Recensione del libro : Il papa guerriero, Giulio II nello spazio pubblico europeo

Luca Fialdini - 12 Luglio 2016

Recensione di The Witch

Luca Fialdini - 12 Luglio 2016

Teatro Verdi: al via le Stagioni 2016/17

Luca Fialdini - 12 Luglio 2016
Share
13612161_1051442528283820_3094591141941199377_n

Il Foyer del Teatro Verdi durante l’esecuzione del Voices of Heaven Gospel Choir

Nella serata di oggi, 12 giugno, il Foyer dello storico Teatro Verdi di Pisa è stato gremito da una piccola folla giunta per assistere alla presentazione delle Stagioni 2016/2017 di Lirica, Prosa e Balletto, oltre a quella dei Concerti della Normale.
Dopo una breve ma incisiva apertura affidata al coro gospel Voices of Heaven, davvero notevole, ha preso la parola il presidente della Fondazione Teatro di Pisa Giuseppe Toscano che ha introdotto l’incontro presentando un consuntivo della passata Stagione. Una Stagione teatrale che si è conclusa con un bilancio di meno 63.000 euro. «Tuttavia questo ammanco – ha spiegato Toscano – non è dovuto alla poca oculatezza della nostra gestione o di qualche pronostico errato; semplicemente abbiamo ricevuto tra i mesi di settembre e dicembre 2015 un taglio dei fondi ministeriali di €182.000, fondi che avevamo già investito per la Stagione teatrale. Pertanto posso dire di essere orgoglioso di aver chiuso ad “appena” -63.000, nonostante questa cifra abbia un grave peso. C’è di che essere contenti perché il numero dei nostri abbonati cresce ogni anno, soprattutto per le Stagioni di Lirica e Prosa, segno che stiamo percorrendo la strada giusta e che il pubblico condivide e apprezza le nostre scelte.»
Simile soddisfazione per il buon andamento del Teatro – nonostante le difficoltà create dalla discussa e discutibile ridistribuzione dei fondi ministeriali – è stata espressa da Beatrice Magnolfi, presidente della Fondazione Toscana Spettacolo onlus, che da quest’anno sarà doppiamente partner del Verdi, sia per la Stagione di Prosa sia per quella di Balletto.

13606537_1051442571617149_5621847123351963379_n

Da sinistra: il direttore artistico della Stagione Lirica Marcello Lippi, il direttore artistico delle Stagioni di Prosa e Danza Silvano Patacca, il sindaco di Pisa Marco Filippeschi, il presidente della Fondazione Toscana Spettacoli onlus Beatrice Magnolfi, il curatore dei Concerti della Normale Elisa Guidi e il presidente della Fondazione Teatro di Pisa Giuseppe Toscano.

Prima di addentarsi nell’effettiva Stagione 201672017 del Verdi, la prof.ssa Elisa Guidi, ha fornito qualche anticipazione sulla prossima Stagione dei Concerti della Normale: la direzione artistica sarà come di consueto affidata al M° Jeffrey Swann, che ha già contattato musicisti di fama internazionale  e di grande prestigio, come il pianista Andrea Lucchesini, l’Ensemble Sentieri selvaggi, l’Orchestra della Toscana. La chiusura della Stagione sarà affidata, come da “tradizione” al “Coro Vincenzo Galilei” di Pisa.
Dopo questo breve intervento la parola è passata al M° Marcello Lippi, che ha illustrato la prossima Stagione Lirica: sarà caratterizzata da grandi titoli, come RigolettoIl Flauto MagicoGianni Schicchi Manon Lescaut, ai quali saranno però accostati anche tre titoli contemporanei (Sancta Susanna di Paul Hindemith, The Prodigal Son The Little Sweep di Benjamin Britten) e uno barocco, la splendida Didone abbandonata di Leonardo Vinci. È inoltre con soddisfazione che il M° Lippi ha annunciato che, nonostante sia stato totalmente privato dalle sovvenzioni ministeriali, prosegue tutt’ora il Progetto LTL Opera Studio che la scorsa Stagione portò in scena la celeberrima Vedova allegra, mentre la prossima si cimenterà con Il Cappello di Paglia di Firenze di Nino Rota. Attualmente è ancora in fase decisoria la Stagione di Opera da Camera.

