Il reddito di cittadinanza, ovvero la creazione di un esercito di moderni servi della gleba

Matteo Provvidenza - 9 aprile 2018

Per ‘Classica con gusto’, giovedì musica da camera con Danusha Waskiewicz e Andrea Rebaudengo

Matteo Provvidenza - 9 aprile 2018

A TUTTA B. 34°giornata: in Serie B si fermano tutte le squadre al vertice, goleade per Ternana e Foggia

Matteo Provvidenza - 9 aprile 2018
Share

La 34° giornata, disputatasi dopo i recuperi della 29°giornata giocati in infrasettimanale, ha segnato dei verdetti dal sapore amaro per le prime della classe.
L’Empoli non va oltre un pari in rimonta nella sfida contro lo Spezia. Al vantaggio ligure di Lopez su calcio di punizione nel primo tempo, risponde Piu che sigilla il risultato sull’1-1 finale. I toscani mantengono comunque il solito vantaggio sulle inseguitrici, anch’esse fermate nei match del pomeriggio di sabato.
Cade il Frosinone sotto un Parma trascinato da un super Di Gaudio. Ducali che hanno anche l’occasione del vantaggio all’11’ quando Calaiò sbaglia il rigore. Il vantaggio con Di Gaudio arriva al ventesimo e soltanto 17′ minuti dopo chiude definitivamente il match nella prima frazione.
Non va oltre l’1-1 il Palermo di Bruno Tedino, rimontato nella gara casalinga contro il Pescara. Il solito Igor Coronado porta in vantaggio i siciliani che vengono rimontati sul finire della prima frazione da Valzania.
Finisce con il medesimo risultato anche la sfida Bari-Salernitana dove è Henderson a portare in vantaggio i padroni di casa su assist di Improta. Nella ripresa è Casasola a sigillare il risultato sull’1-1.

L’Avellino, dopo l’esonero di Novellino, batte 2-0 il Perugia grazie alla doppietta di Castaldo.

Cade ancora la Cremonese sotto i 4 colpi di uno scatenato Foggia. Kragl, Mazzeo, Nicastro e Zambelli hanno annichilito i grigiorossi che stanno passando una fase difficile, dopo un ottimo avvio nel campionato da neopromossa.


Strepitosa la partita del fanalino di coda Ternana che travolge per 5-1 il Cittadella. Veneti in vantaggio su calcio di rigore di Iori vengono rimontati nel primo tempo dalla reti di Montalto e di Signori. Il Cittadella rimane in 9 per le espulsioni di Scaglia e Benedetti (a cavallo tra i due tempi) e viene inabissato da una maiuscola prestazione di Luca Tremolada, autore di una splendida tripletta che ridà speranze alla Ternana per la corsa alla salvezza.

Vince l’Ascoli per 2-0 sul Carpi con le reti di Monachello e Mengoni.
Vince il Brescia nel posticipo domenicale a Venezia. L’Airone Caracciolo porta in vantaggio i lombardi nel primo tempo, recuperati nella seconda frazione dal gol di Modolo, ma è Bisoli pochissimi istanti più tardi a trovare la rete del definitivo 2-1.
Kupisz, Schiavone e Dalmonte chiudono la pratica Entella per il Cesena.
Pari a reti inviolate nel derby del Piemonte tra Pro Vercelli e Novara.

RISULTATI E MARCATORI

ASCOLI-CARPI 2-0 — Marcatori: Monachello al 3′, Mengoni al 45′

BARI-SALERNITANA 1-1 — Marcatori: Henderson (B) al 21′, Tuia (S) al 13′ s.t.

CREMONESE-FOGGIA 0-4 — Marcatori: Kragl al 32′, Mazzeo al 34′, Nicastro al 42′, Zambelli al 15′ s.t.

PALERMO-PESCARA 1-1 — Marcatori: Coronado (Pa) al 25′, Valzania (Pe) al 40′

PARMA-FROSINONE 2-0 — Marcatori: Di Gaudio al 20′ e al 37′

SPEZIA-EMPOLI 1-1 — Marcatori: Lopez (S) al 16′, Piu (E) al 27′ s.t.

TERNANA-CITTADELLA 5-1 — Marcatori: Iori (C) al 15′ (rig.), Montalto (T) al 18′, Signori (T) al 24′, Tremolada (T) al 9′ s.t. (rig.), al 15′ s.t. e al 22′ s.t.

VENEZIA-BRESCIA 1-2 – Marcatori: 34′ Caracciolo, 65′ Modolo(ve) , 67′ Bisoli

PRO VERCELLI-NOVARA 0-0

CESENA-ENTELLA 3-0 – Marcatori: 3′ Kupisz, 18′ Schiavone, 50′ Dalmonte

AVELLINO-PERUGIA 2-0 Marcatori: 26′ e 53′ Castaldo (AV)

CLASSIFICA

Empoli 67, Palermo 58, Frosinone 58, Parma 56, Bari 54, Perugia 53, Venezia 50, Cittadella 50, Carpi 48, Spezia 46, Foggia 46, Salernitana 42, Cremonese 41, Brescia 41, Avellino 39, Novara 39, Pescara 38, Cesena 37, Entella 36, Ascoli 36, Pro Vercelli 31, Ternana 30.

CLASSIFICA MARCATORI

Caputo (Empoli): 23 reti
Donnarumma (Empoli): 18 reti
Di Carmine (Perugia) e Montalto (Ternana): 17 reti
Mazzeo (Foggia): 14 reti
Cerri (Perugia), D.Ciofani(Frosinone), Galano (Bari) e Nestorovski (Palermo): 13 reti

HIGHLIGHTS: https://www.sport.sky.it/calcio/serie-b/highlights/ultima-giornata.html

PROSSIMO TURNO: 35°GIORNATA
Venerdì 13 aprile i due match che apriranno il turno sono Foggia-Ascoli (ore 19:00) e Parma-Cittadella (ore 21:00).
Sabato 14 aprile alle ore 15:00 le restanti nove partite: Brescia-Carpi, Empoli-Pro Vercelli, Entella-Avellino, Frosinone-Spezia, Novara-Ternana, Palermo-Cremonese, Perugia-Venezia, Pescara-Bari e Salernitana-Cesena.

Guerin Sportivo: LINK