SERIE B: IL PUNTO. Stagione 2018/2019: What a mess Serie B, al via il campionato con 19 squadre

Matteo Provvidenza - 31 agosto 2018

“Venite presto o portate la sedia!” – 15 appuntamenti di Teatro in città, torna “Scenari di Quartiere”

Matteo Provvidenza - 31 agosto 2018

Serie B: il punto. 1° giornata: sagra di pareggi in Serie B, vincono solo Foggia, Cittadella e Venezia

Matteo Provvidenza - 31 agosto 2018
Share

Inizia con ben 6 pareggi la stagione 2018/2019 della Serie B con soltanto tre match che hanno visto la vittoria.
Ha dilagato il Foggia Calcio, unica squadra del campionato cadetto che deve fronteggiare una penalizzazione di ben 8 punti, ha dilagato nella gara interna contro un Carpi F.C. 1909, che ha provato solo alla fine alla riapertura del match. Apre le danze nella prima frazione Camporese su suggerimento di Kragl. Nella ripresa è un monologo Foggia che affonda il Carpi in soli 12 minuti con le reti di Loiacono, Tonucci e Cicerelli. Il Carpi si sveglia solo pochi minuti più tardi con la rete temporanea della bandiera del neoacquisto Mokulu. All’83’ accorcia solo le distanze Jelenic. Il Foggia vince 4-2e riduce la penalizzazione a 5 punti.
Vince di misura il Venezia nella sfida casalinga con lo Spezia, decide la rete di Bentivoglio nel recupero del primo tempo.
Il Cittadella travolge 3-0 un Crotone rientrante dalla massima serie annichilito dalle reti di Scappini, Schenetti e Strizzolo con i veneti che si portano in testa con il Venezia FC.
Termina con uno scoppiettante 3-3 la sfida tra la neopromossa Lecce e la retrocessa dalla Serie A Benevento. Iniziano travolgenti i salentini con un 3-0 secco rifilato ai sanniti a cavallo tra i due tempi. Mancosu segna la rete del ritorno in Serie B del Lecce dopo ben 8 anni dall’ultima apparizione. Le reti del duo Falco Fiamozzi sembrava aver chiuso con un trionfo il match del U.S. Lecce ma il Benevento si sveglia e con Volta, Ricci e coda su rigore acciuffa un insperato pari.
1-1 è il risultato gettonato della giornata Verona-Padova, derby veneto stoppato dalle marcature del primo tempo di Almici e Ravanelli.
Sfiora la vittoria il Cosenza, a 15 anni dall’ultima volta in Serie B, ad Ascoli. Maniero ha portato in vantaggio i calabresi, recuperati dai marchigiani soltanto al 95′ con Brosco.
Il Pescara acciuffa solo all’ultimo il pari con la U.S. Cremonese in un match terminato in 10 contro 10. La rete di Castrovilli è recuperata da Mancuso in pieno recupero della ripresa.
Nell’anticipo del venerdì termina 1-1 anche Brescia-Perugia con le reti di Bisoli per i lombardi e ancora in pieno recupero di Vido su rigore. Termina a reti inviolate il match Salernitana-Palermo.

Classifica: Cittadella e Venezia 3, Lecce, Benevento, Ascoli, Brescia, Perugia, Cremonese, Cosenza, Palermo, Salernitana, Padova, Pescara e Verona 1, Livorno, Spezia, Carpi e Crotone 0, Foggia -5

Ha riposato il Livorno che affronterà nella sua prima giornata di questa stagione in trasferta a Pescara. La squadra di mister Cristiano Lucarelli, storico bomber degli amaranto, si ripresenta in Serie B dopo due anni militati in terza divisione nazionale.

CALENDARIO 2°GIORNATA
Venerdi 31 agosto Palermo-Cremonese aprirà la giornata alle 20:30.
Sabato 1 settembre alle ore 18: Carpi-Cittadella, Cosenza-Verona, Padova-Venezia e Spezia-Brescia.
Domenica 2 settembre alle ore 18 Pescara-Livorno, mentre alle ore 21 i seguenti match: Crotone-Foggia, Perugia-Ascoli e Lecce-Salernitana.
Riposa: Benevento

 

GUERIN SPORTIVO: LINK