1 Dicembre 2020

Recensione 

de


Lo Hobbit – Un Viaggio Inaspettato 

Speciale Extended Edition 

the-hobbit-an-unexpected-journey-dvd-cover-22Trama:

Racconto del viaggio di Bilbo Baggins, coinvolto in un’epica ricerca per reclamare il Regno Nanico di Erebor governato dal terribile drago Smaug. Avvicinato dal mago Gandalf il Grigio, Bilbo si ritrova al seguito di tredici nani capeggiati dal leggendario guerriero Thorin Oakenshield. Il viaggio li conduce per terre piene di pericoli e avventure, abitate da Goblin, Orchi e implacabili Wargs. La loro meta sono le aride Montagne Nebbiose, ma prima dovranno sottrarsi ai tunnel dei Goblin, dove Bilbo incontra una creatura che gli cambierà la vita per sempre… Gollum. Qui, da solo con Gollum, sulle rive del lago seminterrato, l’ignaro Bilbo Baggins non solo si scoprirà così ingenuo e coraggioso al punto da sorprendere persino se stesso, ma riuscirà a impossessarsi del “prezioso” anello di Gollum che possiede qualità inaspettate ed utili… un semplice anello d’oro, legato alle sorti della Terra di Mezzo in modo così stretto che Bilbo non può neanche immaginare.Hobbit92

Attenzione: L’articolo contiene un numero minimo di Spoiler, prima di continuare la lettura è consigliabile vedere la pellicola nella versione cinematografica. 
Per leggere la nostra recensione riguardo al primo capitolo de Lo Hobbit clicca qui —-> Recensione de Lo Hobbit – Un Viaggio Inaspettato

 

Recensione Versione Estesa de Lo Hobbit – Un Viaggio Inaspettato


Parlare di Homevideo quando nelle vicinanze c’è il nome di Peter Jackson equivale anche a non scartare a priori una versione inedita e ricca di contenuti aggiuntivi che magari quest’ultimo ha intenzione di mettere in commercio in un secondo momento. E’ successo così per la trilogia de Il Signore degli Anelli ove ognuno dei tre atti è stato prima venduto in DVD nella versione cinematografica e poi, a distanza di poco meno di un anno, messo negli stores di tutto il mondo con un’edizione più lussuosa, anche per quel che riguarda l’aspetto estetico, e piena di materiale extra e scene aggiunte.THE HOBBIT: AN UNEXPECTED JOURNEY

Poteva accadere diversamente per Lo Hobbit? Certo che no! Ed è per questo motivo che ci troviamo dunque a parlare della Extended Edition di Un Viaggio Inaspettato, primo capitolo della nuova trilogia che vede Bilbo, Gandalf e Thorin (con tanto di nani al seguito) protagonisti.

Il cofanetto preso da noi in considerazione è quello della versione 3D, composto da ben 5 dischi:
I primi 2 contengono il film in 3D con scene extra, diviso in due parti, e qualche contenuto speciale con l’aggiunta di un commento audio da parte del regista. Il 3° Bluray contiene la versione 2D (versione estesa) dell’intera pellicola, mentre i rimanenti CD offrono allo spettatore la bellezza di più di 7 ore complessive di contenuti speciali.THE-HOBBIT-AN-UNEXPECTED-JOURNEY-council

Per quanto concerne la pellicola, al cui interno sono state aggiunti 13 minuti in più di quella che è stata proiettata nelle sale cinematografiche va detto che questa non mostra, al contrario delle precedenti edizioni estese, un qualcosa di inedito di grande importanza e le scene che gli spettatori non sono riusciti a vedere al Cinema non mettono in luce niente di eclatante o imperdibile. Tra le sequenze più importanti che Peter Jackson ha voluto inserire in questa Special Edition è doveroso citare un frammento aggiunto che vede protagonista il Bianco Consiglio, dove vengono spiegati i veri motivi per cui Gandalf asseconda i nani nella loro ricerca con tanto di riferimento esplicito ai sette anelli donati da Sauron ai re della genia nanica, e un siparietto tanto grottesco quanto esilarante che vede il Grande Orco vero One Man Show intenzionato ad incutere timore e paura nei cuori di Thorin e compagni attraverso una prova canora tutt’altro che eccezionale quando questi, per sbaglio, finiscono nelle grinfie degli orchi. Esclusi queste due brevi sequenze a parer nostro non ci sono altri momenti importanti, capaci di mettere ulteriore carne a fuoco o risultare di vitale importanza; ogni tanto, va detto, si assiste a qualche scena allungata, si comprende meglio la storia grazie ad una o due aggiunte di tanto in tanto, ed in special modo viene curata maggiormente tutta la parte che si svolge a Rivendel, ove viene prolungato il ristoro dei nani a Gran Burrone, oppure nei minuti iniziali, durante il prologo decantato da Bilbo da anziano dove nelle scene in più si intravede, oltre la figura di Smaug avvolto tra le fiamme, anche quella di Girion, trisavolo di Bard.990029_1364735082011_500_208

