Obiettivo Livorno – Scatta la Città: Cristiano Colombi

Matteo Taccola - 29 Aprile 2016

Obiettivo Livorno – Scatta la Città: Tommaso Melani

Matteo Taccola - 29 Aprile 2016

Obiettivo Livorno – Scatta la città: Piter Zucca

Matteo Taccola - 29 Aprile 2016
Share

4LIVORNO –  Nell’ambito del contest Obiettivo Livorno – Scatta la città: Scorci di Vita Livornese, l’Associazione Uni Info News si è prefissata tra gli “obiettivi” quello di far conoscere da un punto di vista artistico tutti i partecipanti, così che coloro che ci seguano possano dare uno sguardo all’artista che è dentro ognuno di loro.

Oggi intervistiamo Piter Zucca, che ringraziamo calorosamente per le risposte e a cui auguriamo un forte in bocca al lupo!

Quando fai una foto cosa provi?

Sinceramente quando fotografo non sono concentrato sulla sensazione che provo durante lo scatto, però posso tranquillamente spiegare cosa provo prima e dopo. Quando c’è un qualcosa che mi colpisce sento il bisogno di immortalare quel momento e se poi lo scatto mi piace provo anche tanta soddisfazione.

Preferisci come soggetti le persone o i paesaggi? Perchè?84

Mi piace fotografare di tutto. Persone, paesaggi, persino cibi. Tra le persone e i paesaggi non c’è un qualcosa che preferisco. Se fotografo una persona voglio far emergere una caratteristica di quel soggetto che magari mi colpisce, se invece fotografo un paesaggio voglio immortalare la bellezza del luogo nell’istante in cui sto scattando la foto.


Propendi piu` per una macchina analogica o digitale? Quali pensi siano i vantaggi e gli svantaggi?

Preferisco una macchina fotografica digitale, anche se ultimamente mi diverto a fare foto con la mia lomo.

Pensi che Livo51rno sia una città culturalmente attiva? E con una certa attenzione per l’ambito fotografico?

Livorno è una città molto attiva culturalmente, ci sono parecchi eventi, ma c’è un piccolo problema che secondo il mio modesto parere è la la scarsa pubblicità di tutti questi eventi. Credo che nel 2016 tramite la rete e i social pubblicizzare sarebbe fattibile e più immediato creare un’unica piattaforma per pubblicizzare le varie iniziative. Credo, infine, che si debbano creare spazi comuni reali per la città dove poter svolgere gli eventi di ogni genere. A Livorno c’è una certa attenzione in ambito fotografico? Devo essere sincero, non credo.


Cosa ne pensi dell’uso che si fa quotidianamente dei social per pubblicizzare o pubblicare le fotografie?  Che ne pensi di Instagram?

Se si utilizzassero i social solo per pubblicare fotografie, ben vengano tutti i social network di questo mondo. Io utilizzo molto instagram, mi piace pubblicarci le mie foto e vedere se sono apprezzate. Il mio profilo instagram è piter_cam e se avete voglia potete vedere le foto che ho messo.27

Per te scattare le foto e` piu` una questione “tecnica” o di impulso?

Per quanto mi riguarda è solo una questione di impulso.

Livorno offre sia paesaggi suggestivi che scenari tipici di una citta` come tante altre, alcuni anche con sfumature ricche di decadenza. Sei piu` attratto dai primi o dai secondi?

A me piace far emergere sempre un lato positivo o divertente da ogni foto che faccio, anche se si tratta di uno scenario ricco di decadenza.

Livorno è piena di scenari suggestivi quindi non c’è un qualcosa che preferisco, ma basta che mi emozioni e che mi colpisca.


Qualora tu dovessi arrivare tra i dieci selezionati per la votazione finale del Contest, cosa rappresenterebbe per te il laboratorio fotografico indetto dal comune?

Sicuramente sarà un ottima occasione di scambio con chi ne è più competente di me.

Cosa ti ha spinto a prendere parte al nostro Contest Fotografico?

Non sono un fotografo di professione e nella vita faccio tutt’altro, ma quando ho visto questo contest ho pensato: perché non provarci e mandare una foto che tra l’altro mi piace tanto?

Matteo Taccola

e

Claudio Fedele