23 Luglio 2024

Lunedì 29 Febbraio, ore 17 Sala Mascagni, Guida all’ascolto del Concerto con Daniele Rustioni, direttore sul podio ORT. Incontro con il pubblico

Livorno. Il Concerto n.1 per pianoforte e orchestra di Chopin, la Sinfonia n.4 di Beethoven e la pagina focosa e dai colori sgargianti dell’ungherese Kodály con le Danze di Galànta: si preannuncia ricchissimo il programma musicale scelto dal giovane e già affermato direttore principale dell’Ort Daniele Rustioni, atteso sul podio dell’Orchestra della Toscana il prossimo 4 marzo nel nuovo appuntamento della Stagione Concerti del Teatro Goldoni.

Beatrice Rana (foto leggera)
Beatrice Rana

Per meglio apprezzare e conoscere i vari momenti in cui si articolerà la serata, il Goldoni invita gli spettatori e gli appassionati a partecipare alla “Guida all’ascolto” prevista per lunedì 29 febbraio, alle ore 17 presso la Sala Mascagni attigua al foyer del teatro. Il M° Daniele Salvini illustrerà con video ed ascolti tratti da esecuzioni celebri, ciascuno dei brani in programma soffermandosi sulla genesi e bellezza di ciascuna opera, con riferimenti ai compositori ed alla loro epoca. Un breve ed intenso viaggio tra pagine sinfoniche di ineguagliabile bellezza e che troveranno nel trentaduenne Daniele Rustioni un inteprete d’eccezione: considerato  uno dei direttori d’orchestra più interessanti della sua generazione, Rustioni ha ricevuto il premio come miglior emergente agli “International Opera Awards”, e vanta già un’importante carriera internazionale nei maggiori teatri del mondo. Nel concerto incontrerà la pianista Beatrice Rana, ventiduenne salentina inserita l’anno scorso nella classifica 30 under 30 dalla rivista “International Piano” dopo aver vinto il primo premio al Concorso di Montréal e il secondo al “Van Cliburn” in Texas.


La partecipazione alla Guida all’ascolto è ad ingresso libero.

 

Biglietti ancora disponibili per assistere al concerto presso il botteghino del Goldoni (tel. 0586 204290) martedì e giovedì ore 10-13, mercoledì, venerdì e sabato con orario 17-20; prezzi (formula Auditorium) dai 20 ai 23 €; giovani dai 16 ai 30 anni € 12; ragazzi dai 6 ai 16 anni con genitore € 7.

Tutte le informazioni su www.goldoniteatro.it

Show Full Content
Previous Il Ludo Club: una storia di amicizia e cinema
Next La violenza non ha sesso: a Firenze il flashmob antiviolenzaxtutti

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

NEXT STORY

Close

CambiaMente Festival 2023: il festival più lungo dell’anno

3 Luglio 2023
Close