27 Maggio 2020

Aspettando…. La bohème

Domenica 13 Gennaio, ore 10,00

ALLO CHALET DELLA ROTONDA DI ARDENZA

SECONDA PRESENTAZIONE-CONCERTO

In anteprima le arie più belle con alcuni protagonisti dell’opera

Il soprano Blerta Zhegu

LIVORNO – Se anche quella di Mimì nella Bohèmedi Puccini è diventata la manina più gelida e famosa di tutta la storia del melodramma, non si può che rimanere sempre affascinati e rapiti quando si ascoltano le meravigliose melodie con cui il Maestro lucchese seppe dare vita eterna ad un piccolo-grande dramma familiare nella Parigi di fine ottocento. Ecco che prima ancora di essere nuovamente commossi in teatro dalla storia della sfortunata Lucia e del suo innamorato Rodolfo (Teatro Goldoni, 19 e 20 gennaio), si potranno apprezzare in anteprima le giovani e bellissime voci di alcuni dei protagonisti della nuova produzione del capolavoro pucciniano grazie ad una nuova coinvolgente

Il tenore Cardile Rosolino

“Presentazione-Concerto”: l’appuntamento ad ingresso libero, è in programma domenica 13 gennaio, alle ore 10presso lo Chalet della Rotonda di Ardenza.


Interverrannoi soprani Martina Gresia e  Blerta Zhegu, il tenore Rosolino Claudio Cardile, il  baritono Jaime Eduardo Pialli ed il  basso Michele Gianquinto; al pianoforte Andrea Tobia.

Il baritono Jaime Eduardo Pialli

In programma le arie  più celebri dell’opera: “Che gelida manina”, “Si, mi chiamano Mimì”, “Vecchia zimarra”, il  Valzer di Musetta il

Il basso Michele-Gianquinto

Duetto tra Rodolfo e Marcello ed il meraviglioso quartetto finale con cui si chiude il terzo atto.

L’iniziativa, che sarà presentata da Franco Bocci, vedrà la partecipazione del direttore artistico Alberto Palosciae del regista dell’opera João Carvalho Aboim.

A tutti gli intervenuti sarà rilasciata una speciale promozione riservata alla recita pomeridiana della domenica.

 

Show Full Content
Previous Ecco chi sono e cosa hanno da dire gli studenti delle Enriques
Next Leonetto Cappiello e la grafica pubblicitaria moderna

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

NEXT STORY

Close

Spiaggia del Sonnino: Graffi e botte per il posto a sedere. Chiamati carabinieri

25 Maggio 2020
Close