20 Ottobre 2020

GIORNATA 42: Cagliari campione, Livorno e Modena in Lega Pro.
Finisce la regular season della Serie B 2015/2016 con la vittoria del Cagliari a Vercelli, che consegna ai sardi la vittoria del campionato e la Coppa Ali della Vittoria. Si piazza secondo il Crotone, dopo un’alternanza alla testa della classifica durata per una buona parte del campionato. Il Novara riesce a raggiungere i playoff all’ultima giornata, complice la sconfitta dell’Entella contro i calabresi.
Il verdetto più clamoroso è quello di Livorno: gli amaranto (dopo essere stati anche primi in classifica a inizio campionato) sono retrocessi per la prima volta in terza serie dopo 14 anni, subendo in casa la rimonta del Lanciano, che strappa con i denti i playout dove affronterà la Salernitana (sperando di non perderli dopo il ricorso del Coni). Retrocede anche il Modena, dopo tantissimi anni passati tra la Serie B e due anni in Serie A.

RISULTATI E MARCATURE:
Livorno – Lanciano: 2 – 2 Marcatori: 25′ p.t. Aramu (LIV), 47′ p.t. Aramu (LIV), 25′ s.t. Ferrari (LA) su rigore, 39′ s.t. Turchi (LA). Al 22′ s.t. espulso Ricci (LIV), al 45′ s.t. espulso Giandonato (LAN), al 49′ s.t. espulso Di Francesco (LAN)
Pro Vercelli – Cagliari: 1 – 2 Marcatori: 3′ p.t. Di Gennaro (C), 5′ p.t. Castiglia (PV), 40′ s.t. Sau (C)
Pescara – Latina: 1 – 1 Marcatori: 44′ p.t. Lapadula (P), 10′ s.t. Dumitru (L)
Spezia – Ascoli: 0 – 0
Avellino – Cesena: 1 – 2 Marcatori: 10′ p.t. Falco (C), 13′ p.t. Arini (A), 17′ s.t. Falco (C).
Salernitana – Como: 1 – 0 Marcatori: 5′ p.t. Donnarumma (S)
Crotone – Entella: 1 – 0 Marcatori: 37′ p.t. Torromino (C)
Bari – Trapani: 1 – 2 Marcatori: 28′ p.t. Petkovic (T), 9′ s.t. Petkovic (T) su rigore, 28′ s.t. Maniero (B) su rigore
Novara – Modena: 4 – 0 Marcatori: 4′ p.t. Evacuo su rigore (N), 20′ s.t. Galabinov (N), 43′ s.t. Galabinov (N), 44′ s.t. Gonzalez (N).
Vicenza – Perugia: 0 – 0
Ternana – Brescia: 3 – 2 Marcatori: 6′ p.t. And. Caracciolo (B), 14′ p.t. Avenatti (T), 33′ p.t. Furlan (T), 36′ s.t. Ceravolo (T), 41′ s.t. Marzura (B)


CLASSIFICA FINALE SERIE B 2015/2016:

b cl
Cagliari 83, Crotone 82, Trapani 73, Pescara 72, Bari e Cesena 68, Spezia 66, Novara 65, Entella 64, Perugia 55, Brescia 54, Ternana 53, Vicenza e Avellino 49, Ascoli 47, Latina e Pro Vercelli 46, Salernitana 45, Lanciano 44, Livorno e Modena 42, Como 33

VERDETTI:
Cagliari (Campione) e Crotone in Serie A
Trapani, Pescara, Bari, Cesena, Spezia e Novara ai playoff
Lanciano e Salernitana ai playout
Livorno, Modena e Como retrocesse in Lega Pro.

CLASSIFICA FINALE MARCATORI:
Lapadula (Pescara): 27 reti
Caputo (Bari), Cacia (Ascoli): 17 reti
Ganz (Como), Budimir (Crotone): 16 reti
Coda (Salernitana), Vantaggiato (Livorno): 15 reti
Farias (Cagliari): 14 reti
Joao Pedro (Cagliari), Maniero (Bari), Evacuo (Novara), Caprari (Pescara) : 13 reti
Mokulu (Avellino), Galabinov (Novara), Donnarumma (Salernitana), Citro (Trapani): 12 reti
Ardemagni (Perugia), Caracciolo (Brescia), Ceravolo (Ternana), Ciano (Vicenza), Geijo (Brescia), Nene (Spezia), Memushaj (Pescara), Raicevic (Vicenza), Ricci (Crotone): 11 reti
Falletti (Ternana), Giannetti (Cagliari), Gonzales (Novara), Rosina (Bari), Piccolo (Lanciano), Sau (Cagliari): 10 reti

PLAYOFF E PLAYOUT: IL PROGRAMMA.

b pl

PLAYOFF
Stasera alle ore 20:30 la prima partita dei playoff Cesena-Spezia (la vincente sfiderà in semifinale il Trapani, nella gara di andata del 29 maggio). Domani alle ore 20:30 il match Bari-Novara (la vincente sfiderà il Pescara, gara di andata il 30 maggio).


PLAYOUT
la Procura Generale dello Sport del Coni, guidata dal generale Enrico Cataldi, ha impugnato dinanzi al Collegio di Garanzia dello Sport la sentenza della Corte Federale d’Appello della Figc che aveva ridotto i punti di penalizzazioni inflitti al Lanciano dal Tribunale Federale Nazionale in primo grado. Il procuratore del Coni ha chiesto che alla Virtus venga comminata la penalizzazione di 4 punti, rimanendo escluso il punto di penalizzazione inerente al deferimento relativo alla contestata rinuncia ai compensi del calciatore Manuel Turchi, ritenuta legittima. Si accorciano in questo modo enormemente i tempi del nuovo processo che dovrebbe far slittare di una sola settimana la disputa dei play out. Ma esiste anche una terza eventualità: che i risultati dell’ultima giornata di campionato rendano del tutto inutile qualsiasi altro provvedimento risolvendo in campo la spinosa vicenda che ha provocato più di qualche polemica finora non sempre strumentale. (da Corriere dello Sport).

La sfida d’andata Lanciano-Salernitana si giocherà il 4 giugno alle ore 20:30, il ritorno a Salerno si giocherà l’8 giugno al medesimo orario.

Show Full Content

About Author View Posts

Avatar
Matteo Provvidenza

Nato nel 1989 a Viareggio, scrive articoli dal 2012, anno di fondazione di Viareggio Free World (oggi VFW Project). Ha scritto anche per Egg Magazine, Guerin Sportivo (Pagina Facebook), Calcio Estero News e altri blog e siti internet. Presidente e fondatore dell'associazione di promozione culturale e sociale Versilcanapa.

Previous I rise – Women in Tanzania. La mostra fotografica di Giulia Pacini
Next Livorno – Aiuto per stalking e violenze, la storia di una realtà virtuosa, l’Ass. Quinto Comandamento

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

NEXT STORY

Close

Al “COUNTDOWN” contro la crisi climatica partecipa anche TEDxLivorno

5 Ottobre 2020
Close