In attesa del concerto al The Cage, intervista alla band livornese Bonsai Bonsai

Matteo Provvidenza - 14 aprile 2018

Quando la danza supera le fragilità: Empty floor

Matteo Provvidenza - 14 aprile 2018

A TUTTA B. 35°giornata: vola l’Empoli sull’Olimpo della Serie B, vincono solo Foggia e Ternana, ben otto pareggi

Matteo Provvidenza - 14 aprile 2018
Share

Pazzesco l’epilogo della 35°giornata della Serie B: soltanto 3 vittorie e ben otto pareggi. Eccetto per poche squadre, restano immutate in linea generale le varie distanze nella classifica di campionato.

Spicca il volo verso la Serie A l’Empoli, che batte 3-2 la Pro Vercelli al Castellani e, complice il duplice pari di Frosinone e Palermo, si porta a +11 dalle dirette inseguitrici. Toscani che iniziano il salita il match con la Pro in vantaggio all’8′ con Bifulco, pareggia l’Empoli dopo soli due minuti con Caputo  e si porta in vantaggio al minuto 33′ con la rete di Zajc. Nei primissimi minuti della ripresa è Luperto che sembra chiudere una partita, riaperta poco dopo dalla rete di Castiglia che non basta a rimettere in pari il match. Vola l’Empoli, sprofonda la Pro Vercelli che viene superata e finisce all’ultimo posto della classifica.

Due calci di rigore decidono la sfida dello Stirpe tra Frosinone e Spezia: Dionisi porta in vantaggio i ciociari, recuperati dagli spezzini a tempo scaduto con la rete di Pessina.
Finisce in parità anche la sfida tra Palermo e Cremonese. Il solito Igor Coronado porta in vantaggio i siciliani che vengono recuperati dai grigiorossi con Scamaca. Siciliani rimangono a pari con il Frosinone al secondo posto, lombardi arrivati a ben 13 giornate senza vittoria.
Pari a reti inviolate tra Parma e Cittadella.
Pareggia il Bari 2-2 con un Pescara che rimonta in inferiorità numerica soltanto nel recupero. Nene porta in vantaggio il Bari su assist di Henderson ed è poi Anderson a raddoppiare su azione individuale. Mancuso accorcia le distanze per gli abruzzesi che rimangono in 10 all’89’ con il rosso a Campagnaro. In pieno recupero è Pettinari con la punta del piede a segnare la rete del definitivo 2-2.
Finisce 1-1 anche Perugia-Venezia. Lagunari in vantaggio con la rete di Modolo la pareggia a pochi minuti dallo scadere Bonaiuto per gli umbri.
Si avvicina alla zona playoff il Foggia, una delle squadre più in forma del momento, batte 3-0 l’Ascoli e si porta a due sole lunghezze dall’ottava in classifica. Prima Deli e poi Mazzeo segnano per i rossoneri pugliesi e, dopo il rigore fallito da Mazzeo, è Loiacono a chiudere il match su assist di Kragl.
Finisce 1-1 il match tra Brescia e Carpi. Dopo un penalty sbagliato da Caracciolo è lui stesso a portare avanti le rondinelle, portandosi a pochissimi gol da Cacia e Schwoch nella classifica marcatori all time della Serie B. Melchiorri al 94′ ristabilisce la parità che si mantiene a quota 49.
Finiscono 1-1 anche i match Salernitana-Cesena e Entella-Avellino. Nel match di Salerno è il Cesena a portarsi in vantaggio con Moncini nella prima frazione e vengono recuperati nella ripresa dalla rete di Rosina. A Chiavari sono gli irpini ad andare in vantaggio con Asencio nella ripresa ed è Ceccarelli a recuperarla per i liguri.
Vince la Ternana 3-0 a Novara. Strepitosa la partita di Carretta autore di una doppietta, su assist di Signori e Montalto. La seconda rete per i rossoverdi è a cura di Favalli. Ternana che abbandona finalmente l’ultimo posto in Serie B.

RISULTATI

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI

Caputo (Empoli): 23 reti
Donnarumma (Empoli): 18 reti
Di Carmine (Perugia) e Montalto (Ternana): 17 reti
Mazzeo (Foggia): 15 reti
Caracciolo (Brescia), D.Ciofani (Frosinone), Cerri (Perugia), Galano (Bari), Nestorovski (Palermo) e Pettinari (Pescara): 13 reti
Calaiò (Parma): 12 reti

HIGHLIGHTS: http://www.sport.sky.it/calcio/serie-b/highlights/ultima-giornata.html

 

PROSSIMO TURNO: 36°GIORNATA

Si giocherà in infrasettimanale il 36°turno. La partita che aprirà il match è Ascoli-Parma in programma lunedì 16 aprile alle ore 20:30.
Martedì 17 aprile ore 20:30 i restanti match: Avellino-Frosinone, Bari-Novara, Carpi-Perugia, Cesena-Empoli, Cittadella-Palermo, Cremonese-Salernitana, Pro Vercelli-Pescara, Spezia-Brescia, Ternana-Foggia e Venezia-Entella.

Guerin Sportivo: LINK