1 Ottobre 2022

All you Need is Cinema: I Film da Vedere nella Vita! 

Ogni giornale, rivista, sito o blog che si rispetti ha una lista dei propri libri, dischi musicali, dipinti, sport, squadre, animali e persino cioccolatini preferiti, noi di Uninfonews.it non vogliamo essere da meno! Per questo motivo, ogni sabato, il giornale elencherà 5 pellicole che per noi non possono mancare nella vostra cineteca! Ovviamente la numerazione ha un valore del tutto relativo, non pensiate che un lungometraggio in ventiduesima posizione valga meno di uno che è stato inserito nella prima decina; noi non siamo critici e pertanto la nostra iniziativa è quella di fornire a voi, cari lettori, dei titoli, con dei brevi riassunti (o sinossi ufficiali che estrapoleremo dai Blu-ray o da siti specializzati che non ci dimenticheremo di menzionare per diritti di copyright), che riteniamo essenziali per accrescere la vostra/nostra cultura e passione! Non ci sono recensioni qui, né voti (al massimo troverete un link che vi porta ad un articolo fatto da noi se il film inserito si trova nella sezione Cinema), ma solo una normalissima lista che potrete condividere o meno, ma prima di sommergerci dalla critiche in fatto di gusti, fateci almeno provare! Ecco dunque 5 film che la redazione di Uninfonews.it vi consiglia! Buona Lettura!


N. #116 – 120

806116) Io Non Sono Qui 

Titolo Originale: I’m Not Here

Regia:  Todd Haynes

Interpreti:  Christian Bale, Cate Blanchett, Marcus Carl Franklin, Richard Gere, Heath Ledger

Anno: 2007


 

Trama:

Il film racconta le vicende di sei personaggi, ognuno dei quali rappresenta un aspetto diverso della vita e della musica di Bob Dylan. Finora è l’unico film sulla sua biografia ad aver ottenuto l’approvazione dell’icona della cultura pop. Il film parla della vita di Bob Dylan, degli inizi della sua carriera come cantante folk, della conquista dell’apice del successo nei primi anni ’60, della controversa svolta verso il rock, dell’incidente di moto e del conseguente ritiro dalle scene fino all’ultima parte della sua carriera. Haynes è riuscito a scoprire nuove informazioni sulla vita, già analizzata a fondo, della leggenda del rock, soprattutto sulla sua infanzia e sulla sua vita privata, custodita molto gelosamente. Ogni storia esprime un aspetto della versatile personalità di Bob Dylan e ogni storia è stata girata in maniera diversa, in uno stile adatto al tema: Woody (Franklin), un ragazzo di colore di undici anni sempre in fuga; Robbie (Ledger) un seducente attore, sempre in viaggio; Jude (Blanchett) la giovane rockstar androgina; John/Jack (Bale) un idolo del folk che si reinventa come evangelista; Billy (Gere), il famoso fuorilegge, che ormai ha una certa età, che è vivo solo per miracolo. (Fonte Comingsoon.it)

 

117) Le Streghe di Salem le-streghe-di-salem_cover

Titolo Originale: The Lords of Salem

Regia: Rob Zombie 

Interpreti: Sheri Moon Zombie, Bruce Davison, Jeffrey Daniel Phillips, Ken Foree

Anno: 2012

 

Trama:

Heidi, una bionda pollastrella rock, DJ in una stazione radio locale, assieme a Whitey e Munster Herman, forma il “Big H Radio Team”. Arriva una misteriosa scatola di legno che contiene un disco in vinile, indirizzata a Heidi, con su scritto “Un regalo dei Lords”. Lei pensa che si tratti di una rock band che vuole pubblicizzare la sua musica. Mentre Heidi e Whitey ascoltano il disco, questo inizia a suonare al contrario e Heidi ricorda, in flashback, un trauma passato. In seguito, Whitey suona il disco dei Lord, battezzandoli The Lords of Salem, e con sua grande sorpresa il disco suona normalmente ed ottiene un enorme successo presso gli ascoltatori. Arriva un’altra scatola di legno per i Big H da parte dei Lords, con biglietti gratis, poster e dischi, per organizzare un concerto a Salem. Ben presto Heidi e i suoi colleghi scoprono che il concerto non è lo spettacolo rock che si aspettavano: i veri Signori di Salem stanno tornando, e vogliono sangue… (Fonte Comingsoon.it)

