Scenari di Quartiere – Giovedì in Collinaia alle 19 O. De Summa in “Diario di Provincia”

La Redazione - 11 Settembre 2019

Editoria a pagamento: ecco come riconoscerla ed evitarla

La Redazione - 11 Settembre 2019

Scenari di Quartiere: Venerdì alle 19 Mercadini è a San Jacopo in “Dobbiamo un gallo ad Asclepio”

La Redazione - 11 Settembre 2019
Share

Prosegue il Festival ”Scenari di Quartiere”

Venerdì 13 settembre, ore 19

Scoglio della Regina (Quartiere San Jacopo)

ROBERTO MERCADINI in

”DOBBIAMO UN GALLO AD ASCLEPIO”

Monologo sull’origine della filosofia

 

Alle ore 17.30 visita guidata al Quartiere di San Jacopo

Livorno. Con “Dobbiamo un gallo ad Asclepio – Monologo sull’origine della filosofia”, l’attore e scrittore cesenate Roberto Mercadinisarà il nuovo protagonista di “Scenari di quartiere”, il festival di Teatro di narrazione organizzato dalla Fondazione Teatro Goldoni e dal Comune di Livorno con la direzione artistica di Fabrizio Brandi: l’appuntamento è per venerdì 13 settembre, alle ore 19allo Scoglio della Regina nel quartiere di San Jacopo;  l’ingresso è libero fino esaurimento posti.

Mercadini, con oltre 150 date all’anno, porta in giro per la Romagna e per il resto d’Italia i suoi monologhi, su temi che spaziano dalla Bibbia ebraica all’origine della filosofia, dall’evoluzionismo alla felicità: “L’origine della filosofia – spiega – è stata, assieme, anche l’origine della logica, della matematica, della geometria, dell’astronomia, delle scienze in genere. Queste cose sono cresciute, per molto tempo, come un corpo compatto, un tronco unico. L’albero è ormai immenso, con ramificazioni a miriadi. Ma torniamo, per una volta, indietro: al germogliare della pianta. Ragioniamo sul cominciare della ragione. Gettiamo luce sull’origine della luce. Guardiamo. Cosa si vede? Molta follia, certo. E molto buio. Perché uno dei principali documenti al riguardo (e il più ampio) è un testo frammentario, inattendibile, involontariamente esilarante: “Le vite dei filosofi” di Diogene Laerzio (III secolo d.C.). Se non lo conoscete – afferma l’attore che è anche autore del testo – vale la pena farci un giro dentro. Ma, a dirla tutta, farci un giro vale la pena anche se lo conoscete a menadito: siamo all’oscura origine della luce; alla folle alba della ragione; all’unica fonte delle infinite diramazioni; al comico, vertiginoso elevarsi dello spirito umano”.

Racconto storie che contengono storie (e che contengono altre storie), dice di sé Mercadini, a volte sopra un palcoscenico, a volte in video, a volte dentro un libro.


Alle ore 17.30, con partenza dallo Scoglio della Regina, la guida turistica livornese Fabrizio Ottoneaccompagnerà gli interessati alla conoscenza del quartiere di San Jacopo.L’iniziativa (gratuita e della durata di un’ora) è organizzata dalla Fondazione Goldoni con l’Associazione Quartieri Uniti Livorno che collabora anche alla realizzazione della rassegna.