24 Ottobre 2020

All you Need is Cinema: I Film da Vedere nella Vita! 

Ogni giornale, rivista, sito o blog che si rispetti ha una lista dei propri libri, dischi musicali, dipinti, sport, squadre, animali e persino cioccolatini preferiti, noi di Uninfonews.it non vogliamo essere da meno! Per questo motivo, ogni sabato, il giornale elencherà 5 pellicole che per noi non possono mancare nella vostra cineteca! Ovviamente la numerazione ha un valore del tutto relativo, non pensiate che un lungometraggio in ventiduesima posizione valga meno di uno che è stato inserito nella prima decina; noi non siamo critici e pertanto la nostra iniziativa è quella di fornire a voi, cari lettori, dei titoli, con dei brevi riassunti (o sinossi ufficiali che estrapoleremo dai Blu-ray o da siti specializzati che non ci dimenticheremo di menzionare per diritti di copyright), che riteniamo essenziali per accrescere la vostra/nostra cultura e passione! Non ci sono recensioni qui, né voti (al massimo troverete un link che vi porta ad un articolo fatto da noi se il film inserito si trova nella sezione Cinema), ma solo una normalissima lista che potrete condividere o meno, ma prima di sommergerci dalla critiche in fatto di gusti, fateci almeno provare! Ecco dunque 5 film che la redazione di Uninfonews.it vi consiglia! Buona Lettura!


N. #331 – 335

MMFR_1sht_Main_Debut_ITA331) Mad Max Fury Road 

Titolo Originale: Mad Max Fury Road

Regia: George Miller

Interpreti: Tom Hardy, Charlize Theron, Zoë Kravitz, Nicholas Hoult, Danielle Riley Keough, Rosie Huntington-Whiteley, Nathan Jones, Megan Gale

Anno: 2015


 

Trama:

Una storia apocalittica ambientata ai confini più remoti del nostro pianeta, in un paesaggio desertico e desolato dove l’umanità è distrutta, e tutti lottano furiosamente per sopravvivere. In questo mondo ci sono due ribelli in fuga, gli unici che possono ristabilire l’ordine. C’è Max, un uomo d’azione e di poche parole, che cerca pace dopo la perdita della moglie e del figlio all’indomani dello scoppio della guerra. E Furiosa, una donna d’azione che crede di poter sopravvivere solo se completerà il suo viaggio a ritroso attraverso il deserto, verso i luoghi della sua infanzia. (Fonte Comingsoon.it)

332)  Essi Vivonola-locandina-di-essi-vivono-14473 

Titolo Originale: They Live

Regia:  John Carpenter 

Interpreti: Susan Barnes, Susan Blanchard, Keith David, George “Buck” Flower, Meg Foster, Peter Jason, John Lawrence, Roddy Piper, Jason Robards

Anno: 1988

 

Trama:

Un giovane proletario appena arrivato a New York, John Nada, scopre, utilizzando degli strani occhiali scuri trovati all’interno di una chiesa, che molti esseri umani sono in realtà extraterrestri camuffati (che hanno un teschio per volto) che condizionano l’umanità con messaggi pubblicitari subliminali. Mentre molti umani si sono venduti agli occupanti, un piccolo gruppo li combatte disperatamente. Insieme all’operaio nero Frank,conosciuto nel cantiere dove lavora, John si unisce ai partigiani . (Fonte Comingsoon.it)

la-locandina-di-il-braccio-violento-della-legge-121766333) Il Braccio Violento della Legge

Titolo Originale: The French Connetion

Regia: William Friedkin

Interpreti: Gene Hackman, Fernando Rey, Roy Scheider, Tony Lo Bianco, Marcel Bozzuffi, Frédéric De Pasquale, Bill Hickman, Harold Gary, Ann Rebbot, Eddie Egan

Anno: 1971

 

Trama:

Jimmy Doyle, poliziotto della squadra narcotici di New York, è solito lavorare in coppia con il collega Lo Russo. A causa dei suoi metodi assai brutali e dopo il fallimento in una difficile impresa, è malvisto dal superiore Muldering. Ciò nonostante, basandosi unicamente su vaghe sensazioni, Doyle riesce a mettersi in movimento quando è convinto che una grossa partita di eroina sia in arrivo clandestinamente. In effetti, da Marsiglia il commerciante Alain Charnier è riuscito – servendosi dell’automobile dell’attore tv Henry Deveraux – a far giungere la droga a New York. L’attore è accompagnato dal killer Angies. Due trafficanti locali (Weinstock e Boca), ai quali l’attore deve vendere la droga, vengono presi di mira da Doyle e da Lo Russo per via del loro rapporto con Deveraux. Ma sia il francese che gli americani s’avvedono del pedinamento ed eludono la vigilanza. Perciò a Doyle viene tolto il caso. Ma questi prosegue egualmente. Spalleggiato da Lo Russo e finalmente seguito dal grosso delle forze di polizia, individua l’automobile di Deveraux e la perquisisce scoprendo il nascondiglio dell’eroina. Ma permette che l’automobile venga riconsegnata a Deveraux, poi assedia il solitario stabile abbandonato ove sta per avvenire lo scambio. Si sviluppa una autentica battaglia in cui diversi banditi vengono arrestati, tuttavia, nella foga di raggiungere Charnier, il maggior colpevole, Doyle colpisce a morte un collega e non riesce a mettere le mani su Alain Charnier. (Fonte Comingsoon.it)

