LA COMPAGNIA DELLA FORTEZZA DI ARMANDO PUNZO PORTA IN SCENA L’IMMAGINARIO CON “BEATITUDO”

Matteo Provvidenza - 9 ottobre 2018

Trashopoli 1 – Spread attack: Sgarbi, Rai ed Unieuro, un Governo del Cambiamento

Matteo Provvidenza - 9 ottobre 2018

SERIE B: IL PUNTO. 7°giornata: Pescara nuova capolista, arrancano le big, Livorno fanalino di coda

Matteo Provvidenza - 9 ottobre 2018
Share

La settimana giornata di Serie B ha portato ad un ennesimo cambio di capolista e brevi distanze tra le squadre sia nella parte alta che in quella bassa della classifica.

Pescara-Benevento 2-1 – Battendo per 2-1 il Benevento, il Pescara si porta al comando solitario della classifica di Serie B con 15 punti: non accadeva dal 2012, quando il Pescara di Zeman chiuse il campionato al primo posto. All’Adriatico i ragazzi guidati da Pillon sono passati in vantaggio con Mancuso (capocannoniere della B con 5 reti) sul finire del primo tempo. Gli abruzzesi sono stati raggiunti dagli ospiti a inizio della ripresa, grazie a una rete su punizione di Viola. Il gol-vittoria degli abruzzesi con Machin al 8′

Livorno-Spezia 1-3 – Naufragio per 1-3 del Livorno allo stadio Picchi che contro lo Spezia incassa la terza sconfitta consecutiva in casa rimanendo il fanalino di coda del campionato di B. E’ successo tutto tutto nel primo tempo, dopo un inizio imbarazzante della squadra di Cristiano Lucarelli. Al primo vero affondo passa in vantaggio proprio lo Spezia (4′ pt) con Crimi- Al 10′ pt raddoppiano gli ospiti con Okereke che colpisce la traversa con un tiro al volo e sul rimpallo è il primo a raccogliere di testa e insaccare per il 2-0. Al 19′ pt reazione degli amaranto che dimezzano lo svantaggio, con Giannetti. Lo Spezia sembra accusare ma al 24’su una ripartenza, forse viziata da un fallo, Bartolomei solo in area affonda ancora il Livorno: 1-3.

Brescia Padova 4-1 – Seconda vittoria stagionale per il Brescia che batte 4-1 il Padova in rimonta nel segno di Donnarumma autore di una tripletta. Padova in vantaggio al 16′ con una mezza rovesciata di Cappelletti. Nella ripresa sempre al 16′ il pareggio del Brescia con Tremolada che colpisce dall’altezza del dischetto del rigore. La squadra di casa ribalta la partita al 27′ con Donnarumma che poi realizza doppietta su rigore al 41′ e fa il tris al 43′ chiudendo i conti

 

Perugia-Venezia 1-0  – Con un gol di Melchiorri realizzato all’8 della ripresa il Perugia ha battuto 1-0 il Venezia nella sfida delle deluse disputata al “Curi”, valida per la settima giornata di serie B.

Foggia-Ascoli 3-2 – Il Foggia ha battuto l’Ascoli per 3-2, in una partita della 7/a giornata del campionato di calcio di Serie B, disputata oggi. I satanelli pugliesi sono andati sotto al 5′ per la rete di Brosco, ma al 10′ hanno pareggiato i conti con Deli. Al 14′ Galano ha portato in vantaggio i padroni di casa, ma Ganz al 29′ ha firmato il 2-2. Nella ripresa, al 27′, Gerbo ha regalato il successo alla squadra dell’ex difensore Gianluca Grassadonia.

Cremonese-Salernitana 0-0 – La Cremonese continua a restare imbattuta in questo campionato di serie B ma non va oltre lo 0-0 contro la Salernitana allo Zini. Una partita in cui i grigiorossi hanno tenuto costantemente sotto pressione i campani ma senza mai trovare la giusta zampata. La Salernitana dal canto suo non ha rubato nulla giocando una partita prettamente difensiva provando in contropiede a pungere.

Carpi-Cosenza 1-1 – Finisce 1-1 la sfida salvezza tra Carpi e Cosenza. I gol nella ripresa. Al 2′ tacco smarcante di Mokulu per il veterano Pasciuti che da posizione invitante non sbaglia. Nel finale pareggia il Cosenza con un tiro cross di Baez che trova impreparato il portiere di casa Colombi.

Lecce-Hellas Verona 2-0 Nell’anticipo della settima giornata del campionato di serie B. In gol per i pugliesi, che salgono a 12 punti in classifica, La Mantia al 46′ pt e Mancosu al 23′ st. Vittoria molto importante per gli ospiti, mentre per il Verona arriva la seconda sconfitta consecutiva dopo il ko di Salerno.

Palermo-Crotone 1-0 La rete di Nestorovski nei minuti finali della ripresa consegna una vittoria importante ai siciliani, dopo il ko di Brescia e il riposo, che si mantengono in piena zona playoff.

Ha riposato il Cittadella che, dopo la sosta, affronterà il Brescia.

CLASSIFICA: Pescara 15, Hellas Verona 13, Lecce 12, Spezia 12, Palermo 11, Cremonese 11, Cittadella 10, Brescia 10, Benevento 10, Salernitana 10, Perugia 8, Crotone 7, Ascoli 6, Padova 6, Carpi 5, Foggia (-8) 4, Venezia 4, Cosenza 4, Livorno 2.

CLASSIFICA MARCATORI: Donnarumma (Brescia): 7 reti

Mancuso (Pescara): 5 reti

Mancosu e Palombi (Lecce): 4 reti

8°GIORNATA

La Serie B ripartirà il weekend della prossima settimana con il seguente programma

Alle 21 di venerdì 19 ottobre si inizia con Spezia-Pescara. Sabato 20 ottobre i seguenti match: Ascoli-Carpi, Cittadella-Brescia, Cosenza-Foggia (ore 15) e Crotone-Padova (ore 18). Domenica 21 ottobre il derby Venezia-Hellas Verona, Salernitana-Perugia (ore 15) e Lecce-Palermo (ore 21). Chiude il Monday Night Benevento-Livorno.

Guerin Sportivo: LINK