La resilienza, lo stadio e gli ultras nei romanzi di Silvia Ciompi

Alessio Nicolosi - 3 Luglio 2019

ANTHROPOCENE Mostra a cura di Sophie Hackett, Andrea Kunard, Urs Sthael

Alessio Nicolosi - 3 Luglio 2019

Stranger Things 3 – Tutto quello che c’è da sapere sulla terza stagione!

Alessio Nicolosi - 3 Luglio 2019
Share

L’estate è finalmente arrivata anche nella cittadina di Hawkins ma sembra proprio che non saranno delle vacanze tranquille quelle che attenderanno i giovani protagonisti di Stranger Things.

Sì perché domani 4 Luglio uscirà l’attesissima nuova stagione di una delle serie di punta di Netflix e ormai è solo questione di ore. Ma prima di immergerci nelle anticipazioni della prossima stagione, per non arrivare impreparati, facciamo un passo indietro e riviviamo i punti salienti della passata stagione.

Dopo la sconfitta del Demogorgone ad opera di Undici, anche allora, le vite dei protagonisti sembravano esser tornate alla normalità ma la realtà si rivelò ben presto differente. Undici infatti era data per dispersa mentre Will soffriva sempre più spesso di allucinazioni e viveva nella costante paura di esser inseguito da qualcosa di terribile.

I protagonisti cercano di riprendere le file della propria vita ma anche stavolta il male è in agguato. Infatti Will cade vittima del Mostro Ombra che si impossessa di lui tanto da farlo diventare una sorta di spia al servizio del Sottosopra. Così, dopo il ritorno di Undici, i nostri eroi cercano di salvare Will e porre fine a questo orrore una volta per tutte.

Si formano varie squadre, Undici e Hopper si recano all’Istituto per chiudere il varco dimensionale che collega il nostro mondo al Sottosopra. Nel frattempo i ragazzi capitanati da Steve creano un diversivo per aiutare la compagna mentre Joyce e gli altri cercano di liberare Will dalle grinfie del Mosto Ombra. Il piano ha successo e il portale viene chiuso. Ancora una volta le cose sembrano esser tornate alla normalità e i giovani protagonisti possono concedersi un po’ di svago al ballo scolastico.

Ma se nella scuola adesso risuonano la musica e le risa, il Mostro Ombra, nelle tenebre del Sottosopra, è ancora in agguato.

Ma cosa sappiamo al momento della terza stagione di Stranger Things? Per rispondere a questa domanda è la stessa Netflix a fornirci un prezioso assist rilasciando in maniera ufficiale la trama della prossima stagione:

“È il 1985 a Hawkins, Indiana, e il caldo estivo si fa sentire. La scuola è finita e c’è un nuovissimo centro commerciale in città. I ragazzi di Hawkins stanno crescendo e le dinamiche amorose incrinano i rapporti del gruppo, che deve imparare a crescere senza allontanarsi. Nel frattempo il pericolo si avvicina. Quando la città viene minacciata da nemici nuovi e vecchi, Undici e i suoi amici si ricordano che la minaccia è sempre dietro l’angolo e sta crescendo. Ora si dovranno unire e cercare di sopravvivere, ricordandosi che l’amicizia è più forte della paura.”

Innanzitutto la data non è casuale. Infatti la prossima stagione sarà ambientata un anno dopo gli eventi narrati nella seconda stagione. Questo salto temporale è dettato da due motivi, innanzitutto perché vedremo i ragazzi confrontarsi con le nuove sfide dettate dal periodo dell’adolescenza, mentre il secondo e più scontato, è quello di assecondare la crescita dei giovani protagonisti. Ma negli ultimi giorni sono trapelate diverse novità. Al di là del fatto che tra i personaggi ci saranno delle new entry, pare che i protagonisti dovranno vedersela con nuove e terrificanti creature e non quindi, come da molti ipotizzato, uno scontro finale col misterioso Mostro Ombra.

Ma a proposito delle calamità della prossima stagione, secondo alcune indiscrezioni pare che finalmente ci possa essere una tregua per lo sfortunatissimo Will che almeno stavolta non sarà vittima di rapimenti o possessioni demoniache. Inoltre maggior spazio verrà concesso a Steve nei panni di babysitter, ruolo che ha divertito e fatto innamorare di lui tutti i fan della serie. Infine verrà approfondito il rapporto padre / figlia tra Hopper e Undici e sembra che anche la sorella di Lucas possa godere di un ruolo più ampio.

Per chiudere in bellezza, sempre secondo alcune interviste rilasciate dai Duffer Brothers pare che da parte loro ci sia la volontà di continuare questa serie almeno fino alla quinta stagione. Dunque sembra proprio che sentiremo parlare di Stranger Things ancora per un bel po’.

Stranger Things 3 dovrebbe già essere disponibile su Netflix dalle ore 9 di domattina e così come la prima stagione avrà 8 episodi. Di seguito tutti i titoli delle puntate della terza stagione:

3×1: Suzie, mi ricevi?

3×2: Incubi

3×3: Il caso della bagnina scomparsa

3×4: La sauna

3×5: L’origine

3×6: Il compleanno

3×7: Il morso

3×8: La battaglia di Starcourt

 

Alessio Nicolosi