14 Agosto 2020

Oscar 2015

Le Nominations


10923826_722017447894502_1053888724466287317_nUna Cerimonia, quella che si terrà al Dolby Theatre il prossimo 22 Febbraio, davvero interessante. Oggi alle 14:30 sono state rivelate tutte le nomination delle categorie presenti, la prima volta in assoluto nella storia dell’Academy dato che negli anni passati venivano dette solo le 10 più importanti lasciando da parte quelle “tecniche”.

A guidare la lista di film c’è Birdman di Inarritu, accompagnato da Grand Budapest Hotel di Wes Anderson che conquistano ben 9 candidature, seguite poi da The Imitation Game con 8 e dal favorito Boyhood con 6 assieme ad American Sniper di Clint Eastwood (curioso dato che in patria non aveva né registrato, questi, buoni incassi né ottenuto recensioni entusiasmanti). Tutti questi lungometraggi sono inoltre candidati al “Miglior Film 2015”.

Rimane praticamente a bocca asciutta sia Lo Sciacallo, presente nella solo categoria della miglior sceneggiatura originale, che il promettente Gone Girl – L’Amore Bugiardo di David Fincher che porta a casa una sola Nomination per la miglior attrice protagonista a Rosamund Pike. Amy Adams, fresca vincitrice del Golden Globe, non compare tra la cinquina delle migliori attrici protagoniste, mentre Emma Stone10458122_722348921194688_6589238685674014055_n si può godere la sua prima nomination all’Oscar per la miglior attrice non protagonista. Meryl Streep per Into the Woods arriva a quota 18 nominations (di cui quattro quale miglior attrice non protagonista).

Alexander Desplatt guadagna ben due candidature per Grand Budapest Hotel e The Imitation Game, nella sezione miglior colonna sonora, mentre tra i film di animazione manca all’appello Lego Movie, mentre al suo posto troviamo il lungometraggio irlandese Song of the Sea.

Grande accumulo di Nomination tecniche per Interstellar che tuttavia non riesce a rientrare tra i migliori film dell’anno né Nolan tra i migliori registi. Una sola Nomination per il montaggio sonoro a Lo Hobbit – La Battaglia delle Cinque Armate, ma dopo tutto le critiche non particolarmente favorevoli di gran parte della stampa specializzata erano già un campanello d’allarme. Ottimo invece i Guardiani della Galassia che guadagna un numero considerevole di nomination tecniche.

Di seguito la lista completa dei candidati e delle varie categorie. Vi ricordiamo che la cerimonia si terrà il prossimo 22 Febbraio e che potrete vederla su Sky o altri siti che la proietteranno in streaming.


Miglior film

American Sniper

Birdman (o Le imprevedibili virtù dell’ignoranza)1461672_786336774753038_5967269202323616097_n

Boyhood

Grand Budapest Hotel

La Teoria del Tutto

Selma – La strada per la libertà

The Imitation Game

Whiplash

Miglior regia

Alejandro González Iñárritu per Birdman (o Le imprevedibili virtù dell’ignoranza)

Richard Linklater per Boyhood

Wes Anderson per Grand Budapest Hotel

Morten Tyldum per The Imitation Game

Bennett Miller per Foxcatcher – Una storia americana

Migliore attore protagonista

Bradley Cooper per American Sniper

Michael Keaton per Birdman (o Le imprevedibili virtù dell’ignoranza)

Steve Carell per Foxcatcher – Una storia americana

Eddie Redmayne per La Teoria del Tutto

Benedict Cumberbatch per The Imitation Game

Migliore attrice protagonista

Marion Cotillard per Due giorni, una notte10915136_786337014753014_3389873927804949324_n

Rosamund Pike per L’amore bugiardo – Gone Girl

Felicity Jones per La Teoria del Tutto

Julianne Moore per Still Alice

Reese Witherspoon per Wild

Migliore attore non protagonista

Edward Norton per Birdman (o Le imprevedibili virtù dell’ignoranza)

Ethan Hawke per Boyhood

Mark Ruffalo per Foxcatcher – Una storia americana

Robert Duvall per The Judge

J.K. Simmons per Whiplash

Migliore attrice non protagonista

Emma Stone per Birdman (o Le imprevedibili virtù dell’ignoranza)10556330_701998483231096_2722095199579372472_n

Patricia Arquette per Boyhood

Meryl Streep per Into the Woods

Keira Knightley per The Imitation Game

Laura Dern per Wild

Migliore sceneggiatura originale

Birdman (o Le imprevedibili virtù dell’ignoranza)

Boyhood

Foxcatcher – Una storia americana

Grand Budapest Hotel

Lo Sciacallo – Nightcrawler

Migliore sceneggiatura non originale

American Sniper

La Teoria del Tutto

The Imitation Game10926204_701998499897761_2284876833662656003_n

Vizio di forma

Whiplash

Miglior fotografia

Birdman (o Le imprevedibili virtù dell’ignoranza)

Grand Budapest Hotel

Turner

Unbroken

Ida

Miglior montaggio

American Sniper

Boyhood

Grand Budapest Hotel

The Imitation Game

Whiplash

Miglior scenografia

Grand Budapest Hotel

Interstellar

Into the Woods10419034_786337248086324_3980316272039134326_n

The Imitation Game

Turner

Migliori costumi

Grand Budapest Hotel

Into the Woods

Maleficent

Turner

Vizio di forma

Miglior colonna sonora originale

Grand Budapest Hotel

Interstellar

Turner

La Teoria del Tutto

The Imitation Game

Miglior canzone originale

Glen Campbell: I’ll Be Me

Selma – La strada per la libertà10930174_722346521194928_2658264188018445629_n

The Lego Movie

Tutto può cambiare

Beyond the Lights

Miglior trucco e acconciature

Foxcatcher – Una storia americana

Grand Budapest Hotel

Guardiani della Galassia

Miglior sonoro

American Sniper

Birdman (o Le imprevedibili virtù dell’ignoranza)

Interstellar

Whiplash

Unbroken

Miglior montaggio sonoro

American Sniper

Birdman (o Le imprevedibili virtù dell’ignoranza)

Lo Hobbit: La Battaglia delle Cinque Armate

Interstellar

Unbroken

Migliori effetti speciali

Captain America: The Winter Soldier

Guardiani della Galassia

Interstellar

L’alba del pianeta delle scimmie10509502_701998489897762_1959517374748876909_n

X-Men: Giorni di un futuro passato

Miglior film d’animazione

Big Hero 6

BoxTrolls – Le scatole magiche

Dragon Trainer 2

Song Of The Sea

La Storia della Principessa Splendente

Miglior film straniero

Ida

Leviathan

Storie Pazzesche

Tangerines

Timbuktu

Miglior documentario

Citizenfour

Last Days in Vietnam

Il Sale della Terra

Alla ricerca di Vivian Maier

Virunga

Show Full Content

About Author View Posts

Claudio Fedele
Claudio Fedele

Nato il 6 Febbraio 1993, residente a Livorno. Appassionato di Libri, Videogiochi, Arte e Film. Sostenitore del progetto Uninfonews e gran seguace della corrente dedita al Bunburysmo. Amante della buona musica e finto conoscitore di dipinti Pre-Raffaelliti.
Grande fan di: Stephen King, J.R.R. Tolkien, Wu Ming, J.K. Rowling, Charles Dickens e Peter Jackson.

Previous Rafa XIV, Re di Francia
Next Ottobre al Cinema: #Cinemadays, Crimson Peak, The Martian e Suburra

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

NEXT STORY

Close

Toscana a Sinistra si presenta a Livorno

17 Luglio 2020
Close