Anche Silvano Patacca, direttore artistico delle Stagioni di Prosa e Danza,  ha dovuto fare i conti con la mancanza dei fondi statali (in particolare per la Rassegna di Danza), tuttavia grazie all’intervento della Fondazione Toscana Spettacoli onlus è stato in grado di preparare per il Teatro Verdi due cartelloni veramente notevoli. Il primo, quello di Prosa, vanta – oltre a grandi nomi come Emilio Solfrizzi, Giulio Scarpati, Laura Morante e Valeria Solarino – ben tre prime nazionali: Dopo la Tempesta, una drammaturgia basata sulla destrutturazione della Tempesta di William Shakespeare, Il Filo dell’Acqua, un racconto dell’alluvione di Firenze (ma non solo) e Franco Stone, tratto dalla leggenda secondo la quale Mary Shelley avrebbe scritto Frankenstein a Pisa.
La Rassegna di Danza, invece, oltre alle sperimentazioni protagoniste della scorsa Stagione, vede due balletti classici, La Bella Addormentata di Čajkovskij e Romeo e Giulietta di Prokof’ev; da segnalare inoltre Short Stories, che vedrà sulle tavole del Verdi la celebre Carolyn Carlson e la sua compagnia.

Di seguito la programmazione delle tre Stagioni:

STAGIONE D’OPERA

Sabato 15 e domenica 16 ottobre 2016
Giuseppe Verdi, Rigoletto

Venerdì 22 ottobre 2016
Charles Gounod, Mors et Vita

Sabato 19 e domenica 20 novembre 2016
Paul Hindemith, Sancta Susanna
Giacomo Puccini, Suor Angelica
Giacomo Puccini, Gianni Schicchi

Domenica 4 dicembre 2016
Benjamin Britten, The Prodigal Son (Il Figliol Prodigo)
Benjamin Britten, The Little Sweep (Il Piccolo Spazzacamino)

Sabato 14 e domenica 15 gennaio 2017
Wolfgang Amadeus Mozart, Die Zauberflöte (Il Flauto Magico)

Sabato 11 e domenica 12 febbraio 2017
Nino Rota, Il Cappello di Paglia di Firenze

Sabato 18 e domenica 19 marzo 2017
Giacomo Puccini, Manon Lescaut

Domenica 26 marzo 2017
Leonardo Vinci, Didone abbandonata

STAGIONE TEATRALE

Sabato 29 e domenica 30 ottobre 2016
Compagnia della Fortezza in
Dopo la Tempesta – L’opera segreta di Shakespeare

Sabato 5 e domenica 6 novembre 2016
Dimitri Forsali, Massimo Salvianti e Lucia Socci in
Il Filo dell’Acqua – L’alluvione, le alluvioni

Sabato 17 e domenica 18 novembre 2016
Compagnia Luca De Filippo in
Non ti pago

Sabato 21 e domenica 22 gennaio 2017
Emilio Solfrizzi in
Il Borghese Gentiluomo

Giovedì 26  gennaio 2017
Bent

Sabato 28 e domenica 29 gennaio 2017
Giulio Scarpati e Valeria Solarino in
Una Giornata particolare

Sabato 18 e domenica 19 febbraio 2017
Laura Morante in
Locandiera B&B

Sabato 25 e domenica 26 febbraio 2017
Fabrizio Bentivoglio in
L’Ora del Ricevimento (balineue)

Sabato 8 e domenica 9 aprile2017
Compagnia della Fortezza in
Franco Stone – Una storia vera

RASSEGNA DI DANZA

Giovedì 22 dicembre 2016
Balletto del Sud
La Bella Addormentata

Venerdì 6 gennaio 2017
Kataklò Athletic Dance Theater
Eureka

Giovedì 16 febbraio 2017
Junior BallettO di ToscanA
Romeo e Giulietta

Mercoledì 22 febbraio 2017
Progetto RIC.CI.
E-Ink 1995/2015
MK Michele Di Stefano Arteballetto

Sabato 4 marzo 2017
Anticorpi XL-Network Giovane Danza d’Autore
SERATA EXPLO

Giovedì 30 marzo 2017
Carolyn Carlson Company
SHORT STORIES
Interpretazione di Carolyn Carlson, Céline Maufroid e Sara Orselli

Sabato 6 maggio 2017
imPerfect Dancers Company
HAMLET Dubbio e Ambiguità

Photocredit: Teatro Verdi di Pisa

Luca Fialdini
luca.fialdini@uninfonews.it