 

118) I Pugni in Tascapugni 

Titolo Originale: I Pugni in Tasca

Regia: Marco Bellocchio

Interpreti: Lou Castel, Paola Pitagora, Marino Masé, Pierluigi Troglio, Irene Agnelli, Jeannie McNeil

Anno: 1965

 

Trama:

In una decadente villa della montagna piacentina vive una famiglia borghese la cui direzione è affidata, più che alla madre cieca, al maggiore dei quattro figli, Augusto, che, fidanzato da tempo ad una ragazza di città, attende con ansia il momento di abbandonare la casa per formare una propria famiglia nel capoluogo. Nella casa vivono: Leone, il più giovane dei fratelli, epilettico ed incapace di ragionare; Giulia, la quale, anche se apparentemente più normale, è a sua volta malata e psicologicamente ferma ad una preadolescenza che la lega morbosamente a Sandro. Questi, a sua volta pazzo ed epilettico, ha una mente lucida nel concepire diabolici piani tendenti a sopprimere i familiari. Sandro, quando se ne presenta l’occasione, spinge la madre in un burrone, affoga nel bagno Leone, e, dopo aver rivelato le sue prodezze alla sorella Giulia, si allea con la medesima per uccidere Augusto. Ma la fredda determinazione di Sandro atterrisce Giulia che, temendo di rimanere vittima della mania omicida del fratello, non interviene a salvarlo nel corso di una letale crisi del suo male. (Fonte Comingsoon.it)

 

119) Il Regno di Ga’ Hoole  – La Leggenda dei Guardiani LegendoftheGuardians

Titolo Originale: Legend of the Guardians

Regia: Zack Snyder

Interpreti: Emily Barclay, Abbie Cornish, Emilie de Ravin, Ryan Kwanten, Miriam Margolyes

Anno: 2010

 

Trama:

Il film racconta le vicende di Soren, un giovane gufo che rimane ammaliato dalle storie fantastiche di suo padre sui Guardiani di Ga’ Hoole, un gruppo di mitici guerrieri alati che ha combattuto una dura battaglia per salvare il popolo dei gufi dai malvagi Pure Ones. Mentre Soren sogna di unirsi un giorno ai suoi eroi, il fratello maggiore, Kludd, si fa beffe dell’idea, e desidera cacciare, volare e conquistarsi i favori di suo padre togliendoli a suo fratello minore. Ma la gelosia di Kludd ha terribili conseguenze che provocano la caduta di entrambi i gufi dalla loro casa sopra gli alberi e li fa finire direttamente tra gli artigli dei Pure Ones. (Fonte Comingsoon.it)

 

The Way Back120) The Way Back 

Titolo Originale: The Way Back

Regia: Peter Weir

Interpreti:  Colin Farrell, Mark Strong, Saoirse Ronan, Ed Harris, Jim Sturgess, Dejan Angelov, Dragos Bucur

Anno: 2010

 

Trama:

Il film è basato su un libro di Slavomir Rawicz intitolato “Tra noi e la libertà”, che racconta del trasferimento dell’autore in un gulag siberiano nel 1939 e della fuga da lui stesso organizzata due anni dopo quando, con altri sei compagni, attraversò la transiberiana e si diresse verso sud camminando per più di 6500 chilometri. (Fonte Comingsoon.it)

 

Appuntamento alla Prossima Settimana!

Show Full Content

About Author View Posts

Claudio Fedele

Nato il 6 Febbraio 1993, residente a Livorno. Appassionato di Libri, Videogiochi, Arte e Film. Sostenitore del progetto Uninfonews e gran seguace della corrente dedita al Bunburysmo. Amante della buona musica e finto conoscitore di dipinti Pre-Raffaelliti.
Grande fan di: Stephen King, J.R.R. Tolkien, Wu Ming, J.K. Rowling, Charles Dickens e Peter Jackson.

Previous Il pregiudizio che rovina un reboot
Next “Fi-Pi-Li Horror Festival 2015”, online i bandi dei concorsi video e letterario

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

NEXT STORY

Close

Come Chanel sta facendo infuriare le influencer russe

8 Aprile 2022
Close