16 Ottobre 2021

Sarà il talentuoso soprano Valentina Boi, la prossima protagonista della rassegna “7 Voci – Chi fermerà la lirica?” dal Teatro Goldoni di Livorno, in programma oggi sabato 28 novembre alle ore 18 in diretta streaming gratuita sul sito e canale YouTube del Goldoni (e in differita su livu.it).

Livornese, apprezzata interprete in importanti teatri italiani ed esteri (Regio di Parma, Carlo Felice di Genova, Filarmonico di Verona, Scala di Milano, Maggio Musicale Fiorentino, Petruzzelli di Bari, Festival Puccini, Opera di Skopje, Zuhai in Cina, Tokyo, ecc.), la Boi è stata già applaudita al Goldoni nella passata stagione lirica come Suor Angelica nell’omonima opera di Puccini e Iris di Mascagni. In questo concerto eseguirà un programma lirico dalla forte connotazione drammatica, cifra di un raro temperamento artistico, con Anna Cognetta al pianoforte.


Si ascolteranno così arie dalle opere di Verdi (“Vieni t’affretta…or tutti sorgete” da Macbeth), Mascagni (“Voi lo sapete, o mamma” da Cavalleria rusticana), Cilea (“Io son l’umile ancella” da Adriana Lecouvreur), Dvořák (“Canzone alla luna” da Rusalka), Lehár (“Meine Lippen sie kussen so heiss…” da Giuditta) e Puccini (O mio babbino caro” da Gianni Schicchi).

L’ascolto sarà completato da intense e struggenti pagine per pianoforte quali il Preludio atto III da La traviata del “Cigno di Busseto” e le mascagnane Intermezzo da L’amico Fritz e Barcarola da Silvano.

Valentina Boi ha intrapreso gli studi musicali sin da giovanissima, frequentando le classi di viola e pianoforte presso l’Istituto Musicale “Pietro Mascagni” di Livorno. Durante gli stessi anni, 2003-2010, contemporaneamente agli studi di conservatorio, approfondisce ed arricchisce la propria formazione seguendo corsi di danza e di recitazione in varie città, con Augustì Humet, Lorenzo Mucci, Ugo Chiti, Nikolaj Karpov e Saverio Marconi.

Ha quindi svolto una breve ma intensa attività attoriale, che l’ha vista esibirsi come protagonista in spettacoli quali “La Gatta Cenerentola” di De Simone e in vari Musicals in lingua inglese.

Dopo aver conseguito il diploma di Canto nel 2010 presso l’Istituto Musicale “L. Boccherini” di Lucca, si perfeziona con Luciana Serra, Lucetta Bizzi e Luigi Roni a Milano e presso l’Accademia di Torre del Lago. Ha inoltre partecipato ai corsi tenuti da Giovanna Casolla, Bruna Baglioni, Alberto Gazale.

Si è successivamente dedicata ad un approfondito studio di repertorio con la Maestra Daniela Dessì, attualmente prosegue il proprio perfezionamento con il baritono Federico Longhi.


Tra le opere che ha affrontato come protagonista negli ultimi anni, Adriana Lecouvreur, Suor Angelica, Il tabarro, Un ballo in maschera, Don Giovanni, Iris, Francesca da Rimini, Turandot (nei panni di Liù), Les contes d’Hoffmann e Gianni Schicchi.

 

Granducato TV, media partner della rassegna (insieme a Classica HD di Sky e Radio Toscana Classica), trasmetterà cronologicamente tutti i concerti di “7 Voci” sul proprio canale TV 14, sul 611 in HD ed in streaming live sul sito www.telegranducato.it: l’appuntamento è per ogni mercoledì a partire dal 2 dicembre alle ore 21.40 ed in replica il giovedì alle 13.00;  il primo sarà quello del tenore Marco Ciaponi dello scorso 14 novembre.

 

Il prossimo appuntamento in diretta streaming dal Goldoni è in programma sabato 5 dicembre, sempre alle ore 18 con il soprano Daniela Cappiello e Flavio Fiorini al pianoforte. Tutte le informazioni sulla rassegna su www.goldoniteatro.it

Show Full Content

About Author View Posts

Chiara Sabbatini
Chiara Sabbatini

Nata a Livorno il 25/09/1995 e laureata in Scienze dei Beni Culturali all'Università di Pisa. Coltivo da sempre una passione per l'arte e la letteratura, amo il cinema e il teatro e scrivo poesie nel tempo libero. Viaggiare mi affascina e non perdo occasione di ampliare i miei orizzonti. Fare del mio diletto, la giornalista, una professione, sarebbe un sogno che si avvera. Spero di appassionarvi con i miei articoli legati al campo dell'Arte e della Cultura.

Previous SOPRAVVISSUTE: STORIE DI DONNE ABUSATE
Next Intervista a Fridays for Future Livorno
Close

NEXT STORY

Close

Il convegno internazionale sulla comunità greca di Livorno

14 Ottobre 2021
Close