GOLDONI AIDA: Lunedì alle 17 la guida all’ascolto con il M°Daniele Salvini

Simone Vincelli - 6 Marzo 2016

Il Punto – la settimana in breve

Simone Vincelli - 6 Marzo 2016

Modena-Livorno 1-0: Amaranto nel baratro tra sfortuna ed errori arbitrali. Cronaca e pagelle del match.

Simone Vincelli - 6 Marzo 2016
Share

Nel posticipo domenicale della 30sima giornata di Serie B, Modena e Livorno si affrontano al Braglia per un match dal sapore di vero e proprio spareggio, decisivo per entrambe le compagini al fine di allontanarsi dalla zona retrocessione.
La partita si presenta importante quanto difficile per gli uomini di Panucci: i romagnoli hanno ottenuto 27 dei loro 32 punti tra le mure amiche.

PRIMO TEMPO

Gli amaranto approcciano bene alla partita rendendosi pericolosi con Baez prima e con Moscati poi, ma è il Modena a passare in vantaggio su una disattenzione di Vergara che tiene in gioco Luppi, il quale sfrutta una brutta respinta di un Pinsoglio non impeccabile, per depositare in rete il tap-in vincente.
Dopo il gol, i padroni di casa controllano i ritmi di gioco, rischiando però di subire il pareggio labronico, ancora con Baez che in area di rigore spreca una ghiotta occasione.

SECONDO TEMPO

La ripresa inizia a ritmi molto bassi, nessuna azione degna di nota nei primi 30 minuti con il Modena che si difende ordinatamente dagli attacchi sterili dei toscani.
Il Livorno, vivacizzato dai cambi, si sveglia nel finale e mette alle corde i giallo-blu, senza però riuscire a trovare il gol del pareggio, complice anche la sfortuna: il palo colpito da Cazzola e la traversa colta da Baez condannano gli uomini di Panucci ad una pesante sconfitta.
Nei minuti di recupero gli amaranto recriminano giustamente per un rigore non concesso dall’arbitro Nasca, alla luce di un netto tocco col braccio di Popescu.

Tra sfortuna e sviste arbitrali, il Livorno cade nel baratro dell’incubo retrocessione, che ora fa realmente paura.

PAGELLE

Pinsoglio 5; Antonini 6; Ceccherini 6; Vergara 5; Lambrughi 5,5; Moscati 5,5 (Comi 6 dal 59′); Cazzola 7; Schiavone 6, Biagianti 5 (Fedato 6 dal 74′); Baez 6,5; Jelenic 5,5 (Bunino sv dal 83′)

TABELLINO

Modena: Manfredini, Calapai, Aldovrandi, Mrzorati, Rubin, Belingheri, Bentivoglio, Crecco, Nardini, Stanco, Luppi. In panchina: Provedel, Popescu, Isuji, Mazzarani, Doninelli, Marchionni, Giorico, Camara, Besea. All. Crespo
Livorno: Pinsoglio, Antonini, Ceccherini, Vergara, Lambrughi, Biagianti, Schiavone, Cazzola, Moscati, Baez, Jelenic. In panchina: Pulidori, Ricci, Emerson, Comi, Borghese, Fedato, Palazzi, Bunino, Schetino. All. Panucci
Arbitro: Nasca di Bari
Ammoniti: Luppi, Nardini, Popescu, Stanco (M), Schiavone, Cazzola (L)

[Foto da www.legab.it]