Obiettivo Livorno – Scatta la Città: Lorenzo Di Malta

Matteo Taccola - 3 Maggio 2016

“Dante e il paradiso” un ciclo di conferenze sulla Commedia

Matteo Taccola - 3 Maggio 2016

Obiettivo Livorno – Scatta la Città: Valentina Andreani

Matteo Taccola - 3 Maggio 2016
Share

FullSizeRender (1)LIVORNO – Nell’ambito del contest Obiettivo Livorno – Scatta la città: Scorci di Vita Livornese, l’Associazione Uni Info News si è prefissata tra gli “obiettivi” quello di far conoscere da un punto di vista artistico tutti i partecipanti, così che coloro che ci seguano possano dare uno sguardo all’artista che è dentro ognuno di loro.

Questa sera intervistiamo Valentina Andreani, che ringraziamo calorosamente per le risposte e a cui auguriamo un forte in bocca al lupo!

Quando fai una foto cosa provi?

Attrazione e richiamo da parte del soggetto, ammirazione e stupore per l’armonia del soggetto stesso, soddisfazione nel sentirmi dentro l’armonia del soggetto attraverso lo ‘scatto’.

Preferisci come soggetti le persone o i paesaggi? Perché?

Ad oggi, sicuramente i paesaggi. Forse perché sento prima, o in maniera più forte, l’ambiente che sto vivendo piuttosto che le persone. Credo sia una questione di energia; che può cambiare nel tempo.

Propendi più per una macchina analogica o digitale? Quali pensi siano i vantaggi e gli svantaggi?

Sono decisamente una ‘principiante’ e mi mancano le conoscenze tecniche per dare una valutazione al riguardo. Sicuramente il mondo analogico ha in sè l’esperienza della camera oscura e di tutto il lavoro che può nascere lì; il digitale offre invece la possibilità della rielaborazione degli scatti, dando infinite possibilità di creatività.

Pensi che Livorno sia una città culturalmente attiva? E con una certa attenzione per l’ambito fotografico?

Sicuramente, i ‘quasi’ tutti gli ambiti e anche i quello fotografico.

Cosa ne pensi dell’uso che si fa quotidianamente dei social per pubblicizzare o pubblicare fotografie? Che ne pensi di Instagram?

Credo che sia estremamente positivo e stimolante, ed è soprattutto per le fotografie che uso i social network. Instagram: direi perfetto visto che interamente legato a questo!

Per te scattare foto è più una questione “tecnica” o di impulso?

Direi di impulso, vista la mia scarsa preparazione tecnica a riguardo.

Livorno offre sia paesaggi suggestivi che scenari tipici di una città come tante altre, alcuni anche con sfumature ricche di decadenza. sei più attratto dai primi o dai secondi?

Difficile dare una risposta….forse dai secondi…

Qualora tu dovessi arrivare tra i dieci selezionati per la votazione finale del Contest, cosa rappresenterebbe per te il laboratorio fotografico indetto dal Comune?

Una straordinaria opportunità per iniziare ad approfondire questa grande passione che ho.

Cosa ti ha spinto a prendere parte al nostro Contest Fotografico?

Gli stimoli che possono nascere da una esperienza di questo tipo come il confronto con altre persone che condividono la mia passione.

Matteo Taccola

e

Claudio Fedele