SERIE B IL PUNTO. Si salva la Salernitana, Pisa in Serie B

Giovanni Sofia - 10 Giugno 2019

Marenia Nonsolomare 2019

Giovanni Sofia - 10 Giugno 2019

Intervista al sindaco Luca Salvetti

Giovanni Sofia - 10 Giugno 2019
Share

 

Luca Salvetti è il nuovo sindaco di Livorno.

Intervistato a caldo, nella stanza del consiglio comunale, Salvetti ha risposto così.

5 anni fa abbiamo chiesto qui al tuo predecessore quale sarebbe stato il suo primo atto, lui ci ha risposto “lavoro, lavoro, lavoro” e abbiamo visto gli effetti. Quale sarà il tuo primo atto come sindaco di Livorno?

(Risposta integrale nel video)

Intanto riaprirò il portone centrale, perché il comune è la casa dei cittadini di Livorno.

Lavorerò con le persone che sono qua dentro perché con le loro professionalità ed eccellenze, riorganizzando la struttura, potremo dare migliori servizi ai cittadini.

Poi è naturale, lavoro lavoro lavoro è una frase che posso dire anch’io ma che rimane vuota se non c’è la sostanza.

Il tuo 63% travalica il recinto della coalizione che ti sosteneva, come pensi di mantenere questo fronte largo?

Abbiamo preso 13mila voti in più del primo turno, quando già era andata bene, politicamente darò una mano affinché questo bacino, che rappresenta il centrosinistra e la sinistra, possa riunirsi il più possibile.

Anche con dei posti in giunta?

La nostra proposta a Bl resta valida, il cammino è quello, ma al di là della giunta spero sia possibile ritrovarsi subito, fra le tante forze di sinistra.

Cosa salvi dell’amministrazione Nogarin?

Io credo che alcune iniziative fatte dall’assessore Belais siano degne e interessanti, così come il lavoro fatto nell’ambito della scuola da Stella Sorgente, anche perché il settore educativo è un fiore all’occhiello di Livorno, quindi comunque era anche più facile fare bene.

Chi ti senti di ringraziare?

Fra i tanti mi viene subito in mente quel gruppo di 7-8 persone, che rappresenta chi mi ha sostenuto, che mi ha voluto incontrare a suo tempo dicendomi “sei la persona giusta per fare il sindaco di Livorno”