13 Dicembre 2019

sa

Salernitana-Virtus Lanciano 1-0 (20′ Coda)

All’Arechi, davanti a 25mila tifosi, la Salernitana vince grazie alla rete di Coda e si regala un’altra stagione in Serie B, in virtù del 4-1 dell’andata a Lanciano. Lo spareggio salvezza premia i campani e condanna il Lanciano, che torna in Lega Pro, determinanti i quattro punti di penalizzazione. Alcuni applausi e contestazioni al fischio finale: molti tifosi delusi per l’andamento del campionato hanno intonato cori contro proprietà, dirigenza e squadra, con il presidente Claudio Lotito che è stato il più bersagliato. Il Lanciano, dopo quattro buone stagioni nel campionato cadetto, torna nella terza divisione nazionale. E’ stato un anno tormentato quello dei rossoneri abruzzesi, tra penalizzazioni e problemi societari.

Trapani-Pescara 1-1 (5′ Citro, 57′ Verre)

pe
Il Pescara torna in Serie A dopo la compagine annuale del 2012/2013. Il Trapani si è portato in vantaggio a soli 5′ dall’inizio del match grazie alla rete di Citro (esima in campionato per lui). Il primo tempo è stato prevalentemente dominato dal Trapani, che avuto diverse occasioni per raddoppiare. Il Pescara ha avuto sporadiche occasioni per il pari ma un super Nicolas ha mantenuto la porta inviolata. Termina la prima frazione con il vantaggio dei siciliani. Nella ripresa la partita rimane in equilibrio fino al 57′ minuto con il rocambolesco gol del pari. Lo segna Verre da quasi centrocampo beffando il protagonista del primo tempo Nicolas fuori dai pali. Al minuto 64′ arriva l’espulsione di Scognamiglio per fallo da ultimo uomo su Lapadula. Forti proteste da parte dei padroni di casa, viene allontanato dalla panchina. La partita arriva in una fase di appiattimento con il Pescara più incisivo in zona d’attacco e il Trapani effettua alcune ripartenze pericolose, reclamando anche un rigore per un presunto fallo in area. La partita termina con un grandissimo gesto di attaccamento dei tifosi trapanesi che applaudono e sostengono la squadra dai minuti di recupero, facendo lacrimare di emozione il tecnico Serse Cosmi. Il Trapani può vantare un campionato dal grande cuore fino all’ultimo match. Finisce il match sul risultato di 1-1 è festa per gli abruzzesi, festa Pescara

tr

SERIE B 2016/2017 le squadre:

Salvo sorprese o stravolgimenti estivi e in attesa della finale di ritorno dei playoff di Lega Pro tra Foggia e Pisa, le squadre della prossima serie B sono:

Ascoli, Avellino, Bari, Benevento, Brescia, Carpi, Cesena, Cittadella, Entella, Frosinone, Hellas Verona, Latina, Novara, Perugia, Pro Vercelli, Salernitana, SPAL, Spezia, Ternana, Trapani, Vicenza, Pisa/Foggia.

 

Show Full Content

About Author View Posts

Avatar
Matteo Provvidenza

Nato nel 1989 a Viareggio, scrive articoli dal 2012, anno di fondazione di Viareggio Free World (oggi VFW Project). Ha scritto anche per Egg Magazine, Guerin Sportivo (Pagina Facebook), Calcio Estero News e altri blog e siti internet. Presidente e fondatore dell'associazione di promozione culturale e sociale Versilcanapa.

Previous Le elezioni amministrative viste dalla Redazione di Uni Info News
Next Inchiesta sulla crisi di Buongiorno Livorno – Tra fatti, misfatti e scenari futuri

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

NEXT STORY

Close

Il ritorno di Dedo tra nostalgia e stupore

7 Novembre 2019
Close