25 aprile livornese

Giulia - 19 Febbraio 2014

Fi Pi Li Horror Festival : grande inizio in compagnia di Argento, Simonetti e della Paura

Giulia - 19 Febbraio 2014

Writers Wednesday -Frammenti

Giulia - 19 Febbraio 2014
Share

Qui su Uni Info News, il mercoledì è dedicato alla letteratura! Con cadenza settimanale, verranno pubblicati racconti e poesie di giovani autori da tutta Italia, selezionati dalla nostra redazione!

Scrivi poesie o racconti? Hai un romanzo nel cassetto? Contattaci all’indirizzo uninfowriters@gmail.com ricevi un feedback dalla redazione e pubblica con noi!

Questa settimana pubblichiamo un racconto speciale nella sua unicità: Michela Ceragioli ci guiderà in un viaggio introspettivo, diario dell’io in quattro tappe con sorpresa finale: un cortometraggio! Buona lettura e buona visione!

Frammenti

di Michela Ceragioli

 

  • Amore fragile:

 

Hai presente un cane che aspetta la persona a cui è più legato ma quella persona non tornerà ?

Hai presente quegli occhi che fissano lontani, forse il niente, mentre il cuore dentro pulsa di speranza?

Hai presente la capacità con il quale riconosce suoni, macchine, motori ma solo lui sa riconoscere qual è quello giusto là fuori?

Ed è così. Non parlerà mai di quanto muore ogni giorno che passa.

E nessuno saprà mai cosa c’è in quel cuore piccolo, troppo piccolo per provare un dolore così grande.

 

  • Come il fiume che scorre:

 

Creare del ”bene” o del ”bello” è quell’aggrovigliume incomprensibile che mi sta lì. è Quasi come un fiume nella sua piena, non riesci a fermarlo veramente.

Al massimo puoi ostruirgli il passaggio con dei massi.. e quando ciò accade… Beh lì mi sento frustrata. Inutile.

Ma in realtà non lo penso veramente di me, penso solo ad ascoltare quel flusso che si è fermato , che a un certo punto abbatte i massi perchè sà di avere lì dentro una forza più potente di ciò che gli è precipitato addosso e prosegue anche se di sé non capisce nulla.

 

  • Adesso:

 

” Che mi hai fatto? Come ci sei riuscito? ”

Sono questi i momenti in cui ti senti terribilmente debole.

Debole..

ma con un battito così forte e pulsante che

anche lo sparo della sua pallottola non lo fermerà.

Io sono Innamorata.

E sai, quando Amo , il mio amore è molto più forte dei colpi che potresti darmi.

Anche se fosse,

li terrei nel cuore e li trasformerei in oro.

Ma la più semplice verità è che

amarti così intensamente mi fa un po’ paura.

Ho trasformato molti proiettili in oro,

hanno fatto male, malissimo..

ma non sono qui per collezionarli ancora.

Penso di averne avuto abbastanza.

Tu… ha sciolto completamente ciò che di brutto avevo nel cuore.

Tu, sai.. mi fai essere quella che sono. Adesso.

 

  • 3 maggio:

 

Domani sarà il 3 Maggio. Ed ecco…

Sono trascorsi due anni dal giorno che mi trovai in faccia la morte e che, per qualche motivo, non lo fu.

Mi trovo a pensare a tutte quelle persone che sono morte sulla strada, negli ospedali, per scherzi del destino che non ha lasciato altro che niente.

Tu che mi hai salvato dimmi… Cosa faccio io qui adesso ?

Ho avuto modo di scontare i miei peccati, di lottare sempre , regalare sorrisi , di far felici gli altri e prendere fiducia in me stessa.

Mi avete fatto dono dell’Amore più grande della mia vita e cosa succede adesso?

Devo ancora scontare le mie pene da capo?

Devo ancora curare le ferite del mio cuore ?

Cosa c’è ancora che non ho imparato di essenziale?

Ho le ali a pezzi. Sto cadendo a pezzi.

Voglio tornare a due anni fa.

Una botta fulminante fa molto meno male di tanti coltelli che ti trafiggono ora dopo ora…

 

 >>> Come il fiume che scorre VIDEO <<<

frammenti

 

Hai apprezzato la lettura? Invia un commento all’autore!

 

1506585_10202365873819543_154645356_nMichela Ceragioli nasce a Pietrasanta nel 1994;  comincia a nutrire una passione per il montaggio video appena liceale fino a intraprendere gli studi in Discipline dello spettacolo e comunicazione a Pisa. Detesta guardare la tv ma adora guardare film e cartoni animati.