16 Luglio 2020

Obiettivo Livorno – Scatta la Città: Chiara Ferri

LIVORNO – Nell’ambito del contest Obiettivo Livorno – Scatta la città: Scorci di Vita Livornese, l’Associazione Uni Info News si è prefissata tra gli “obiettivi” quello di far conoscere da un punto di vista artistico tutti i partecipanti, così che coloro che ci seguano possano dare uno sguardo all’artista che è dentro ognuno di loro.


Questa sera intervistiamo Chiara Ferri, che ringraziamo calorosamente per le risposte e a cui auguriamo un forte in bocca al lupo!

Quando fai una foto cosa provi?

Quando scatto una foto provo un istantanea di emozioni , racchiusa nei punti di messa a fuoco, cercando di catturare il momento e  i dettagli di quello che voglio ricordarmi di quell’attimo.

Preferisci come soggetti le persone o i paesaggi? Perché?

Personalmente essendo io un Educatore cinofilo sono affascinata dal rapporto che si crea tra il cane e il suo padrone , per questo amo i ritratti di persone con il loro cane in momenti di spontaneità perché spesso lontani da certi schemi con un animale si riesce ad essere noi stessi . Però amo fotografare anche le città, la vita quotidiana o eventi , perché sono in questi contesti che viene la spontaneità dei soggetti. 

Propendi più per una macchina analogica o digitale? Quali pensi siano i vantaggi e gli svantaggi?


Personalmente ho iniziato con quella Analogica ,  mi piaceva soprattutto rivedere i negativi del rullino, ma con i nuovi sviluppi tecnologici mi rendo conto che da una parte la macchina digitale , ti permette di avere una maggiore attenzione e una scelta più accurata della foto, per poi poter scegliere in un secondo momento dopo averle visualizzate quali si possono stampare e quali no. Mentre con la pellicola , con il rullino stampi direttamente quello che scatti e a volte ti ritrovavi foto che forse era meglio non stampare.

Pensi che Livorno sia una città culturalmente attiva? E con una certa attenzione per l’ambito fotografico?

Si penso che Livorno con il tempo si stia aprendo un po’ di più alla cultura, come città avrebbe molto da dare sia dal punto di vista culturale che turistico, deve essere soltanto più pubblicizzata , ma credo che con questi tipi di concorsi e contest si riesce a valorizzarla molto di più . Per questo spero che diventi un crescendo di questo tipo di iniziative.

presentazione scatti livorno

Cosa ne pensi dell’uso che si fa quotidianamente dei social per pubblicizzare o pubblicare le fotografie? Che ne pensi di Instagram?

Viviamo in un contesto sociale che si muove attraverso i social , io personalmente penso che sia un mezzo molto veloce e a volte forse un po’ superficiale ma comunque a un onda di risonanza molto forte, per questo io nel mio lavoro di Educatore Cinofilo per pubblicizzare la mia scuola cinofila uso molto questo mezzo di comunicazione . Per quanto riguarda le foto attraverso la mia pagina Facebook mi piace condividere le mie foto . Per adesso non ho ancora un profilo Instagram ma non escludo di poter iniziare a utilizzarlo molto presto.

Per te scattare le foto è più una questione “tecnica” o di impulso?

Mi sono avvicinata alla fotografia per la curiosità e per dare spazio alla mia creatività, inizialmente era più qualcosa di impulso , ma poi ho iniziato a seguire alcuni corsi di fotografia per cercare di affinare un po’ di tecnica , per migliorare sempre di più. Secondo me scattare una foto è un mix tra tecnica e emozioni che si cerca di immortalare in uno scatto.

Livorno offre sia paesaggi suggestivi  che scenari tipici di una città come tante altre, alcuni anche con sfumature ricche di decadenza. Sei più attratto dai primi o dai secondi? 

Secondo me va in base al soggetto o al dettaglio che decido in quel momento di fotografare , anche in base al mio status emotivo e cosa mi trasmette quello che sto fotografando. 

la fine di una giornata

Qualora tu dovessi arrivare tra i dieci selezionati per la votazione finale del Contest, cosa rappresenterebbe per te il laboratorio fotografico indetto dal comune?

Sicuramente sarebbe una bellissima esperienza e un modo per crescere ancora di più dal punto di vista fotografico per sviluppare il mio bagaglio fotografico.

Cosa ti ha spinto a prendere parte al nostro Contest Fotografico?

Mi piace partecipare al vostro Contest che da l’opportunità di far conoscere più realtà diverse e percezioni della mia città in cui sono Nata e di cui sono profondamente legata.

 

A cura di Matteo Taccola & Claudio Fedele

 

Show Full Content

About Author View Posts

Claudio Fedele
Claudio Fedele

Nato il 6 Febbraio 1993, residente a Livorno. Appassionato di Libri, Videogiochi, Arte e Film. Sostenitore del progetto Uninfonews e gran seguace della corrente dedita al Bunburysmo. Amante della buona musica e finto conoscitore di dipinti Pre-Raffaelliti.
Grande fan di: Stephen King, J.R.R. Tolkien, Wu Ming, J.K. Rowling, Charles Dickens e Peter Jackson.

Previous Obiettivo Livorno – Scatta la Città: Paola Schioppa
Next Obiettivo Livorno – Scatta la Città: Caterina Barontini

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

NEXT STORY

Close

Gli strumenti a sostegno delle partite IVA nella fase post-emergenza Covid 19

14 Giugno 2020
Close