Oggi – UIN partecipa a “INFO DAY” – L’elezione del Parlamento Europeo con il Vicepresidente Castaldo

La Redazione - 30 Nov 2018

GOLDONI – PROSA: Martedì Gassmann in “Fronte del Porto”

La Redazione - 30 Nov 2018

“Il mio primo voto Europeo” – I risultati, l’analisi ed il video dell’intervento di UIN

La Redazione - 30 Nov 2018
Share

Oggi, venerdì 30 novembre 2018, la redazione di Uni Info News ha partecipato in qualità di relatore all’iniziativa “Info Day – L’elezione del Parlamento Europeo”, con il Vicepresidente del Parlamento Europeo Fabio Massimo Castaldo, il Sindaco di Livorno Filippo Nogarin e la Presidentessa di ELSA Claudia Villani.

Durante il nostro intervento Rodolfo Ortolani ha presentato i risultati della nostra ricerca, illustrando le conoscenze e le preferenze sull’UE di coloro che per la prima volta si recheranno il prossimo maggio alle urne per il rinnovo del Parlamento Europeo.

Il sondaggio ha coinvolto un campione di 190 persone ed è stato scritto ed analizzato da Paolo Gambacciani, Gabriele Nasca e Rodolfo Ortolani. La somministrazione del medesimo, in collaborazione con i tirocinanti dell’Ufficio Europe Direct del Comune di Livorno, è avvenuta online nel mese di novembre 2018 . Il video, proiettato all’inizio dell’intervento, è stato realizzato dalla Fondazione Teatro Goldoni e da Saverio Dutti, che ringraziamo.

Di seguito pubblichiamo il video realizzato dalla Fondazione Goldoni, l’analisi del nostro sondaggio (pdf) ed il video con il power point del nostro intervento.

 


La mia prima volta Europea!
(clicca nei rispettivi link a cui sei interessato!)

 

Video di presentazione della ricerca (mp4)

Il mio primo voto europeo – UIN – Analisi dei risultati (pdf)

Infografiche dei risultati proiettate durante l’iniziativa (Power Point)

Il video del nostro intervento, da min. 13 ca (Facebook Live – Uni Info News)

 

Foto di Fabrizia Capanna e Gabriele Bacci (Uni Info News ©)


Se sei interessato a ricevere ulteriori informazioni, puoi scriverci alla seguente mail, uninfonews@gmail.com.

Rodolfo Ortolani,
Gabriele Nasca e
Paolo Gambacciani