23 Maggio 2022

La Rowling rispolvera Harry Potter! 

8 Luglio 2014


Qualcuno si ricorderà questa data e quel qualcuno a cui ci riferiamo non è di certo una sola persona o un residuo manipolo di ragazzi e (ormai) adulti,  poiché quando si parla di cicatrici a forma di saetta e magia la mente di tantissime persone si catapulta immediatamente a J.K. Rowling e all’universo di Harry Potter. Quidditch_World_CupOggi, di fatto, dopo ben 7 anni dall’ultima avventura del noto mago pubblicata, ormai ex-studente della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, (se decidiamo di non tener conto del libro “Le Fiabe di Beda il bardo”) si torna a parlare del mondo creato dalla scrittrice inglese che ha deciso di pubblicare un piccolo racconto di 1500 parole sulla coppa del mondo di Quidditch, lo sport preferito dai maghi che noi potremmo paragonare con estrema naturalezza al calcio. A cui già in passato fu dedicato un libro: Il Quidditch Attraverso i Secoli !

Eccolo lì, dunque, sotto forma di articolo per la nota rivista magica “La Gazzetta del Profeta” scritto dalla (sempre più) antipatica Rita Skeeter, specializzata in scandali e gossip, (personaggio presente dal volume Il Calice di Fuoco) un nuovo reportage sulla coppa del mondo di Quidditch dove tra gli spalti la reporter ha trovato niente meno che Harry, Ron, Hermione e Ginny.

A trentaquattro anni Harry, con i suoi due figli James e Albus, continua la sua carriera come Auror, agente speciale del Ministero il cui compito è quello di catturare o individuare maghi malvagi; ha qualche capello bianco in testa, una nuova cicatrice sulla guancia, probabilmente dovuto ad un incidente sul lavoro e porta ancora gli occhiali dalle lenti tonde che la Skeeter, sempre con i suoi toni pungenti e sarcastici, ci rammenta non stargli più bene tanto da farlo sembrare un ragazzino fuori moda. Con lui la moglie Ginny Weasley, sorella del suo migliore amico Ron, il quale deve fare i conti con i primi accenni di calvizie  e dire addio al suo rosso fiammante, proprietario del negozio I Tiri Vispi Weasley assieme al fratello George, mentre Hermione, lavora al Ministero della Magia ove sta facendo carriera nella sezione della Applicazione della Legge sulla Magiapotter rf

Il racconto è possibile leggerlo sulla piattaforma Pottermore, di seguito vi lasceremo il link del sito, in lingua Inglese. Ricordiamo che il progetto Pottermore.it è legato unicamente al mondo di Harry Potter e curato dalla Rowling stessa che si occupa di svelare retroscena e biografie sugli avvenimenti legati alla storia di Harry e dei suoi amici.

Al momento, J.K. Rowling sta curando la sceneggiatura dello Spin-off di Harry Potter incentrato sulle rocambolesche avventure di Newt Scamandro che trae, a sua volta, ispirazione dal libro “Gli Animali Fantastici Dove Trovarli” scritto da lui medesimo.

Tutto ciò cosa può significare? Se da un lato, dunque, Joanne sembra non aver affatto dimenticato coloro che l’hanno resa famosa, accendendo le speranze nei cuori dei fan più sfegatati di un ritorno al mondo legato ad Hogwarts, magari incentrato su un Harry ormai adulto, dall’altro sembra che questa ipotesi, al momento, sia da scartare a priori e a suggerirlo è la Rowling stessa, che sotto il nome di Galbraith sta promuovendo e pubblicando una nuova serie di gialli ambientati a Londra ai giorni nostri. Forse è ancora troppo presto per riprendere in mano libri di magia e bacchetta. Vi terremo aggiornati, per adesso, gustatevi l’articolo pungente della Skeeter!


Link dove poter raggiungere il nuovo racconto: Pottermore

Show Full Content

About Author View Posts

Claudio Fedele

Nato il 6 Febbraio 1993, residente a Livorno. Appassionato di Libri, Videogiochi, Arte e Film. Sostenitore del progetto Uninfonews e gran seguace della corrente dedita al Bunburysmo. Amante della buona musica e finto conoscitore di dipinti Pre-Raffaelliti.
Grande fan di: Stephen King, J.R.R. Tolkien, Wu Ming, J.K. Rowling, Charles Dickens e Peter Jackson.

Previous Nogarin presenta la giunta comunale fra gli applausi dei presenti.
Next All you Need is Cinema: I Film da Vedere nella Vita! (#186-190)

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

NEXT STORY

Close

Dietro le quinte della tassonomia per la finanza sostenibile: perché nucleare e gas sono stati inseriti?

10 Dicembre 2021
Close