Europa

Trashopoli 4: “Oltre l’infinito ed oltre” – i TAPpezieri gialloverdi con rimedi fai da te

La Redazione - 1 Novembre 2018
Share

Amici delle manine (👐), anche questa settimana è passata, ma il trash politico non ci ha abbandonato: + Europa sciopera contro il boicottaggio televisivo, il MISE condivide il fake di Di Maio e Salvini – nell’indifferenza generale – abbandona il suo scranno da consigliere comunale meneghino. “Con grande entusiasmo” il M5s accetta la TAP e lottizza la RAI, mentre Martina si dimette da Segretario del Partito Democratico. Qualcuno se ne …

Continue reading

Impressioni astratte sull’indipendentismo, anche catalano

Michele Parisi - 28 Ottobre 2017
Share

Non sono spagnolo o catalano. Sono europeo, ma è qualcosa che ancora vuol dire troppo poco. Non posso quindi, perché non ne sono intriso e non ne attingo, andare a scandagliare le ragioni più profonde che hanno portato alla situazione che si è venuta a creare in Catalogna per almeno tutta la seconda metà del 2017. Posso però, da europeo che ancora non ha identità …

Continue reading

Opinioni sul comò: Erdoğan, Trump e il politically (un)correct

Melissa Aglietti - 28 Aprile 2017
Share

    Forte del successo al referendum dello scorso 16 aprile e della legittimazione, più o meno sincera, da parte del suo popolo, Erdoğan strizza l’occhio al lusinghiero traguardo del 2034, nonostante  da Bruxelles giungano tiepidi brontolii. Rimproveri che ricordano, però, quelli che normalmente si rivolgerebbero a un ragazzino un po’troppo irruento piuttosto che una condanna per presunti brogli. E l’Europa non è mai stata …

Continue reading

Un nuovo spettro s’aggira per l’Europa: l’instabilità

Giorgio Pacini - 4 Luglio 2016
Share

Volendo analizzare il periodo che sta attraversando l’Unione Europea, non si può negare l’avanzata di un’inclinazione disgregativa, sempre più attraente verso le pance degli europei. E’ molto difficile risalire alle cause di questa tendenza, poiché sono molteplici, perciò sarebbe errato dare conto solo alla visione che le imputa ai cittadini, oppure alla sua opposta che vede nell’Unione un’associazione a delinquere, congegnata per schiacciare le sovranità …

Continue reading

La fine del bipartitismo in Europa

Giorgio Pacini - 11 Aprile 2016
Share

Non c’è dubbio che il bipartitismo abbia subito un crollo vertiginoso in tutta Europa. Già intaccato, dalla crisi economica del 2008, dalla nascita dei partiti anti-austerity, oggi sembra essere giunto alla sua fine. Difatti lo scenario politico europeo è stato profondamente mutato, ed i partiti tradizionali stanno attraversando un declino senza precedenti. In Francia il Front National ha confermato con le regionali di novembre un …

Continue reading

Tutta colpa di Salvini

Francesco Cristallo - 28 Marzo 2016
Share

L’ISIS ha colpito ancora. Dopo il tragico novembre parigino i terroristi islamici hanno colpito lo scorso 22 marzo a Bruxelles, capitale del Belgio e cuore dell’Europa, causando la morte di 28 persone e il ferimento di altre 340 (il bilancio non è ancora definitivo). I big europei si sono immediatamente adoperati per confezionare i soliti messaggi standard di cordoglio e per posizionare le solite bandiere …

Continue reading

Sven Mary, l’avvocato del diavolo – Quando l’etica supera la morale

Fabrizia Capanna - 25 Marzo 2016
Share

“Il senso di colpa, è come un sacco pieno di mattoni. Non devi fare altro che scaricarlo.” Così parlava John Milton, nell’immaginario collettivo l’archetipo essenziale dell’avvocato amorale e senza scrupoli, simbolo dell’intera categoria, uomini per il quale l’etica del proprio lavoro non conosce limiti di morale. Banalizziamo pure: tutti ricorderemo il girotondo di felicità immaginato da Lionel Hutz nei Simpson utopizzando un mondo senza avvocati. …

Continue reading

Un’avventura chiamata Erasmus

Annalisa Castagnoli - 23 Giugno 2015
Share

Erasmus non è un anno della tua vita ma la tua vita in un anno recitava una scritta su un muro di Bairro Alto a Lisbona. Si perché l’Erasmus, il famosissimo programma europeo che ti consente di passare un anno all’estero per studiare o lavorare, non è solamente un progetto, ma molto di più. Comincia tutto con la domanda di partecipazione. Scarichi il bando, cerchi …

Continue reading

Crisi. Elezioni europee. Pensiero unico. Neofascismo

Michele Parisi - 8 Aprile 2014
Share

Quando vi furono le elezioni per l’Assemblea costituente, dopo la caduta del regime zarista, i bolscevichi non ottennero la maggioranza. Del resto, il vero centro del potere era il Congresso dei soviet, che controllava gran parte dell’esercito. I militari sciolsero l’Assemblea. Il seguito è abbastanza noto; non senza difficoltà e violenza si costituirà progressivamente l’URSS. Ciò che sembra, democraticamente, un obbrobrio, è ciò che invece …

Continue reading

A favore del numero chiuso: riflessioni a pancia piena

Leonardo - 8 Aprile 2014
Share

Parlare di un tema come quello del numero chiuso, da sempre, genera un caos di polemiche, accuse, minacce di ricorso. Spesso e volentieri infondate. In data odierna si sono svolti i test di ammissione per la Facoltà di Medicina, e a breve si terranno quelli di Architettura e Veterinaria. Il destino di migliaia di studenti in bilico. Come ogni anno le associazioni studentesche si mobilitano, …

Continue reading