Dante

Trittico Hindemith/Puccini: il trionfo

Luca Fialdini - 21 Novembre 2016
Share

Non è stata un’impresa da poco conto quella in cui si è imbarcato il Teatro Verdi di Pisa e cioè portare in scena tre differenti opere nell’arco di un’unica sera: brevi, folgoranti nella loro concisione, difficilissime nell’esecuzione. Arditissima anche l’idea di accostare due autori, Paul Hindemith e Giacomo Puccini, contemporanei ma incredibilmente distanti nello stile compositivo, negli intenti e nella filosofia artistica. E tutto questo racchiuso in una …

Continue reading

Dalí – Il sogno del classico a Palazzo Blu

Annalisa Castagnoli - 3 Ottobre 2016
Share

Salvador Dalí, si sa, è uno degli artisti più famosi e acclamati al mondo. Pittore, scultore, incisore, disegnatore, filmaker e designer, Dalí è stato – e continua ad essere – una vera icona del suo tempo. Personalità esuberante da un lato e artista dedito a una riflessione seria e profonda sull’arte, dall’altro. Oltre alle opere surrealiste, oltre alle tele della fase mistico-nucleare influenzate dalle scoperte …

Continue reading

Teatro della Brigata: il coraggio della cultura

Matteo Taccola - 16 Marzo 2016
Share

LIVORNO – Uni Info News intervista Ilaria di Luca e Andrea Gambuzza, direttori del Teatro della Brigata, piccola realtà molto attiva e interessante che si sta ritagliando il suo spazio nel quartiere Fabbricotti, in via Brigata Garibaldi, in cui è andato in scena da poco l’esibizione dei ragazzi del primo e secondo anno della suddetta scuola,  con due rivisitazioni notevoli dal punto di vista coreografico e …

Continue reading

Viaggio come percorso interiore

Angelica Lo Porto - 7 Luglio 2015
Share

Molti sono gli autori e i poeti che hanno parlato di un viaggio vissuto come percorso interiore. Tra questi il più noto è ovviamente Dante, che, con la Divina Commedia compie il suo viaggio nell’Inferno, nel Purgatorio e nel Paradiso. Egli vive questo viaggio come un modo per purificarsi,  alla ricerca della salvezza, ma spiega che ogni cristiano, come lui, avrebbe dovuto compiere questo viaggio …

Continue reading

Seamus Heaney: il poeta che parlava come al Pub

Giulia - 7 Settembre 2013
Share

E’ scomparso lo scorso 30 agosto a Dublino all’età di 74 anni uno dei più grandi poeti contemporanei dell’Irlanda e del mondo. Premio Nobel per la letteratura nel 1995, all’amico e scrittore John Banville piace ricordarlo così: “un uomo divertente, ironico, che sapeva ridere di sé stesso. Seamus si sentiva un figlio del popolo irlandese, approdato alla letteratura da una famiglia di anonimi contadini, e …

Continue reading