Scenari di Quartiere: Venerdì 26 aprile torna “in centro” “Marocchinate”, uno spettacolo scritto da Simone Cristicchi

Alessio Nicolosi - 23 Aprile 2019

Game of Thrones – Recensione 8×02 [SPOILER]

Alessio Nicolosi - 23 Aprile 2019

Promossi e bocciati della 33° giornata di Serie A

Alessio Nicolosi - 23 Aprile 2019
Share

Tra una pastiera e una colomba sono stati tanti i colpi di scena di quest’ultima giornata di Serie A giocata a cavallo della Pasqua. I bianconeri conquistano l’ottavo scudetto consecutivo, un record mai successo in Italia e nei 5 maggiori campionati europei. La Juventus continua a riscrivere la storia della Serie A ma se in campo e negli spogliatoi c’è festa e champagne tra i tifosi c’è ancora da digerire la delusione per la prematura e inaspettata uscita dalla Champions. Una festa che richiederà più tempo e che ormai non basta più al popolo Juventino. Ma sono molte le sorprese che questa giornata ci ha regalato, una su tutte la vittoria dei bergamaschi al San Paolo che volano in classifica e raggiungono il Milan. Inter e Roma invece pareggiano mentre la Lazio addirittura perde contro il Chievo, la scalata per un posto in Champions si fa più infuocata che mai.

Ma andiamo a vedere chi in questa giornata si è particolarmente distinto:

Promossi

Juventus: soffre con la viola ma riesce a ribaltare la partita e a conquistare matematicamente, qualora ci fossero ancora dubbi, l’ottavo scudetto consecutivo.

Ansaldi: segna il gol della domenica e porta alla vittoria il Torino.

Petagna: con 2 gol e un assist non puoi non entrare di diritto tra i top di giornata, soprattutto se li segni contro una rivale per la salvezza.

Bocciati

Milinkovic-Savic: tra i bocciati non può che esserci lui, al minuto 34′ perde la testa e rifila un calcione a Stepinski, il cartellino rosso è d’obbligo. Così lascia la squadra in 10 e arriva una sconfitta a sorpresa contro un già retrocesso Chievo.

Milan: prestazioni altalenanti che mettono sempre più in pericolo la qualificazione in Champions. Fortunatamente per loro la Roma ha pareggiato ma mentre le altre passeggiano, l’Atalanta corre sempre più forte.

Sampdoria: tra un autogol di Tonelli e una papera di Audero non possono che finire tra i flop di giornata.

Di seguito tutti i risultati di quest’ultima giornata di Serie A:

Parma 1 – 1 Milan

Cagliari 1 – 0 Frosinone

Empoli 2 – 4 SPAL

Genoa 0 – 1 Torino

Lazio 1 – 2 Chievo Verona

Udinese 1 – 1 Sassuolo

Bologna 3 – 0 Sampdoria

Juventus 2 – 1 Fiorentina

Inter 1 – 1 Roma

Napoli 1 – 2 Atalanta

 

Alessio Nicolosi