7 Ottobre 2022

All you Need is Cinema: I Film da Vedere nella Vita!

Ogni giornale, rivista, sito o blog che si rispetti ha una lista dei propri libri, dischi musicali, dipinti, sport, squadre, animali e persino cioccolatini preferiti, noi di Uninfonews.it non vogliamo essere da meno! Per questo motivo, ogni sabato, il giornale elencherà 5 pellicole che per noi non possono mancare nella vostra cineteca! Ovviamente la numerazione ha un valore del tutto relativo, non pensiate che un lungometraggio in ventiduesima posizione valga meno di uno che è stato inserito nella prima decina; noi non siamo critici e pertanto la nostra iniziativa è quella di fornire a voi, cari lettori, dei titoli, con dei brevi riassunti (o sinossi ufficiali che estrapoleremo dai Blu-ray o da siti specializzati che non ci dimenticheremo di menzionare per diritti di copyright), che riteniamo essenziali per accrescere la vostra/nostra cultura e passione! Non ci sono recensioni qui, né voti (al massimo troverete un link che vi porta ad un articolo fatto da noi se il film inserito si trova nella sezione Cinema), ma solo una normalissima lista che potrete condividere o meno, ma prima di sommergerci dalla critiche in fatto di gusti, fateci almeno provare! Ecco dunque 5 film che la redazione di Uninfonews.it vi consiglia! Buona Lettura!


N. #401 – 405

locandina401) Il Re Leone 3D 

Titolo Originale: The Lion King 3D

Regia: Rob Minkoff, Roger Allers

Interpreti:

Anno: 2011


 

Trama:

Convinto di essere responsabile della morte del padre re Mufasa, in realtà ucciso dal perfido fratello Scar, il piccolo leoncino Simba si allontana dalla sua terra. Accolto e allevato dal suricato Timon e dal facocero Pumbaa, Simba cresce cercando di dimenticare il passato. Ritrovato da Nala, sua vecchia compagna di giochi, e Rafiki, babbuino sciamano, decide di tornare per scacciare l’usurpatore Scar.(Fonte Comingsoon.it)

402) Star Wars V – L’Impero Colpisce Ancora707_big

Titolo Originale: Star Wars V – The Empire Strikes Back

Regia: Irvin Kershner 

Interpreti: Mark Hamill, Harrison Ford, Alec Guinness, Carrie Fisher, Billy Dee Williams, Des Webb, Peter Mayhew, David Prowse, Clive Revill, Jack Purvis, Michael Sheard, Kenny Baker, Bruce Boa, Jeremy Bulloch, Michael Culver, Kenneth Colley, Anthony Daniels, Julian Glover, John Hollis

Anno: 1979

 

Trama:

La Principessa Leila, erede dei diritti nello spazio già in gran parte annullati dal fortissimo sedicente imperatore, ha trovato un poco ospitale rifugio su Hoth, pianeta di ghiaccio. Le stanno accanto, fedelissimi e innamorati, il cavaliere Luke Skywalker, il valoroso Jan Solo, il gigantesco gorilla Ciubecca, e i robot C3PO e R2-D2. Raggiunti dai feroci soldati del nero e spietato Dart Fener, la principessa, Ciubecca e i robot vengono messi in salvo da Han Solo che è riuscito a mettere in sesto il vecchio ma velocissimo “Millennium Falcon”. Nel frattempo Luke – invitato dallo spirito consigliere di Ben Obi Wan Kenobi – si reca da Yoda, un misterioso gnomo, già educatore del padre e ora destinato a far maturare il rampollo. Han Solo, non sapendo dove mettere al sicuro Leila, si dirige verso la miniera spaziale di Lando Carlissian, già suo amico. Ma, essendo stati preceduti da Dart Fener, essi cadono nelle sue mani. Jan Solo, ibernato, viene consegnato ad un cacciatore di taglie che dovrebbe portarlo all’imperatore. Ma Lando, che è stato costretto al tradimento, si affianca alla principessa e la soccorre mentre il sopraggiunto Luke ingaggia un terribile duello con Dart Fener che, mozzatagli una mano, gli dichiara di essere suo padre e lo invita a seguirlo alla corte del tiranno ormai padrone di tutto. Il ragazzo non abbocca e viene salvato nonché curato da Lando e Leila che lo portano sulla base rimasta. La puntata si chiude con la promessa dei buoni di rintracciare e salvare Jan Solo al quale la principessa ha ormai dichiarato il proprio amore.  (Fonte Comingsoon.it)

killer-joe-poster403) Killer Joe

Titolo Originale: Killer Joe

Regia: William Friedkin

Interpreti: Matthew McConaughey, Emile Hirsch, Juno Temple, Thomas Haden Church, Gina Gershon, Scott A. Martin, Carol Sutton

Anno: 2011

 

Trama:

Ogni vita ha un prezzo? E’ questa la domanda che si pone il ventiduenne Chris Smith (Emile Hirsch), uno spacciatore di mezza tacca che sogna di fare il grande colpo. Quando tutta la merce di Chris sparisce perché gli viene sottratta dalla madre, lui è costretto a trovare 6.000 dollari al più presto, oppure sarà un uomo morto. In preda alla disperazione, chiede aiuto a suo padre, Ansel (Thomas Haden Church) e insieme mettono a punto un piano terribile. Il piano: la madre di Chris ha una polizza di assicurazione sulla vita che potrebbe coprire ampiamente il debito di Chris. Il problema: per poter incassare il premio lei dovrebbe morire. E qui entra in scena l’agente Joe Cooper (Matthew McConaughey), un infido killer dal fascino e i modi di un gentiluomo del Sud. “Killer Joe” è più che lieto di fare il lavoro, ma Joe non preme nessun grilletto senza i suoi 25.000 dollari di compenso, che devono essere versati tutti in anticipo. (Fonte Comingsoon.it)

