del pari con Yamga(al 62‘). Al 69′ secondo giallo per Sirri che se ne va sotto la doccia, i guai per l’Arezzo non sono ancora finiti perché sulla stessa situazione viene cacciato dal campo anche Moscardelli, per proteste troppo veementi contro il direttore di gara. Il Livorno prova a sfruttare la doppia superiorità numerica, ma non lo fa con la convinzione giusta, l’ultima emozione del match è il palo di Gonnelli al 73′, Pillitteri concede 5 minuti di recupero, ma per il Livorno non c’è niente da fare, l’arezzo si chiude a riccio e tiene vivo l’1-1.

Stefano Faraoni

[stefanofara@]