11 Agosto 2022

Per questo #MartedìCinemaeCultura, in occasione della quinta edizione del Little Bit Festival: festival sui linguaggi contemporanei, promosso da Pilar Ternera/NTC e realizzato in collaborazione con mo-wan teatro, voglio parlarvi di un’artista toscana che esporrà durante questo evento: Giulia Barini.

14915234_334277273602747_2990772876328535353_nGiulia Barini, classe ’88, nata e cresciuta in Toscana, ha ereditato la passione per la fotografia da suo padre. Si è laureata in Letteratura Teatrale Italiana a Firenze e in seguito ha deciso di trasferirsi a Bologna dove ha conseguito il Diploma di Laurea Magistrale in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale. Il primo incontro con la macchina fotografica è avvenuto nel 2011, anno in cui il mare divenne il soggetto per eccellenza, per un bisogno intransigente di contatto con la natura. Con il trasferimento a Bologna ha spostato l’occhio su nuovi temi: da gente di tutti i giorni come commercianti, artigiani, bambini che giocano per strada, vecchie signore al mercato, a monumenti e vecchi palazzi, a personaggi dello spettacolo. L’ultimo lavoro, infatti, le ha permesso di cimentarsi con la fotografia di scena e di operare per la prima volta con una casa di produzione Rai.


15102367_10211151824735044_117449852_oPer il Little bit festival Giulia sarà a Livorno, per proporre al pubblico il suo progetto fotografico intitolato “ Ninne Nonne” , progetto che ha preso vita nel 2015 proprio durante una conversazione con sua nonna. Questa mostra fotografica, che comprende anche una proiezione video, vuole essere una raccolta di: racconti, filastrocche, proverbi e ricordi di donne che hanno vissuto il secolo del cambiamento, tra la miseria della guerra e il benessere economico. Figlie, madri, nonne che, tra una lasagna e una torta di mele, ci insegnano quotidianamente ad apprezzare i piccoli gesti che purtroppo questa generazione non è più in grado di percepire. La macchina fotografica, come un’amica silenziosa, entra in punta di piedi nelle loro abitazioni, per carpire i segreti che si celano dietro a quelle storie singhiozzanti, tra mura fatiscenti e suppellettili polverose.

Queste nonne hanno deciso di raccontarsi (seppur con qualche ritrosia dovuta alla loro grande modestia) e di mettersi in discussione, narrando le peripezie di una vita per lasciarle come un testimone agli spettatori che sapranno ascoltarle. Una mostra toccante, che riuscirà a scaldarvi il cuore come l’abbraccio di una nonna e mostrarvi il lato coraggioso di tutte queste donne che non si sono arrese alle avversità della vita, per il bene di se stesse e delle loro famiglie. Pertanto consiglio a tutti di recarsi questo giovedì 17 Novembre alle 19:30 all’inaugurazione di “Ninne Nonne” presso il NTC – Nuovo Teatro delle Commedie di Livorno.

Per concludere vi lascio il trailer del video che verrà proiettato durante la mostra.

Vi lascio inoltre il link alla sua pagina Facebook e dell’evento del Novembre: https://www.facebook.com/giuliabariniph/  e https://www.facebook.com/events/378419099163064/

 

 

Summary
Location
Nuovo Teatro delle Commedie,Livorno,Italia
Show Full Content

About Author View Posts

Chiara Sabbatini

Nata a Livorno il 25/09/1995 e laureata in Scienze dei Beni Culturali all'Università di Pisa. Coltivo da sempre una passione per l'arte e la letteratura, amo il cinema e il teatro e scrivo poesie nel tempo libero. Viaggiare mi affascina e non perdo occasione di ampliare i miei orizzonti. Fare del mio diletto, la giornalista, una professione, sarebbe un sogno che si avvera. Spero di appassionarvi con i miei articoli legati al campo dell'Arte e della Cultura.

Previous Il viaggio di Giulia – Parte IV
Next Jim Messina, l’ombra di Matteo Renzi per vincere il Referendum

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

NEXT STORY

Close

Un concerto di sfolgorante bellezza per pianoforte e orchestra nel segno di Ludwig van Beethoven                                                                                                                                                                                                                                                                        

6 Aprile 2022
Close