334) Milano Calibro 9milano-calibro-9-locandina

Titolo Originale: Milano Calibro 9

Regia: Fernando Di Leo

Interpreti: Gastone Moschin, Barbara Bouchet, Philippe Leroy, Mario Adorf, Frank Wolff, Luigi Pistilli, Ivo Garrani, Lionel Stander, Mario Novelli, Ernesto Colli, Cesare De Vito, Giulio Baraghini, Franco Beltrame, Rossella Bergamonti, Marina Brengola, Empedocle Buzzanca

Anno: 1971

 

Trama:

Uscito di prigione dopo tre anni scontati per una rapina, Ugo Piazza, già corriere di un trafficante di valuta, l’Americano, viene aggredito e percosso a sangue dagli uomini di quest’ultimo – guidati da Rocco, il suo braccio destro – che lo accusano d’aver tenuto per sé 300.000 dollari che gli erano stati affidati. Poiché Ugo nega d’aver rubato quei soldi, l’Americano decide di riassumerlo, per poterlo controllare. Uno dei corrieri viene ucciso, mentre spariscono i 30 milioni di lire che egli portava con sé. Stavolta l’Americano accusa un amico di Ugo, Chino, un assassino di professione che vive con il padrino Don Vincenzo. Chiamato con Rocco e altri a uccidere Chino, Ugo si rifiuta per cui l’Americano torna a pensare che anche il secondo colpo sia opera sua… (Fonte Comingsoon.it)

12566_big335) Shutter Island 

Titolo Originale: Shutter Island

Regia: Martin Scorsese

Interpreti: Leonardo DiCaprio, Mark Ruffalo, Ben Kingsley, Emily Mortimer, Michelle Williams, Max von Sydow, Jackie Earle Haley, Elias Koteas, John Carroll Lynch, Christopher Denham

Anno: 2009

 

Trama:

Siamo nel 1954, all’apice della Guerra Fredda, quando il capo della polizia locale Teddy Daniels (Leonardo Di Caprio) e il suo nuovo partner Chuck Aule (Mark Ruffalo) vengono convocati a Shutter Island per indagare sull’inverosimile scomparsa di una pluriomicida che sarebbe riuscita a fuggire da una cella blindata dell’impenetrabile ospedale di Ashecliffe. Circondati da psichiatri inquisitori e da pazienti psicopatici e pericolosi confinati sull’isola remota e battuta dal vento, i due poliziotti si trovano immersi in un’atmosfera imprevedibile dove nulla è come appare. Con un uragano in arrivo, le indagini procedono velocemente: man mano che la tempesta si avvicina, i sospetti ed i misteri si moltiplicano e diventano sempre più terrorizzanti e terrificanti con l’emergere di oscuri complotti, sordidi esperimenti medici, lavaggi del cervello, reparti segreti, e un accenno a eventi soprannaturali. Muovendosi tra le ombre dell’ospedale e perseguitato dalle nefande imprese commesse dai suoi sfuggenti inquilini e dai programmi oscuri dei geniali medici, Teddy comincia a rendersi conto che più andrà a fondo nell’indagine e più sarà costretto a confrontarsi con alcune delle sue paure più profonde e devastanti. E capirà anche che rischia di non uscire vivo dall’isola. (Fonte Comingsoon.it)

Appuntamento alla Prossima Settimana!

Show Full Content

About Author View Posts

Claudio Fedele
Claudio Fedele

Nato il 6 Febbraio 1993, residente a Livorno. Appassionato di Libri, Videogiochi, Arte e Film. Sostenitore del progetto Uninfonews e gran seguace della corrente dedita al Bunburysmo. Amante della buona musica e finto conoscitore di dipinti Pre-Raffaelliti.
Grande fan di: Stephen King, J.R.R. Tolkien, Wu Ming, J.K. Rowling, Charles Dickens e Peter Jackson.

Previous Le sacre incanta il Goldoni
Next Livorno-Ternana, la presentazione della sfida.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

NEXT STORY

Close

Persone normali: Sally Rooney e le imperfezioni dell’essere umano

29 Luglio 2020
Close