7 Agosto 2020

Mechi Cena presenta a Livorno, alla libreria Mondadori Bookstore, “Le femmine del babbuino”, un avvincente noir intriso di storia vera.

Somalia 1943 le femmine del babbuino ucciso reclamano vendetta. 1983 Unione Sovietica, un ufficiale del KGB al comando di un cargo russo naviga sul mar Baltico diretto in Africa. Intanto in Italia, all’isola d’Elba, un cadavere viene trovato sulla spiaggia proprio nei presse di un circo e un commissario calabrese, trasferito sull’isola, inizia le sue indagini. “Le Femmine del babbuino” è un avvincente noir dal profondo respiro storico, ambientato prevalentemente nel 1983, anno cruciale della storia italiana, l’anno del primo governo socialista, che narra vicende che si dipanano tra avventurieri senza scrupoli, servizi segreti deviati, bellissime prostitute  e faccendieri. Il commissario Laitano, un personaggio tenero e disincantato, per ricomporre il puzzle e scoprire la verità dovrà arrivare fino in Africa, nella Somalia di Siad Barre e fare i conti con gli strascichi del colonialismo italiano e dell’imperialismo sovietico e americano. Nel mezzo c’è l’Isola D’Elba con il suo vento di scirocco, che quando soffia “rende tutti pazzi”, Livorno con il suo “lungomare, battuto da una luce crudele, che neanche d’inverno lascia spazio al chiaroscuro”, Firenze e Roma. L’autore del romanzo, Mechi Cena, musicista e informatico del suono, piemontese, fiorentino d’adozione, autore di radiodrammi e di documentari radiofonici sul tema del paesaggio sonoro quotidiano e del nostro rapporto con i suoni che lo popolano, sarà giovedì 1 dicembre alle ore 18, al Mondadori Bookstore di Livorno, in via Magenta, per presentare questo suo romanzo d’esordio, edito da Mezzelane, con la giornalista livornese Elisabetta Cosci. Un appuntamento durante il quale l’autore parlerà del libro, sollecitato dalle domande della giornalista, leggendone alcuni brani. Un romanzo coinvolgente, dalla scrittura precisa e calzante in cui fanno da contrappunto al testo molte citazioni, poetiche e musicali come nello stile dell’autore, musicista sperimentatore prestato alla scrittura.  Al termine dell’incontro, l’autore sarà disponibile a rispondere alle domande del pubblico e a firmare le copie del libro.


61zmdip6zyl-_sx260_

Show Full Content
Previous A TUTTA B. Giornata 16, Hellas Verona capolista solitaria. Si fermano Frosinone, Cittadella e Benevento.
Next Il sentimento della Rivoluzione

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

NEXT STORY

Close

Adìos, Carlos Ruiz Zafòn: i tuoi libri non verranno mai dimenticati

22 Giugno 2020
Close