Un’edizione estesa, dunque, relativamente preziosa che già alla sua uscita, nel Dicembre del 2012, era stata catalogata da molti come un’opera eccessivamente lunga ed in effetti questa longevità di Un Viaggio Inaspettato si fa sentire tanto nella versione Cinematografica che in quella Speciale dove si arriva ai titoli di coda solo al minuto 176°. In confronto alla Trilogia del Signore degli Anelli questi sono numeri davvero inferiori qualora si parlasse di durata, ma The Hobbit vive di altri tempi e bisogna che questo comunque sia chiaro nella mente di chi lo guarda. Sebbene il film sia tutt’altro che tedioso e rappresenti un degno ritorno nella Terra di Mezzo verrebbe, a priori, quasi da pensare che se Jackson avesse “accorciato” la versione cinematografica ed “implementato” qualche scena in più in quella Estesa questi avrebbe quasi sicuramente appagato e convinto in modo più concreto sia la critica che il pubblico.The_Hobbit_-_An_Unexpected_Journey_-_Bombur_and_troll

Per quanto riguarda i contenuti speciali, esattamente come per quanto è accaduto con le precedenti Edizioni, anche in questo caso ci troviamo di fronte ad un vero e proprio forziere traboccante di contenuti e aggiunte che svelano nel minimo dettaglio la realizzazione del film con tanto di approfondimenti per quel che riguarda anche la sua pre-produzione. I tanti contenuti faranno gioire i fan più sfegatati della serie e chiunque professi di amare Tolkien, Arda e Jackson non potrà non ritenersi pienamente soddisfatto. Interviste ad attori e realizzatori, riprese riguardanti le costruzioni dei vari set e concept art sono solo alcuni degli elementi che costellano i due Bluray dedicati alla creazione di questa nuova trilogia aumentando così, di gran lunga, il valore di questa Special Extended Edition de Lo Hobbit – Un Viaggio Inaspettato.smaug-the-hobbit-an-unexpected-journey-35354903-1920-1200

Commento Finale 

Nel dare una valutazione a questa Extended Edition possiamo dire tranquillamente che questa inedita versione Homevideo ha senza dubbio soddisfatto i nostri gusti e aspettative, sebbene sia lecito, a questo punto, aspettarsi qualche scenetta in più da La Desolazione di Smaug, Un Viaggio Inaspettato trova così la sua massima maturazione sia per quel che riguarda la pellicola che per tutto ciò che ha reso possibile realizzarla. Un cofanetto, questo, che potrete trovare sia in 3D, 2D e DVD e del quale non vi stancherete tanto facilmente. Unico neo, va detto, è forse la misera aggiunta di scene realmente importanti, mancanza, tuttavia, che viene meno grazie ad numero veramente considerevole di contenuti aggiuntivi riguardanti il dietro le quinte e backstage. Rimanete sintonizzati sulle nostre pagine per leggere nei prossimi giorni la nostra recensione riguardo a Lo Hobbit – La Desolazione di Smaug (Extended Edition)

Voto Edizione Estesa: 4/5

Claudio Fedele

Review Date
Author Rating
41star1star1star1stargray
Show Full Content

About Author View Posts

Claudio Fedele
Claudio Fedele

Nato il 6 Febbraio 1993, residente a Livorno. Appassionato di Libri, Videogiochi, Arte e Film. Sostenitore del progetto Uninfonews e gran seguace della corrente dedita al Bunburysmo. Amante della buona musica e finto conoscitore di dipinti Pre-Raffaelliti.
Grande fan di: Stephen King, J.R.R. Tolkien, Wu Ming, J.K. Rowling, Charles Dickens e Peter Jackson.

Previous Il mare è di tutti (?)
Next Il Titanic Europa affonda e l’orchestra suona ancora

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

NEXT STORY

Close

SOPRAVVISSUTE: STORIE DI DONNE ABUSATE

27 Novembre 2020
Close