1 Ottobre 2022

All you Need is Cinema: I Film da Vedere nella Vita!

Ogni giornale, rivista, sito o blog che si rispetti ha una lista dei propri libri, dischi musicali, dipinti, sport, squadre, animali e persino cioccolatini preferiti, noi di Uninfonews.it non vogliamo essere da meno! Per questo motivo, ogni sabato, il giornale elencherà 5 pellicole che per noi non possono mancare nella vostra cineteca! Ovviamente la numerazione ha un valore del tutto relativo, non pensiate che un lungometraggio in ventiduesima posizione valga meno di uno che è stato inserito nella prima decina; noi non siamo critici e pertanto la nostra iniziativa è quella di fornire a voi, cari lettori, dei titoli, con dei brevi riassunti (o sinossi ufficiali che estrapoleremo dai Blu-ray o da siti specializzati che non ci dimenticheremo di menzionare per diritti di copyright), che riteniamo essenziali per accrescere la vostra/nostra cultura e passione! Non ci sono recensioni qui, né voti (al massimo troverete un link che vi porta ad un articolo fatto da noi se il film inserito si trova nella sezione Cinema), ma solo una normalissima lista che potrete condividere o meno, ma prima di sommergerci dalla critiche in fatto di gusti, fateci almeno provare! Ecco dunque 5 film che la redazione di Uninfonews.it vi consiglia! Buona Lettura!


N. #391 – 395

MyFairLady_DVD_Front391) My Fair Lady  

Titolo Originale: My Fair Lady

Regia: George Cukor

Interpreti: Audrey Hepburn, Rex Harrison, Stanley Holloway, Wilfrid Hyde-White, Gladys Cooper, Henry Daniell, Isobel Elsom, John Alderson, Theodore Bikel, Jeremy Brett, Lillian Kemble-Cooper, John Holland, Moyna MacGill, John McLiam, Mona Washbourne, Baronessa Rotschild

Anno: 1964


 

Trama:

Un noto glottologo londinese, il professor Higgins, scommette con un suo amico e collega, il colonnello Pickering, che riuscirà a trasformare – tempo sei mesi – la sgraziata e cenciosa fioraia Eliza in una raffinata dama degna d’essere presentata all’annuale ballo dell’ambasciata. Dopo laboriose ed estenuanti lezioni, volte a far perdere alla ragazza le terribili inflessioni dialettali, ed un primo fallito tentativo di presentare Eliza in società, il professor Higgins puo’ finalmente considerare riuscita la sua opera allorchè Eliza ottiene l’universale ammirazione dell’alta società. Per Higgins e Pickering l’esperimento sarebbe cosi’ concluso, ma Eliza ha ormai una nuova personalità che le impedisce di tornare alla sua vecchia vita e d’altra parte è ormai profondamente innamorata del suo maestro. Vedendosi incompresa, abbandona la casa di Higgins, il quale, soltanto allora, s’accorge dell’ importanza che la fanciulla ha per lui. Dopo un breve periodo di separazione, i due torneranno l’uno nelle braccia dell’altro. (Fonte Comingsoon.it)

392) Spartacus Poster-Spartacus_08

Titolo Originale: Spartacus

Regia: Stanley Kubrick 

Interpreti: Kirk Douglas, Laurence Olivier, Jean Simmons, Charles Laughton, Peter Ustinov, John Gavin, Nina Foch, Tony Curtis, John Dall, Richard Farnsworth, Nick Dennis, Joanna Barnes, Peter Brocco, James Griffith, John Ireland, Hallene Hill, Harry Harvey Jr., John Hoyt, Joe Haworth, Vinton Hayworth, Jil Jarmyn, Herbert Lom, Charles McGraw, Dayton Lummis, Paul Lambert

Anno: 1960

 

Trama:

