Goldoni – Mercoledì il capolavoro di Agatha Christie “Dieci piccolo indiani… e non rimase nessuno!”

Gabriele Bacci - 6 Aprile 2019

GIOVANI DANZAUTORI EMERGENTI tra comicità, ricerca e denuncia sociale

Gabriele Bacci - 6 Aprile 2019

Puer e Senex: giornata dedicata al confronto tra giovinezza ed anzianità

Gabriele Bacci - 6 Aprile 2019
Share

Sabato 8 Giugno 2019 ci sarà, a Livorno, una giornata dedicata al confronto tra fanciullezza e senilità dal titolo:

Puer e Senex, una polarità in cerca di equilibrio: dalla ferita del Puer alle cicatrici del Senex

Roberto Metz: “Il vecchio e il bambino ”

Secondo la psicologia Junghiana il Puer è una figura archetipica che, come ogni archetipo, rappresenta un elemento psichico presente in ogni persona. Esso riprende la figura del Puer Aeternus proviente da Le metamorfosi, del poeta romano Publio Ovidio Nasone (43 a.C.-17 d.C.), in cui viene rappresentata questa divinità eternamente giovane, presente nella mitologia greco romana. Il suo rovescio archetipico (la così detta Ombra) è il Senex, l’uomo vecchio, associato al dio Crono, che rappresenta il tempo che scorre immutabile; la disciplina, il controllo, il responsabile, il razionale e l’ordinato. Specularmente, l’ombra del senex, come abbiamo detto è il Puer, che può esser pensato  in relazione con le divinità Mercurio (Hermes) il dio presente qui e là,  “sempre dietro l’angolo”, e Dioniso rappresentante dell’istinto incontrollabile, il disordine, l’esser dominati dalla passione e l’eccentricità e stravaganza. L’argomento è di un’attualità scottante, visto che in questi tempi assistiamo sempre di più al fenomeno “dell’eterno giovane”. Questo agire/fenomeno è stato descritto in maniera puramente informale (quindi non diagnostica) sotto l’etichetta di “sindrome di Peter Pan”, nome che rimanda all’ eroe del romanzo di James Matthew Barrie  in cui il protagonista (Peter appunto), si deve confrontare  con le positività e le negatività connesse al suo essere un eterno ragazzo. Peter rappresenta dunque la categoria di tutti  coloro che han paura di crescere ed infine coloro che hanno paura delle responsabilità.

La giornata sarà divisa in due momenti: la prima parte si terrà la mattina presso il Museo di storia naturale del mediterraneo ed avrà inizio alle 9 e 30. In questa prima parte parleranno:

dott. Riccardo Marsili Il puer gioca con la chirurgia estetica.  
dott. Concetto Gullotta Riflessioni intorno al tema puer e senex.         
dott. Mario Mengheri I risvolti dell’eterna fanciullezza.
dott. Emanuele Casale Puer e senex, la ricerca di un dialogo.  

A seguire la giornata si sposterà presso la sede AIRP (Associazione Italiana Ricerca  Psicosomatica) in via Carlo Meyer 5 ed avrà inizio alle 16 e 30 con la presentazione del volume di Maria Cristina Barducci, Beatrice Bessi,  Rita Corsa: Vivere con barbablù. Violenza sulle donne e psicoanalisi,  ed. Magi.
A presentare il volume saranno presenti le autrici Maria Cristina Barducci, Beatrice Bessi e Mario Mengheri.
Dalle 17 e 30 alle 18 interverrà Me/We fit Academy  (di Livorno/Calenzano) con un intervento dal titolo: L’evoluzione dei movimenti del corpo.

Seguirà uno spettacolo di musica lirica e pianoforte dalle 18 alle 19,15 e infine la serata si chiuderà con un’apericena a base di assaggi di Cacciucco alla livornese.

E’ richiesta prenotazione ed iscrizione, poiché i posti sono limitati.
Entro il 13 aprile 2019 per gli studenti e i corsisti dei seminari sulla Sandplay therapy (cliccando qui sarete rimandati al mio articolo dedicato a quel ciclo seminariale) il costo sarà di 25 euro per l’intera giornata. Il prezzo intero è di 35 euro (dopo il 13 Aprile sarà di 50 euro).
Se si è accompagnati da nuovi iscritti il costo totale sarà per due persone di 40 euro, mentre per tre sarà persone di  55 euro .

Per info o per iscrizione contattare:
0586892571, mail: mario.airp@gmail.com

sito web: www.mariomengheri.it o su www.airplivorno.com.
E’ possibile iscriversi tramite bonifico intestato all’AIRP, immettendo Nome, Cognome, Contatto telefonico, mail e come causale “puer/senex 2019” (Per IBAN vedi sito www.airplivorno.com  )