27 Maggio 2020

Musiche Metropolitane – MUME Dance Production

 

Halloween Monsters Invasion 2016 – Horror Super Party, questo il nome dell’evento di Halloween più importante della città in cui si esibiranno i due nuovi artisti della MUME Dance, sezione dance di Musiche Metropolitane.


 

Dopo anni di esilio dalle segrete della Fortezza Vecchia, il The Cage, torna in Fortezza con il party che è rimasto nella memoria di tutti. Quattro edizioni indimenticabili, nella seconda parte degli anni 2000, riempirono l’antico bastione labronico di migliaia di mostri accorsi da tutta la Toscana.

Ore 22:00, Fortezza Vecchia, Piazzale dei Marmi snc, Livorno.

 

MATTEINO DJ. La passione per la musica e per la notte fanno sì che all’età di 15 anni si avvicini al mondo della discoteca e dei DJ. Iniziato il tutto come un gioco, con una consolle di fortuna, si trasforma ben presto in una passione sempre più sfrenata. La voglia d’imparare e di conoscere lo porta ad ascoltare la musica in tutte le sue sfaccettature e ad ottenere tecniche di mixaggio sempre migliori. All’età di 18 anni arrivano le prime esperienze nei locali e d’allora in poi è stato un susseguirsi di collaborazioni, nuovi locali e nuove amicizie, affermandosi nelle più importanti location del panorama toscano, rappresentando ormai un’istituzione e creando un feeling con il pubblico indissolubile. Nei suoi set la selezione musicale non è mai uguale né scontata, sempre solare ed incondizionatamente divertente.

 

PANDASS. Un progetto che nasce dall’unione di due DJ livornesi che, dopo le esperienze in singolo in tutti i migliori locali ed eventi della regione, scelgono di suonare insieme e dar vita a due nuovi personaggi mantenendo, quantomeno per il momento, l’anonimato, scegliendo di far parlare solamente la loro musica.
Le maschere che indossano portano le sembianze di un Panda, animale conosciuto dai più per la sua tenerezza, ma non è questo il caso. Proprio come i Panda, i due DJ vivono principalmente di notte, trasformandosi quando salgono in consolle e sempre pronti a travolgere il pubblico con la loro energia, musica e originalità.
Divertenti, cazzuti, con tante sorprese da scoprire, i PANDASS devono il loro nome all’incontro dei concetti ossimorici di “panda” e “badass”.

Show Full Content
Previous «L’ora di ricevimento» di Stefano Massini al Teatro Guglielmi di Massa
Next Basta un Ni

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

NEXT STORY

Close

Spiaggia del Sonnino: Graffi e botte per il posto a sedere. Chiamati carabinieri

25 Maggio 2020
Close