1 Febbraio 2023

All you Need is Cinema: I Film da Vedere nella Vita! 

Ogni giornale, rivista, sito o blog che si rispetti ha una lista dei propri libri, dischi musicali, dipinti, sport, squadre, animali e persino cioccolatini preferiti, noi di Uninfonews.it non vogliamo essere da meno! Per questo motivo, ogni sabato, il giornale elencherà 5 pellicole che per noi non possono mancare nella vostra cineteca! Ovviamente la numerazione ha un valore del tutto relativo, non pensiate che un lungometraggio in ventiduesima posizione valga meno di uno che è stato inserito nella prima decina; noi non siamo critici e pertanto la nostra iniziativa è quella di fornire a voi, cari lettori, dei titoli, con dei brevi riassunti (o sinossi ufficiali che estrapoleremo dai Blu-ray o da siti specializzati che non ci dimenticheremo di menzionare per diritti di copyright), che riteniamo essenziali per accrescere la vostra/nostra cultura e passione! Non ci sono recensioni qui, né voti (al massimo troverete un link che vi porta ad un articolo fatto da noi se il film inserito si trova nella sezione Cinema), ma solo una normalissima lista che potrete condividere o meno, ma prima di sommergerci dalla critiche in fatto di gusti, fateci almeno provare! Ecco dunque 5 film che la redazione di Uninfonews.it vi consiglia! Buona Lettura!


N. #286 – 290

19596286) La Ciociara   

Titolo Originale: La Ciociara

Regia: Vittorio De Sica

Interpreti: Sophia Loren, Jean-Paul Belmondo, Eleonora Brown, Raf Vallone, Renato Salvatori, Carlo Ninchi, Andrea Checchi, Emma Baron, Pupella Maggio

Anno: 1960


 

Trama:

La guerra, che non risparmia a Roma i suoi bombardamenti, induce Cesira, una giovane vedova proprietaria d’un modesto negozio d’alimentari, a cercare rifugio tra i monti della Ciociaria dov’è nata. Sua costante preoccupazione è che alla figlioletta tredicenne, Rosetta, siano risparmiati per quanto possibile i patimenti, le angosce e le sofferenze che la guerra infligge anche ai civili. Ad accogliere le due donne sono amici, parenti e la serenità dei luoghi che sembrano tagliati fuori dalla tragicità di quelle ore. Ma il fronte, in movimento continuo lungo la penisola, si avvicina inesorabile. La prima vittima di quella piccola comunità è Michele, un timido innamorato di Cesira, che nel proprio tormentato spirito di contadino letterato e sapiente soffre più degli altri la crisi profonda della guerra. Un gruppo di tedeschi che cerca scampo all’incalzare degli Alleati costringe il giovane a guidarli attraverso i monti. Arrivano le truppe alleate e nella generale euforia Cesira decide di tornarsene a Roma insieme con la figlioletta. Per lei la guerra è finita, l’incubo è passato. A piedi le due donne s’incamminano ma, fermatesi per riposare in una chiesa diroccata, ecco fulminea la tragedia. Un gruppo di soldati marocchini aggredisce e violenta le due donne. Il disperato dolore di Cesira è, più che per sé, per l’innocente figliola. Rosetta si rinchiude in un agghiacciante silenzio. La sua serenità di fanciulla, il suo confidente amore sono d’un colpo sostituiti da una sorta di freddo rancore. La triste notizia che Michele è stato fucilato dai tedeschi scioglierà infine quel ghiaccio in un pianto benefico. (Fonte Comingsoon.it)

 

287) Teorema2a9dwzk 

Titolo Originale: Teorema

Regia: Pier Paolo Pasolini 

Interpreti: Silvana Mangano, Terence Stamp, Massimo Girotti, Andrés José Cruz Soublette, Anne Wiazemsky, Laura Betti, Carlo De Mejo, Ninetto Davoli, Susanna Pasolini, Adele Cambria

Anno: 1968

 

Trama:

E’ la storia di una famiglia milanese composta dai genitori, Lucia e Paolo, due figli studenti, Pietro e Odetta, e dalla serva Emilia. Queste persone conducono l’esistenza di una qualunque famiglia borghese fino a quando non vengono messe in crisi da un evento apparentemente innocuo eppure sconvolgente: l’arrivo di un ospite, un personaggio dai dati anagrafici quanto mai vaghi e allusivi. lmprovvisamente i cinque membri della famiglia sono conquistati dall’ospite misterioso; e questi non rifiuta di avere rapporti sessuali con ciascuno di essi. Allorquando egli se ne va, la vita non riprende il suo corso normale: Odetta finisce in una casa di cura; Pietro si dà alla pittura, ma poiché non ha una sincera vocazione si perde in un astrattismo assurdo; Lucia, la madre, si avvilisce in uno sfrenato erotismo, mentre Emilia ritorna alla casa paterna dove, ammutolita, viene ritenuta dai paesani come l’espressione di una religiosa santità. Infine il padre, Paolo, regala la sua fabbrica agli operai, poi alla stazione centrale si denuda completamente, e lo si vede in ultimo vagare nel deserto.  (Fonte Comingsoon.it)

