31 Gennaio 2023

SPAGNA – Le tragedie esistono, ma spesso sono evitabili.

SANTIAGO-COMPOSTELA-TRENO-770x431[1]
Il treno al momento dell’impatto
 Mi riferisco a quella che ha dolorosamente colpito Santiago de Compostela dove in un incidente ferroviario sulla linea Madrid-Ferrol hanno perso la vita 80 persone, fra cui un italiano Dario Lombardi,  e 173 i feriti accertati. Corpi sparsi ovunque, sangue, lamiere, orrore, lenzuola bianche ormai sporche di sangue rappreso, corpi brutalmente incastrati dalla forza folle del treno in corsa, addirittura braccia e gambe e teste sparse come fossero chicchi di una prossima semina. Sembrava in un primo momento un attentato, ma la notizia è stata smentita quasi subito. Gli incidenti possono capitare questo è vero, ma la stupidità umana in questi casi non può e non deve essere tollerata. L’incidente avvenuto in Galizia alle porte della città meta di numerosissimi pellegrinaggi è stata martire della stupidità di un singolo uomo: il macchinista. Quest’uomo, se uomo si può definire un irresponsabile di tale levatura, assoluto imputabile dell’omicidio di quasi un centinaio di persone conducendo un treno ad alta velocità ha pensato bene di arrivare alla curva alla velocità di ben 190 km/h invece degli 80 km/h previsti per tale curva. Il più grave incidente che la Spagna ricordi dal 1944 quando due treni sulla linea Madrid-Galizia collidendo provocarono centinaia di morti. Probabilmente gli idioti hanno una stella che li protegge perché il macchinista è rimasto illeso mentre altri, vittime della sua stupida incoscienza, hanno dovuto subire un destino ben peggiore. Proprio di idiozia dobbiamo qui parlare perché Francisco Jose Garzon Amo, il macchinista in questione, risultato negativo al test di alcolemia, (ci mancherebbe!), dal suo profilo Facebook scriveva un commento davvero comico, poi cancellato, in cui affermava “ Sono al limite, non posso correre di più, se no mi multano”. Inoltre subito dopo lo schianto esclama dalla cabina via radio alla stazione “Andavo a 190, spero che non ci siano vittime altrimenti me le porto sulla coscienza”. Credo e spero che lei abbia il coraggio delle sue azioni, della gravità e della morte che è riuscito a seminare grazie alla sua negligenza, grazie al suo inesistente professionismo, grazie alla sua enorme, inaccettabile stupidità umana.
Accidente-Santiago[1]
I resti del treno e i soccorsi


A incorniciare la vicenda un’immane gaffe dell’ufficio stampa del primo ministro Mariano Rajoy, originario per altro di Santiago, che dopo aver annunciato diverse inchieste, fatto visita alla città e proclamato tre giorni di lutto nazionale, nel suo comunicato di cordoglio ha espresso solidarietà alle vittime di un sisma avvenuto in Cina tre giorni fa, (meglio tardi che mai), pessimo copia incolla.

 

Matteo Taccola

matteo.taccola92@gmail.com

Show Full Content

About Author View Posts

Matteo Taccola

Sono uno studente della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pisa, curioso, estroverso, mi piace scrivere.
Ho voluto accettare la sfida postami da “Uni Info News”, mettermi alla prova e scrivere quello che penso con l’intenzione di potermi confrontare con tutti quelli che ci leggono.

Previous La legge ferrea dell’oligarchia: l’individualismo dei partiti come fine di questi (PT 3)
Next All you Need is Cinema: I Film da Vedere nella Vita! (#166-170)

12 thoughts on “L’irresponsabilità conduce alla tragedia

  1. Have you ever considered about including a little bit more than just your articles?
    I mean, what you say is valuable and all. However imagine
    if you added some great pictures or video clips to give your
    posts more, “pop”! Your content is excellent but with images and video clips, this website could definitely be one of
    the most beneficial in its field. Excellent blog!

  2. Hi there would you mind stating which blog platform you’re working with? I’m looking to
    start my own blog in the near future but I’m having a tough time making a decision between BlogEngine/Wordpress/B2evolution and Drupal. The reason I ask is because your design and style seems different then most blogs and I’m looking for something
    completely unique. P.S Sorry for getting off-topic but I had to ask!

  3. Thanks for your marvelous posting! I seriously enjoyed reading it, you will be a great author.
    I will ensure that I bookmark your blog and will eventually come
    back in the future. I want to encourage you to continue your great writing,
    have a nice holiday weekend!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

NEXT STORY

Close

Dietro le quinte della tassonomia per la finanza sostenibile: perché nucleare e gas sono stati inseriti?

10 Dicembre 2021
Close