Il gladiatore Spartaco organizza una rivolta con l’intenzione di raggiungere un paese libero. L’esercito degli schiavi, comincia a dare serie preoccupazioni al Senato romano che decide di fermarlo. Ma Antonino, grande amico di Spartaco, avverte che una legione romana sta avanzando. Grazie a questo, Spartaco riesce, in una imboscata, a sconfiggerla, dirigendosi poi verso il sud. Non essendo però riuscito a corrompere dei pirati arabi per ottenere in cambio alcune navi, non gli rimane che una alternativa: attaccare Roma. La guerra tra le armate di Crasso ed i 60.000 schiavi ha inizio. Decine di migliaia di uomini vengono massacrati in una immane lotta e Spartaco viene sconfitto. Crasso fa crocifiggere tutti i prigionieri, ad eccezione di venti, che si dovranno battere a meno che non rivelino il nascondiglio di Spartaco. Questi allora gli si presenta ridotto in uno stato pietoso, a causa delle ferite e della lunga marcia; obbligato a combattere nella arena con Antonino, dopo averlo ucciso, viene inchiodato su una croce e posto vicino ad una delle porte di Roma. Spartaco, con gli occhi sbarrati dal dolore ma nello stesso tempo colmi della luce del trionfo, segue la biga che porta sua moglie Varinia e suo figlio verso un avvenire migliore. (Fonte Comingsoon.it)

66bqAP9RFUdBVKucticuGZhUhrk393) Automata

Titolo Originale: Automata

Regia: Gabe Ibáñez

Interpreti: Antonio Banderas, Dylan McDermott, Melanie Griffith, Birgitte Hjort Sørensen, Robert Forster, Tim McInnerny, Andy Nyman

Anno: 2015

 

Trama:

2044 la Terra sta andando verso la desertificazione e l’umanità lotta per la sopravvivenza in un ambiente divenuto ostile. La razza umana coesiste con i robot, creati per supportare la condizione di una società in declino. L’agente assicurativo Jacq Vaucan (Antonio Banderas), che lavora per una società di robotica, la Roc Robotics Corporation, indaga su androidi difettosi. Durante una delle sue indagini scopre che alcuni robot si sono evoluti, diventando una possibile minaccia per l’umanità. (Fonte Comingsoon.it)

394) Perez locandina

Titolo Originale: Perez

Regia: Edoardo De Angelis

Interpreti: Luca Zingaretti, Marco D’Amore, Simona Tabasco, Gianpaolo Fabrizio, Massimiliano Gallo

Anno: 2014

 

Trama:

“Perez.” è un avvocato d’ufficio. Poteva essere un grande uomo di legge, ma la paura lo ha fregato. Ha sempre considerato la sua condizione mediocre un efficace “riparo dall’infelicità”. Quando il pericolo si insinua in casa sua, scopre fatalmente che non è così. Incalzato dagli eventi, nello strenuo tentativo di difendere la vita di sua figlia, infrange ogni regola. E ogni legge.  (Fonte Comingsoon.it)

9-2009-poster-artwork-christopher-plummer-martin-landau-john-c-reilly-small395) 9 

Titolo Originale: 9

Regia: Shane Acker

Interpreti: Elijah Wood, Jennifer Connelly, Crispin Glover, John C. Reilly, Martin Landau, Christopher Plummer, Fred Tatasciore

Anno: 2009

 

Trama:

9 si svolge in un mondo parallelo al nostro, in cui l’umanità è minacciata.
Un gruppo di bambole di pezza viventi, che vivono in un mondo post-apocalittico, si mette in marcia per trovare uno di loro, 9, che dimostra le qualità di leader e che consentirà loro di sopravvivere.
Le bambole hanno diversi caratteri e i loro nomi sono in numeri che hanno segnato sulla loro schiena. Il gruppo è composto da 1 un veterano di guerra prepotente; 2 un vecchio inventore; 5 un coraggioso meccanico; 6 un artista visionario; 7 una valorosa guerriera e 8, un guerriero molto grosso che a differenza delle altre bambole ha segnato il numero sulla spalla anziché sulla schiena. Nel gruppo anche due bambole gemelle, 3 e 4, che indossano sempre un cappuccio.  (Fonte Comingsoon.it)

Appuntamento alla Prossima Settimana!

Show Full Content

About Author View Posts

Claudio Fedele

Nato il 6 Febbraio 1993, residente a Livorno. Appassionato di Libri, Videogiochi, Arte e Film. Sostenitore del progetto Uninfonews e gran seguace della corrente dedita al Bunburysmo. Amante della buona musica e finto conoscitore di dipinti Pre-Raffaelliti.
Grande fan di: Stephen King, J.R.R. Tolkien, Wu Ming, J.K. Rowling, Charles Dickens e Peter Jackson.

Previous Il wrestling in Italia: intervista ad Alex Flash (wrestler della ICW)
Next Caos Romano – La sollevazione generale?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

NEXT STORY

Close

L’ingresso del Movimento Cinque Stelle nel Partito Socialista Europeo visto da destra e da sinistra

26 Novembre 2021
Close