404)  I Duellanti 33VrICuSmJCwWenmPu8OcBvKDTc

Titolo Originale: The Duellists

Regia: Ridley Scott

Interpreti: Keith Carradine, Harvey Keitel, Albert Finney, Edward Fox, Cristina Raines, Robert Stephens, Diana Quick, Tom Conti, Alun Armstrong, Meg Wynn Owen, Jenny Runacre, Pete Postlethwaite, Gay Hamilton, John McEnery, Alan Webb

Anno: 1977

 

Trama:

A Strasburgo, nel 1800, mentre Napoleone è Console, il tenente Gabriel Féraud ferisce gravemente in duello il nipote del sindaco e il gen. Treillard incarica il tenente Armand d’Hubert di notificare al collega gli arresti domiciliari. D’Hubert compie il suo dovere mentre Féraud si trova nel salotto di Madame de Lionne; ne provoca l’ira e una sfida a duello. Vincitore, Armand si trova invischiato in un codice d’onore che lo vuole o assassino o cadavere., D’Hubert vorrebbe chiudere la partita, Anche perché è legato sentimentalmente ad Adèle, ma, come gli dice un amico, l’unica via d’uscita sarebbe di ottenere una promozione essendo proibiti i duelli tra ufficiali di diverso grado. Stranamente i due, trascinati dalle campagne napoleoniche, si trovano nel 1801 ad Augsburg, nel 1806 a Lubecca, nel 1812 in Russia, nel 1814 a Tours e nel 1816 a Parigi, di pari passo capitani, colonnelli, generali. Dopo la Restaurazione, essendosi sposato con Laura, Armand D’Hubert si trova in grado di intervenire a favore dell’avversario – bonapartista anche durante i Cento Giorni – e impedirne segretamente l’esecuzione capitale. Féraud lo raggiunge e lo sfida nuovamente. Questa volta Armand lo riduce alla propria mercè e, condannandolo a vivere, rompe finalmente la catena che lo legava ad uno stupido codice di malinteso onore. (Fonte Comingsoon.it)

locandinapg1405) Il Colore Viola 

Titolo Originale: The Color Purple

Regia: Steven Spielberg

Interpreti: Danny Glover, Whoopi Goldberg, Margaret Avery, Oprah Winfrey, Willard E. Pugh, Akosua Busia, Desreta Jackson, Adolph Caesar, Rae Dawn Chong, Dana Ivey, Leonard Jackson, Bennet Guillory, John Patton Jr., Susan Beaubian, Carl Anderson, James Tillis, Laurence Fishburne, Peto Kinsaka, Lelo Masamba, Margaret Freeman, Howard Starr, Daphaine Oliver

Anno: 1985

 

Trama:

In Georgia, nei primi anni del Novecento, Celia, una adolescente di colore, viene violentata da quello che ritiene sia suo padre e dà alla luce due figli che le vengono portati via. L’uomo la cede in sposa ad Albert, un vedovo con quattro bambini, di colore anche lui, uomo violento e manesco. A Celia non resta che l’affetto per Nettie, la sorella minore, che un giorno si presenta a casa sua in cerca di ospitalità e aiuto. Ma Celia non è che una schiava, disprezzata e maltrattata dal marito che comincia ad insidiare Nettie. Respinto con forza dalla cognata, Albert la caccia di casa e a Nettie non resta che promettere alla sorella di scrivere. Albert nasconde per anni le missive di Nettie, mentre Celia continua a condurre la sua misera esistenza. Albert arriva a portare in casa la sua amante, una cantante di colore di nome Shug Avery, che però diventa amica di Celia. Intanto Nettie si è fatta missionaria e vive in Africa del Sud presso la famiglia del pastore che, a suo tempo, aveva adottato i figli di Celia. Intanto il figlio maggiore di Albert, Harpo, si è sposato con Sofia, donna giovane ed energica che paga con otto anni di carcere un gesto di ribellione contro la moglie del sindaco. Harpo mette su un modesto locale in cui talvolta si esibisce cantando i suoi “spiritual”, la bella Shug, finalmente sposatasi. E Shug, che a suo tempo respinta da suo padre, il pastore locale, alla fine, cantando insieme ai fedeli un inno di gioia al Signore, si riconcilia con lui. Celia e Shug un giorno trovano in un nascondiglio tutte le lettere di Nettie alla sorella: Celia è finalmente felice. E il destino sta finalmente per sorriderle… (Fonte Comingsoon.it)

Appuntamento alla Prossima Settimana!

Show Full Content

About Author View Posts

Claudio Fedele

Nato il 6 Febbraio 1993, residente a Livorno. Appassionato di Libri, Videogiochi, Arte e Film. Sostenitore del progetto Uninfonews e gran seguace della corrente dedita al Bunburysmo. Amante della buona musica e finto conoscitore di dipinti Pre-Raffaelliti.
Grande fan di: Stephen King, J.R.R. Tolkien, Wu Ming, J.K. Rowling, Charles Dickens e Peter Jackson.

Previous Breve intervista a Stefano Rodotà!
Next Recensione di Looper (2013)

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

NEXT STORY

Close

Nuova vita per le carrozze di Don Nesi

23 Dicembre 2021
Close