13 Dicembre 2019

Anche questa 89° edizione degli Oscar è volata via e, come sempre, non sono affatto mancate le sorprese.

La La Land, il grande favorito della serata, porta a casa “solo” 6 statuette sulle 14 nomination ricevute mentre ad alzare l’Oscar più ambito di “Miglior film” è stato Moonlight. Ma proprio questo episodio è stato al centro di un giallo. Al momento di dichiarare il vincitore dell’Oscar nella categoria “Miglior film” viene nominato La la Land, ma quando il cast si trovava già sul palco e stavano partendo i ringraziamenti di rito viene rivelato, tra l’imbarazzo e lo sbigottimento generale, che c’era stato uno sbaglio di buste e che in realtà il vincitore fosse Moonlight.

Al di là dello spiacevole evento che inevitabilmente segnerà questi Oscar 2017, La La Land porta a casa la statuetta per la “Miglior regia”, facendo così diventare Damien Chazelle il più giovane regista ad alzare questo premio nella storia degli Oscar, e quello di “Miglior attrice protagonista” per l’interpretazione di Emma Stone.

A trovare gloria sul palco del Dolby Theater sono stati anche Casey Affleck come “Miglior attore protagonista” per Manchester by the sea, Maershala Ali come “Miglior attore non protagonista” per Moonlight e Viola Davis come “Miglior attrice non protagonista” per Barriere.

Purtroppo niente da fare per “Fuocoammare” di Rosi, in lizza per il “Miglior documentario”. Ciononostante il tricolore non è mancato durante la notte degli Oscar, infatti la statuetta per il “Miglior trucco” andato a Suicide Squad ha consacrato vincitori i nostri Bertolazzi e Gregorini.

 

Di seguito trovate tutta la lista dei vincitori:

Miglior film
La La Land
La battaglia di Hacksaw Ridge
Moonlight
Arrival
Hell or High Water
Lion
Il diritto di contare
Manchester by the Sea
Barriere

 

Miglior attore
Casey Affleck (Manchester by the Sea)
Ryan Gosling (La La Land)
Viggo Mortensen (Captain Fantastic)
Andrew Garfield (La battaglia di Hacksaw Ridge)
Denzel Washington (Barriere)

 

Miglior attrice
Emma Stone (La La Land)
Natalie Portman (Jackie)
Meryl Streep (Florence)
Isabelle Huppert (Elle)
Ruth Negga (Loving)

 

Miglior attore non protagonista
Mahershala Ali (Moonlight)
Jeff Bridges (Hell or High Water)
Dev Patel (Lion)
Lucas Hedges (Manchester by the Sea)
Michael Shannon (Animali notturni)

 

Miglior attrice non protagonista
Viola Davis (Barriere)
Naomie Harris (Moonlight)
Nicole Kidman (Lion)
Octavia Spencer (Il diritto di contare)
Michelle Williams (Manchester by the Sea)

 

Miglior regia
Damien Chazelle (La La Land)
Kenneth Lonergan (Manchester by the Sea)
Denis Villeneueve (Arrival)
Barry Jenkins (Moonlight)
Mel Gibson (La battaglia di Hacksaw Ridge)

 

Miglior sceneggiatura non originale
Moonlight (Barry Jenkins)
Lion (Luke Davies)
Barriere (August Wilson)
Arrival (Eric Heisserer)
Il diritto di contare (Allison Schroeder, Theodore Melfi)

 

Miglior sceneggiatura originale
Manchester by the Sea (Kenneth Lonergan)
La La Land (Damien Chazelle)
20th century women (Mike Mills)
Hell or High Water (Taylor Sheridan)
The Lobster (Yorgos Lanthimos, Efthymis Filippou)

 

Miglior film d’animazione
Oceania
Zootropolis
Kubo and the Two Strings
La mia vita da zucchina
The Red Turtle

 

Miglior montaggio
La La Land (Tom Cross)
Arrival (Joe Walker)
Moonlight (Joi McMillon, Nat Sanders)
La battaglia di Hacksaw Ridge (John Gilbert)
Hell or High Water

 

Miglior film straniero
Vi presento Toni Erdmann (Germany)
Land of Mine (Denmark)
Tanna (Australia)
The Salesman (Iran)
A Man Called Ove (Sweden)

 

Miglior colonna sonora
La La Land (Justin Hurwitz)
Lion (Dustin O’Halloran, Hauschka)
Moonlight (Nicholas Britell)
Jackie (Micachu)
Passangers (Thomas Newman)

 

Miglior scenografia
La La Land (Sandy Reynolds-Wasco, David Wasco)
Animali fantastici e dove trovarli (Stuart Craig)
Arrival (Patrice Vermette)
Ave, Cesare! (Jess Gonchor, Nancy Haigh)
Passengers

 

Migliori effetti visivi
Rogue One: A Star Wars Story
Il libro della giungla
Doctor Strange
Deepwater Horizon
Kubo and the Two Strings

 

Miglior fotografia
La La Land (Linus Sandgren)
Moonlight (James Laxton)
Arrival (Bradford Young)
Silence (Rodrigo Prieto)
Lion (Greig Fraser)

 

Miglior documentario
O.J.: Made in America
Fire at Sea
13th
I Am Not Your Negro
Life, Animated

 

Miglior documentario (corto)
The White Helmets
Joe’s Violin
Extremis
Watani: My Homeland
4.1 Miles

 

Miglior trucco
Suicide Squad
A Man Called Ove
Star Trek Beyond

 

Miglior canzone originale
“City of Stars” (La La Land)
“How Far I’ll Go” (Oceania)
“Audition” (La La Land)
“Can’t Stop the Feeling!” (Trolls)
“The Empty Chair” (Jim: The James Foley Story)

 

Migliori costumi
La La Land (Mary Zophres)
Animali fantastici e dove trovarli (Colleen Atwood)
Jackie (Madeline Fontaine)
Florence (Consolata Boyle)
Allied (Joanna Johnston)

 

Miglior cortometraggio animato
Piper (Pixar)
Blind Vaysha
Borrowed Time
Pear Cider and Cigarettes
Pearl

 

Miglior cortometraggio live action
Ennemis Intériuers
La Femme et le TGV
Sing
Silent Nights
Timecode

 

Miglior montaggio sonoro
La La Land
Hacksaw Ridge
Arrival
Sully
Deepwater Horizon

 

Migliori effetti sonori
La La Land
Rogue One: A Star Wars Story
Hacksaw Ridge
Arrival
13 Hours

Alessio Nicolosi

Show Full Content
Previous A TUTTA B. 27° giornata: Frosinone vincitore nello scontro diretto con l’Hellas Verona, SPAL seconda, vittorie esterne per Pisa, Latina e Pro Vercelli.
Next E-INK di MK incontra l’Aterballetto

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

NEXT STORY

Close

Convegno “Europe in my Region”. Finanziamenti e opportunità di studio e lavoro in ambito europeo

26 Settembre 2019
Close