Esselunga a Livorno: la fine di un monopolio?

Matteo Provvidenza - 14 maggio 2017

Arabia non solo “saudita” – Il paese dal nome della casa regnante di Vittoria Paoli

Matteo Provvidenza - 14 maggio 2017

A TUTTA B. 41°giornata: SPAL dopo 49 anni in paradiso, bentornata in Serie A

Matteo Provvidenza - 14 maggio 2017
esselunga
Saudi Arabia Flag
spal

 

La SPAL, nonostante la sconfitta per 2-1 contro la Ternana in Umbria, ha ottenuto la promozione in Serie A dopo un solo anno in cadetteria. Sono passati ben 49 anni dall’ultima stagione nella massima serie italiana, per precisione nel 1967/1968, per la compagine della città di Ferrara dove ieri si sono svolti grandissimi festeggiamenti. Una promozione arrivata contro ogni pronostico iniziale tenendo presente che il monte ingaggi dei ferraresi risultava il 18° nella serie cadetta. Un grande lavoro iniziato nel 2013 quando la famiglia Colombarini ha rilevato la società, dopo un duplice ravvicinato fallimento (nel 2005 e nel 2012), unendo la compagine estense con la Giacomense e dando vita alla scalata dalla Serie D alla Serie A nel giro di qualche anno. Lacrime di gioia per la squadra di Mister Leonardo Semplici, che dal prossimo anno potrà riconfrontarsi con tutte le compagini del massimo campionato italiano.

Per Hellas Verona e Frosinone si deciderà tutto all’ultima giornata. Gli scaligeri hanno pareggiato e rimontato la sfida interna contro un buon Carpi, mentre il Frosinone si è fatto rimontare negli ultimi minuti dal Benevento, con la rete di recupero di Ceravolo che ha regalato la Serie A alla SPAL e ha reso quasi sicuri i playoff che sarebbero potuti saltare per il divario tra terzo e quarto posto. Perugia si ferma contro la retrocessa Latina, Cittadella vittorioso nel derby veneto con il Vicenza (quasi sicuro retrocesso in Lega Pro), il Novara vincitore contro l’Entella può ancora sperare nei playoff. Si aggiudica la Salernitana il derby campano contro l’Avellino. Nella parte bassa della classifica il Trapani perde in casa con il Vicenza, mentre il Bari cade nella gara interna contro l’Ascoli, salvando i marchigiani. Pari a reti inviolate tra Spezia e Pisa.

RISULTATI E MARCATORI 41° GIORNATA.

Benevento – Frosinone 2-1 [43′ Puscas (B), 57′ D.Ciofani (F), 93′ Ceravolo (B)]

Cittadella – Vicenza 2-0 [14′ Vido (C), 52′ Vido (C)]

Hellas Verona – Carpi 1-1 [39′ Letizia (C), 82′ Ganz (HV)]

Latina – Perugia 2-2 [23′ Mustacchio (P), 38′ De Giorgio RIG (L), 72′ Dezi (P), 83′ De Giorgio RIG (L)]

Novara – Entella 2-0 [43′ Sansone (N), 51′ Orlandi (N)]

Pro Vercelli – Brescia 2-2 [13′ Coly (B), 25′ aut. Blanchard (PV), 64′ Mammarella (PV), 81′ Caracciolo (B)]

Salernitana – Avellino 2-0 [66′ Coda (S), 89′ Improta (S)]

Spezia – Pisa 0-0

Ternana – SPAL 2-1 [12′ Antenucci (S), 18′ Pettinari (T), 33′ Pettinari (T)]

Trapani – Cesena 1-2 [20′ Ciano (C), 32′ Maracchi (T), 84′ Rodriguez (C)]

Bari – Ascoli 0-1 [26′ Bianchi]

CLASSIFICA

b clas

MARCATORI

Pazzini (Hellas Verona): 23 reti
Ceravolo (Benevento): 19 reti
Antenucci (SPAL) e Caputo (Entella): 18 reti
Dionisi (Frosinone): 17 reti

HIGHLIGHTS: http://www.sport.sky.it/calcio/serie-b/highlights/ultima-giornata.html

PROSSIMO TURNO: 42°GIORNATA
L’ultima giornata della regular season della Serie B ConTe.it 2016/2017 si concluderà interamente nella sera di Giovedì 18 Maggio alle ore 20:30 con il seguente programma: Ascoli-Ternana, Avellino-Latina, Brescia-Trapani, Carpi-Novara, Cesena-Hellas Verona, Entella-Cittadella, Frosinone-Pro Vercelli, Perugia-Salernitana, Pisa-Benevento, SPAL-Bari e Vicenza-Spezia.

Guerin Sportivo: LINK