 

il_conformista_locandina288) Il Conformista

Titolo Originale: Il Conformista

Regia: Bernando Bertolucci

Interpreti: Jean-Louis Trintignant, Stefania Sandrelli, Dominique Sanda, Pierre Clémenti, Enzo Tarascio, Gastone Moschin, José Quaglio, Milly , Christian Alegny, Yvonne Sanson, Benedetto Benedetti, Giuseppe Addobbati

Anno: 1970

 

Trama:

Nel 1937 il professore Marcello Clerici sposa Giulia. Mentre la donna è spensierata, allegra, senza problemi, lui – nonostante i buoni successi come docente di filosofia – è tormentato da un ricordo: a tredici anni ha ucciso Lino Seminara, un autista che ha tentato di avere con lui dei rapporti sessuali. Da allora Marcello ha abbandonato ogni pratica religiosa e si è legato strettamente con l’OVRA, la polizia segreta fascista. Per volontà dei suoi dirigenti di partito, deve compiere il viaggio di nozze a Parigi per introdursi nell’ambiente del professore Quadri, un docente universitario antifascista, in modo da poter consentire al camerata Manganiello di predisporne l’assassinio. Marcello e Giulia riescono ad entrare nelle grazie di Quadri e della moglie Anna, una donna assai bella e bisessuale che si attacca morbosamente a Giulia pur non rifiutando la corte dello stesso Marcello. Una breve vacanza in Savoia dei coniugi Quadri permette a Manganiello di predisporre un agguato… (Fonte Comingsoon.it)

 

289) L’Orgoglio degli Amberson 18517_big

Titolo Originale: The Magnificent Ambersons

Regia: Orson Welles

Interpreti: Joseph Cotten, Dolores Costello, Anne Baxter, Tim Holt, Agnes Moorehead, Ray Collins, Erskine Sanford

Anno: 1942

 

Trama:

Ambientata nei venti anni a cavallo tra la fine dell’800 e l’inizio del ‘900, quando la nascente industrializzazione stravolse abitudini consolidate, la storia degli Amberson, una ricca famiglia del sud degli Usa, narra il loro tramonto per l’incapacità di accettare il cambiamento. (Fonte Comingsoon.it)

 

locandina290) L’Uccello dalle Piume di Cristallo 

Titolo Originale: L’uccello dalle Piume di Cristallo

Regia: Dario Argento

Interpreti: Tony Musante, Suzy Kendall, Enrico Maria Salerno, Eva Renzi, Umberto Raho, Renato Romano, Giuseppe Castellano, Bruno Erba, Karen Valenti, Gianni

Anno: 1970

 

Trama:

Un giovane scrittore americano, Sam Dalmas, alla vigilia della sua partenza da Roma per gli Stati Uniti, assiste al ferimento di una donna, Monica Ranieri, accoltellata da una figura misteriosa, subito scomparsa nel nulla. Quando il commissario Morosini, che dirige le indagini, lo informa che potrebbe trattarsi della stessa persona che, in breve volgere di tempo, ha ucciso, con armi da taglio, tre ragazze, Sam rinvia la partenza e si mette a indagare per suo conto. La cosa non piace all’assassino che, dopo aver tentato due volte di ucciderlo, lo avverte per telefono, che se non abbandonerà le ricerche, la prossima vittima sarà Giulia, la sua fidanzata. Approfittando dell’assenza di Dalmas, il criminale sta per attuare la minaccia e solo il tempestivo intervento della polizia salva la ragazza. Riascoltando la telefonata del maniaco omicida, che Sam aveva registrata, un suo amico, Carlo, riesce, decifrando uno strano rumore di fondo, a stabilirne la provenienza: la casa dei Ranieri. Sam, Giulia e Morosini vi si precipitano cogliendo il marito di Monica nel momento in cui, coltello alla mano, sembra che voglia uccidere la donna. Tentando di tenere a bada i poliziotti, l’uomo precipita da una finestra in strada e prima di spirare confessa d’essere lui l’assassino. Il caso sembra risolto, ma, cercando di rintracciare Giulia, improvvisamente scomparsa, Sam penetra in una casa abbandonata dove scopre il cadavere di Carlo mentre dall’ombra emerge, con un coltello in mano, il vero assassino. Morosini arriverà in tempo per salvarlo? (Fonte Comingsoon.it)

 

Appuntamento alla Prossima Settimana!

Show Full Content

About Author View Posts

Claudio Fedele

Nato il 6 Febbraio 1993, residente a Livorno. Appassionato di Libri, Videogiochi, Arte e Film. Sostenitore del progetto Uninfonews e gran seguace della corrente dedita al Bunburysmo. Amante della buona musica e finto conoscitore di dipinti Pre-Raffaelliti.
Grande fan di: Stephen King, J.R.R. Tolkien, Wu Ming, J.K. Rowling, Charles Dickens e Peter Jackson.

Previous Un pensiero alla violenza
Next I fatti di Parigi visti dalla Redazione di Uni Info News

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

NEXT STORY

Close

Puzzle Society: Prospettiva Generazionale di Unità Costituzionale

2 Settembre 2022
Close