21 Gennaio 2022

VLIVORNO – ViviVerdesanjacopo, il concorso per un quartiere in fiore edizione 2016 torna per il secondo anno il bando di concorso per sensibilizzare i cittadini alla cura del verde. Gli abitanti del quartiere  invitati ad abbellire balconi, finestre, cortili, scuole, condomini e negozi.

“Cominciamo dal nostro quartiere a seminare l’idea che insieme possiamo fare qualcosa per la città”. Così recitava e recita anche quest’anno il sottotitolo di Viviverde SanJacopo, il bando di concorso per un “quartiere in fiore” promosso dall’associazione Vivi San Jacopo in collaborazione con associazioni ed enti cittadini. L’obiettivo è infatti invitare i cittadini ad abbellire balconi, finestre, cortili,  negozi e scuole ed ad inviare le foto delle loro realizzazioni per partecipare al concorso. Lo scorso anno l’esperimento è riuscito ( 75 furono i partecipanti) e quest’anno gli organizzatori si augurano che lo sia ancora di più perché “le piante e la bellezza aiutano a vivere meglio”.
Al via, dunque alla seconda edizione di “ViviVerdesanjacopo”, che quest’anno ha l’obiettivo di incrementare, non solo la diffusione della cultura botanica degli abitanti del quartiere nei loro spazi privati, ma anche il verde pubblico, con l’invito al Comune di piantumare nuovi alberi e riqualificare aree verdi del quartiere.


“Non posso che ringraziare gli organizzatori che promuovono anche quest’anno la meritevole iniziativa di abbellire il loro quartiere con piante e fioriture” – sostiene l’assessore al verde pubblico Alessandro Aurigi “ Sentire il proprio quartiere come un bene comune e della collettività rafforza infatti  il senso civico e l’appartenza ad una comunità in maniera attiva e consapevole”. “L’obiettivo – aggiunge – è che viviverdesanjacopo sia di contaminazione con altre esperienze e si diffonda sul tutto il territorio. Il decoro urbano, il prendersi cura della propria città come bene comune deve entrare gradualmente nel nostro dna”.

C’è tempo fino al 10 giugno prossimo per inoltrare domanda di partecipazione al concorso Viviverdesanjacopo 2016 ; nel corso dell’estate le realizzazioni saranno passate in rassegna da una apposita Commissione di Giuria composta da rappresentanti dell’Associazione ViviSan Jacopo, Garden Club, Comune e Museo di Storia Naturale, esperti del settore. La premiazione dei primi classificati in occasione dell’inaugurazione di Harborea 2016 nel mese di ottobre.

Come partecipare
Partecipare  a “ViviVerdesanjacopo” è molto semplice, anche perché gli organizzatori hanno voluto offrire le più ampie modalità, da quelle cartacee a quelle interattive.
La domanda deve essere inoltrata entro il10 giugno , compilando la scheda di iscrizione in formato cartaceo che le famiglie degli studenti delle scuole del quartiere potranno trovare presso le stesse sedi scolastiche oppure nei fiorai del quartiere e al  Museo di Storia Naturale del Mediterraneo ( via Roma 234) dove potrà anche essere riconsegnata.

Il modulo di domanda può anche essere scaricato  dalla pagina “ viviverdesanjacopo” , dai siti web del garden Club Livorno e del Museo di Storia Naturale; una volta compilato può essere inviato per email a vivisanjacopo@gmail.com indicando nell’oggetto “viviVerdesanjacopo” o anche tramite il form on line pubblicato sull’evento viviVerdesanjacopo alla pagina Facebook Vivi San Jacopo.

Show Full Content

About Author View Posts

Matteo Taccola
Matteo Taccola

Sono uno studente della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pisa, curioso, estroverso, mi piace scrivere.
Ho voluto accettare la sfida postami da “Uni Info News”, mettermi alla prova e scrivere quello che penso con l’intenzione di potermi confrontare con tutti quelli che ci leggono.

Previous Arriva il FI-PI-LI Horror Festival 2016 : 4 giorni in nome del Cinema e della Paura!
Next Referendum #NoTriv – Vince l’astensione (31%), Renzi ‘La demagogia non paga’

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

NEXT STORY

Close

Alessandro Cecchi Paone presenterà martedì 7 dicembre al Teatro Goldoni: “Buon compleanno Mascagni”

3 Dicembre 2021
Close